Approfondimenti

Costa Concordia, il ricordo del sindaco

Cinque anni fa naufragava la Costa Concordia. La nave andò a sbattere su uno scoglio all’isola del Giglio e morirono 32 persone. Per quella tragedia il comandante Francesco Schettino è stato condannato in appello a 16 anni, ma pochi giorni fa la procura generale di Firenze – che ne voleva 27 – ha chiesto l’annullamento della sentenza. Oggi le commemorazioni con il sindaco Sergio Ortelli, che guidava il Comune anche il 13 gennaio 2012.

Come ricorda quella notte?

Sono passati cinque lunghissimi anni e il ricordo dovrebbe essere più lieve. Invece è ancora forte. In questi giorni i familiari delle vittime continuano a chiamarmi e scrivermi, non solo per l’anniversario, ma anche per ricordare l’accoglienza della nostra popolazione. Ho ancora in mente lo sbarco sul molo, in particolare gli anziani e i bambini, molti bagnati e in preda al panico.

Quali sono le commemorazioni programmate?

È prevista una messa, poi una barca andrà a gettare una corona di fiori nel punto in cui la nave si incagliò. Lo schianto fece 32 vittime, a cui aggiungo un operaio morto durante i lavori successivi. Come tutti gli anni alle 21, 45 minuti e 7 secondi suoneranno le sirene, per ricordare il momento esatto del disastro.

I familiari delle vittime ci saranno?

Purtroppo no, perché le condizioni meteo non sono buone e gli ospiti che dovevano arrivare da fuori non potranno venire. Per questo ci sarà anche una messa sulla terraferma, a Porto Santo Stefano, nel comune di Monte Argentario. Quella notte la sua popolazione contribuì molto all’accoglienza dei sopravvissuti, come fecero anche gli abitanti di Orbetello e Capalbio.

Cosa è rimasto al Giglio di questa tragedia?

Sicuramente una ferita, perché un evento simile non si può cancellare. C’è anche un aspetto, però, che definisco positivo: essere riusciti a liberare l’area da una nave che pesava 112mila tonnellate, lasciando il mare perfettamente pulito. Credo che entro aprile finirà l’ultima fase, la sistemazione dei fondali. Poi restituiremo la zona al turismo e ai gigliesi.

Ascolta l’intervista a Sergio Ortelli

Sergio Ortelli

  • Autore articolo
    Andrea Monti
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di gio 23/09/21 delle 07:15

    Metroregione di gio 23/09/21 delle 07:15

    Rassegna Stampa - 23/09/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Seconda pagina di gio 23/09/21 delle 12:51

    Seconda pagina di gio 23/09/21 delle 12:51

    Seconda pagina - 23/09/2021

  • PlayStop

    Cult di gio 23/09/21

    Cult di gio 23/09/21

    Cult - 23/09/2021

  • PlayStop

    Tutto scorre di gio 23/09/21

    Tutto scorre di gio 23/09/21

    Tutto scorre - 23/09/2021

  • PlayStop

    Prisma di gio 23/09/21

    Raccontiamo la campagna elettorale di Roma e Torino, andiamo nel quartiere San Siro di Milano e chiudiamo con un collegamento…

    Prisma - 23/09/2021

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di gio 23/09/21

    Il demone del tardi - copertina di gio 23/09/21

    Il demone del tardi - 23/09/2021

  • PlayStop

    Seconda pagina di gio 23/09/21 delle 07:49

    Seconda pagina di gio 23/09/21 delle 07:49

    Seconda pagina - 23/09/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di gio 23/09/21

    Rassegna stampa internazionale di gio 23/09/21

    Rassegna stampa internazionale - 23/09/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di gio 23/09/21

    Rassegna stampa internazionale di gio 23/09/21

    Esteri – La rassegna stampa dei giornali internazionali - 23/09/2021

  • PlayStop

    Caffe nero bollente di gio 23/09/21

    Il Caffè Nero Bollente del giovedì con musica, sfoglio dei giornali e i libri della settimana consigliati da Arianna Montanari…

    Caffè Nero Bollente - 23/09/2021

  • PlayStop

    Indie-Re di gio 23/09/21

    Karolina Iwan, Solène Garnier e Margot Ferreira di Radio MNE, radio con sede a Mulhouse, nell'est della Francia e membro…

    Radio Muse Indie-re - 23/09/2021

  • PlayStop

    Jazz Ahead di mer 22/09/21

    Jazz Ahead di mer 22/09/21

    Jazz Ahead - 23/09/2021

  • PlayStop

    News Della Notte di mer 22/09/21

    News Della Notte di mer 22/09/21

    News della notte - 23/09/2021

  • PlayStop

    Gimme Shelter di mer 22/09/21

    Gimme Shelter di mer 22/09/21

    Gimme Shelter - 23/09/2021

  • PlayStop

    Il giusto clima di mer 22/09/21

    Oggi parliamo della decarbonizzazione dei sistemi di riscaldamento con Annalisa Corrado del Kyoto Club e con Jaume Loffredo, responsabile energia…

    Il giusto clima - 23/09/2021

  • PlayStop

    Quel che resta del giorno di mer 22/09/21

    La ripresa economica è trainata dal precariato. La maggior parte dei nuovi contratti d’assunzione sono a termine. A dirlo sono…

    Quel che resta del giorno - 23/09/2021

  • PlayStop

    Esteri di mer 22/09/21

    1-Stati uniti. La camera alza il tetto del debito ma i repubblicani promettono di bloccare il testo al senato. Appello…

    Esteri - 23/09/2021

  • PlayStop

    The Game di mer 22/09/21

    //Gkn, da oggi il racconto di Radio Popolare si sposta direttamente a Campi Bisenzio con l’inviato Massimo Alberti. //Delocalizzazioni, la…

    The Game - 23/09/2021

  • PlayStop

    Muoviti muoviti di mer 22/09/21

    Gli insulti a Sgarbi e Albano al concerto all'Arena di Verona in ricordo di Franco Battiato, Franco Bruno candidato sindaco…

    Muoviti muoviti - 23/09/2021

Adesso in diretta