Approfondimenti

Italia in isolamento: la situazione a Lainate

Comune di Lainate

Com’è la situazione a Lainate in queste settimane di emergenza e di isolamento? Il sindaco Andrea Tagliaferro racconta a Radio Popolare come il comune di Lainate ha gestito la prima fase di questa epidemia e si sta preparando all’ormai imminente fase 2.

L’intervista di Serena Tarabini a Fino Alle Otto.

Come è stato l’impatto dell’emergenza sul comune di Lainate?

Stiamo vivendo e abbiamo vissuto giorni difficili, come tutti. Ci siamo organizzati fin da subito con il COC per supportare al meglio la popolazione. La situazione sta migliorando negli ultimi giorni, così come a livello nazionale, e questo ci da fiducia.

Quali sono le difficoltà maggiori?

All’inizio quelle di organizzarsi di fronte a una situazione nuova, capire il fenomeno, interpretarlo e capire i bisogni, cosa che per altro credo siamo riusciti a fare bene, organizzando tutte le attività di supporto. La città ha risposto bene, un grandissimo impegno nel volontariato di cui sono molto contento.

Ora che è in arrivo la fase 2, dal suo punto di vista quali sono i bisogni a cui pensare in maniera prioritaria?

Dal 4 maggio dovremmo trovare un nuovo equilibrio, nuove regole destinate a cambiare nel tempo, e dovremo capire quali saranno i bisogni, soprattutto quelli delle famiglie. La risposta del Comune di Lainate sarà quella di essere presente e trovare insieme un percorso. Chiaramente anche da parte nostra richiederà una buona dose di flessibilità per cambiare in corsa obbiettivi, progetti, idee che avevamo in agenda per quest’anno ma che invece dovremo necessariamente rivedere.

In che modo lei si mantiene in contatto con i suoi concittadini?

Noi abbiamo i nostri canali istituzionali, la pagina web, i nostri social. Periodicamente io realizzo delle comunicazioni video. Il polso della situazione lo abbiamo con i contati della rete della città, da questo punto di vista i famosi COC sono molto utili, rappresentano il mondo associativo e del volontariato che hanno il contatto diretto con la cittadinanza. Per esempio noi abbiamo deciso di distribuire le mascherine porta a porta e questo ha dato numerosi riscontri positivi da parte delle persone.

Diversi sindaci hanno scritto una lettera criticando le Regioni per le interferenze con l’operato dei sindaci. Lei è d’accordo con queste critiche?

Da quando è iniziata questa crisi io ho sempre detto che era il momento della collaborazione non delle polemiche. Non nego che ci siano state delle interferenze , ma anche fra Governo e Regioni stesse. Io credo che sia corretto che le Regioni diano la giusta responsabilità ai sindaci e alle amministrazioni che sono le realtà più vicine ai cittadini: quello che cercano di fare e che cerco di fare anche io è orientare gli strumenti resi disponibili dalla legge, il più possibile adeguati alle caratteristiche del territorio. Quindi spazio ai Sindaci ma nel rispetto delle indicazioni ministeriali, regionali e statali.

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di lunedì 30/01/2023

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 31/01/2023

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di lunedì 30/01/2023 delle 19:46

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 31/01/2023

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    From Genesis To Revelation di martedì 31/01/2023

    From Genesis to Revelation è una trasmissione dedicata al rock-progressive: sebbene sporadicamente attiva già da molti anni, a partire dall’estate…

    From Genesis To Revelation - 31/01/2023

  • PlayStop

    Jazz Anthology di lunedì 30/01/2023

    Come suggerisce il titolo della trasmissione, presente nel palinsesto di Radio Popolare fin dagli inizi, Jazz Anthology ripercorre la ormai…

    Jazz Anthology - 31/01/2023

  • PlayStop

    News della notte di lunedì 30/01/2023

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 31/01/2023

  • PlayStop

    La Pillola va giù di lunedì 30/01/2023

    Una trasmissione settimanale  a cura di Anaïs Poirot-Gorse con in regia Nicola Mogno. Una trasmissione nata su Shareradio, webradio metropolitana…

