Approfondimenti

Jihadisti assaltano un hotel. Almeno 27 i morti

Aggiornamento h 14.00: il bilancio dei morti è salito a 27.

Aggiornamento h 11.35: i morti dell’attentato sarebbero almeno 23. Dei 126 ostaggi liberati, 33 sarebbero stati feriti. Avrebbero 18 nazionalità diverse. Lo riporta l’AFP.

Aggiornamento delle h 9.45: il blitz all’hotel Splendid si è da poco concluso, afferma il portavoce del Ministro dell’Interno burkinabé. Il bilancio è di 126 ostaggi liberati, 20 morti e tre terroristi uccisi. Lo riporta l’Agenzia AFP.

In Burkina Faso un hotel e due ristoranti sono stati attaccati ieri sera da uomini armati nel centro della capitale Ouagadougou. Ci sarebbero almeno 23 morti e 33 i feriti. Nella notte le forze di sicurezza hanno lanciato un assalto all’hotel, dove si pensava che gli attentatori fossero asserragliati con degli ostaggi.

Secondo una radio locale (Radio Omega FM) – che ha un inviato sul posto – l’assalto sarebbe al momento terminato con tre terroristi uccisi, ma questa informazione non è stata ancora confermata ufficialmente.

Gli attentatori sono arrivati a bordo di alcuni pick-up verso le 19.30 di ieri sera, un’orario in cui ristoranti e bar del centro città sono molto frequentati. Prima hanno sparato sui tavolini esterni di due locali: il Taxi Brousse, un fast-food molto popolare, e il Cappuccino, una pasticceria frequentata da molti espatriati. Un cameriere del Cappuccino ha parlato di una decina di corpi a terra, corpi che lui ha dovuto scavalcare per uscire.

La pasticceria Cappuccino - Ouagadougou

Subito dopo gli attentatori hanno fatto irruzione nell’Hotel Splendid, un albergo a 4 stelle che ospita spesso conferenze e ricevimenti. Qui hanno sparato e poi si sono asserragliati all’interno, prendendo anche ostaggi. Intanto alcune auto parcheggiate fuori dall’hotel bruciavano e si sono udite delle esplosioni.

Ieri sera era in corso all’Hotel Splendid una cena dell’Agenzia africana per la sicurezza del trasporto aereo, a cui partecipava anche il ministro burkinabè della funzione pubblica. Il ministro, assieme ad altre 60 persone, è riuscito a uscire dall’hotel mettendosi in salvo. Almeno 33 feriti sono stati evacuati.

È in corso da diverse ore un assalto delle forze di sicurezza burkinabè, appoggiate dai soldati francesi di stanza a Ouagadougou e anche da forze speciali francesi arrivate da Gao, in Mali. Anche gli Stati Uniti – che hanno una settantina di soldati in Burkina Faso – hanno offerto appoggio. Starebbero anche fornendo informazioni tramite droni che sorvolano la zona.

Il gruppo jihadista al-Qaïda per un Maghreb islamico (Aqmi) ha rivendicato l’attacco, secondo SITE, una organizzazione statunitense che monitoria i siti islamisti. Aqmi ha attribuito l’attacco al gruppo islamista al-Mourabitoune che di recente ha raggiunto le sue fila.

Il Burkina Faso non aveva mai subito attentati di questo tipo. Attacchi jihadisti si erano verificati negli ultimi mesi solo alle frontiere con il Mali. Il paese però partecipa alla lotta contro il terrorismo attraverso il G5 Sahel ed è una delle sedi d’appoggio dell’operazione francese antiterrorismo Barkhane, che è già stata oggetto di diversi attacchi jihadisti.

Questo attentato arriva due mesi dopo l’assalto dei jihadisti contro l’hotel Radisson Blu di Bamako, in Mali, che aveva fatto 21 morti. Quell’operazione era stata rivendicata da due gruppi jihadisti, uno dei quali proprio al-Mourabitoune, dell’algerino Mokthar Belmokhtar.

  • Autore articolo
    Michela Sechi
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di martedì 28/06/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 28/06/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di martedì 28/06/2022 delle 7:15

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 28/06/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    La GKN lombarda: la storia della Cromoplastica di Verdellino

    Lo scorso fine settimana la proprietà della Maier Cromoplastica di Verdellino ha portato via, nottetempo, alcuni macchinari necessari alla produzione…

    Clip - 28/06/2022

  • PlayStop

    Poveri ma belli di martedì 28/06/2022

    Un percorso attraverso la stratificazione sociale italiana, un viaggio nell’ascensore sociale del Belpaese, spesso rotto da anni e in attesa…

    Poveri ma belli - 28/06/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di martedì 28/06/2022 delle 12:48

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 28/06/2022

  • PlayStop

    Avni Doshi, Zucchero bruciato

    AVNI DOSHI - ZUCCHERO BRUCIATO – presentato da IRA RUBINI

    Note dell’autore - 28/06/2022

  • PlayStop

    Cult di martedì 28/06/2022

    Oggi a Cult, il quotidiano culturale di Radio Popolare in onda alle 11.30: la libraia Mariana Marenghi parla del contest…

    Cult - 28/06/2022

  • PlayStop

    Tutto scorre di martedì 28/06/2022

    Sguardi, opinioni, vite, dialoghi ai microfoni di Radio Popolare.

    Tutto scorre - 28/06/2022

  • PlayStop

    Il demone del tardi di martedì 28/06/2022

    a cura di Gianmarco Bachi

    Il demone del tardi - 28/06/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di martedì 28/06/2022 delle 7:48

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 28/06/2022

  • PlayStop

    Caffè nero bollente di martedì 28/06/2022

    Ogni mattina dalle 6 alle 7 insieme a Florencia Di Stefano-Abichain sfogliamo i giornali, ascoltiamo bella musica e ci beviamo…

    Caffè Nero Bollente - 28/06/2022

  • PlayStop

    From Genesis To Revelation di martedì 28/06/2022

    From Genesis to Revelation è una trasmissione dedicata al rock-progressive: sebbene sporadicamente attiva già da molti anni, a partire dall’estate…

    From Genesis To Revelation - 28/06/2022

  • PlayStop

    News della notte di lunedì 27/06/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 28/06/2022

  • PlayStop

    Il Suggeritore Night Live di lunedì 27/06/2022

    Le Nina’s Drag Queen raccontano cos'è „Tutta mia la città“, Oliviero Ponte di Pino svela le sorprese del PNRR in…

    Il Suggeritore Night Live - 28/06/2022

  • PlayStop

    Esteri di lunedì 27/06/2022

    1--Attentati di Parigi. Dopo 9 mesi di udienze si è chiuso oggi il processo del secolo. Nella sua ultima dichiarazione,…

    Esteri - 28/06/2022

  • PlayStop

    The Game di lunedì 27/06/2022

    1) G7, colpire le entrate di Putin. E’ l’obiettivo di nuove sanzioni e dell’ipotesi del price cap. Il commento dell’economista…

    The Game - 28/06/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di lunedì 27/06/2022

    Dove ci si interroga sulla suoneria del neo eletto sindaco di Verona Damiano Tommasi. E' Britney Spears o no? Poi…

    Muoviti muoviti - 28/06/2022

  • PlayStop

    Di tutto un Boh. Mal di mare e vermi del polistirolo

    Con Andrea Bellati e Gaia Grassi

    Di tutto un boh - 27/06/2022

Adesso in diretta