    La Pillola va giù - 31/01/2023

  • PlayStop

    Il Suggeritore Night Live di lunedì 30/01/2023

    Il Suggeritore, la storica trasmissione di teatro di Radio Popolare, ha compiuto 17 anni e può uscire da sola la…

    Il Suggeritore Night Live - 31/01/2023

  • PlayStop

    Venti Verticale di lunedì 30/01/2023

    Incrocio di opinioni, punti di vista e interviste sui fatti dell'attualità, col passo del settimanale. Conduce Massimo Bacchetta. Lunedì dalle…

    Venti Verticale - 31/01/2023

  • PlayStop

    Esteri di lunedì 30/01/2023

    1-Francia. Vigilia di una nuova giornata di scioperi e manifestazioni contro la riforma delle pensioni. La bocciatura della nuova legge…

    Esteri - 31/01/2023

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di lunedì 30/01/2023

    (86 - 277) Dove si vanno a cercare le cose più strane trovate in discarica o nei bidoni condominiali della…

    Muoviti muoviti - 31/01/2023

  • PlayStop

    Come comunicano le scimmie e i cani

    Con Andrea Bellati e Zeina Ayache

    Di tutto un boh - 31/01/2023

  • PlayStop

    Mash-Up di lunedì 30/01/2023

    Mash Up è un dj set di musiche e parole diverse, anzi diversissime, che ogni lunedì si confondono fra loro…

    Mash-Up - 31/01/2023

  • PlayStop

    Jack di lunedì 30/01/2023

    Per raccontare tutto quello che di interessante accade oggi nella musica e in ciò che la circonda. Anticipazioni e playlist…

    Jack - 31/01/2023

  • PlayStop

    Considera l’armadillo di lunedì 30/01/2023

    Ospite Massimo Vacchetta del Centro Recupero Ricci la Ninna di Novello per parlarci della situazione e del concerto Il mio…

    Considera l’armadillo - 30/01/2023

  • PlayStop

    Nulla sarà più come prima

    Quando torniamo coi piedi per terra dopo la puntata fenomenale di venerdì 27 gennaio, approfondiamo le cognizioni di buon gusto…

    Poveri ma belli - 30/01/2023

  • PlayStop

    Cult di lunedì 30/01/2023

    Oggi a Cult: Barbara Sorrentini parla con Alessio Cremonini del film "Profeti"; Tiziana Ricci presenta la rassegna "Segrete tracce di…

    Cult - 31/01/2023

  • PlayStop

    Storie di Giusti: Fernanda Wittgens

    Nel ventennale della creazione del Giardino dei Giusti di Milano, Fondazione Gariwo ci propone sei ritratti di Giusti che sono…

    Clip - 31/01/2023

  • PlayStop

    Storie di Giusti: Fernanda Wittgens

    Nel ventennale della creazione del Giardino dei Giusti di Milano, Fondazione Gariwo ci propone sei ritratti di Giusti che sono…

    Clip - 30/01/2023

  • PlayStop

    Tutto scorre di lunedì 30/01/2023

    Sguardi, opinioni, vite, dialoghi ai microfoni di Radio Popolare.

    Tutto scorre - 31/01/2023

  • PlayStop

    TAKOUA BEN MOHAMED - CRESCERE IN MOZAMBICO

    TAKOUA BEN MOHAMED - CRESCERE IN MOZAMBICO - presentato da Ira Rubini

    Note dell’autore - 30/01/2023

  • PlayStop

    Prisma di lunedì 30/01/2023

    CASO COSPITO, LA LINEA DURA DEL GOVERNO commenti di Gad Lerner e Stefano Anastatia fondatore associazione Antigone - MILANO, I…

    Prisma - 30/01/2023

Adesso in diretta