Approfondimenti

Indagato Vincenzo De Luca

Brutta tegola (giudiziaria) per il governatore della Campania Vincenzo De Luca.

E’ indagato con altre sette persone per i reati di corruzione e rivelazione di segreto. La vicenda riguarda il nodo centrale della recente vita politica di De Luca, dalla candidatura alla vittoria nelle regionali: la Legge Severino.

L’inchiesta, avviata dalla Procura di Napoli, è stata poi trasferita a Roma per competenza territoriale (dato che indaga su vicende giudiziarie legate ai magistrati partenopei).

Tutto parte dalla condanna di De Luca per abuso d’ufficio. Sulla base della legge Severino, il governatore doveva essere sospeso. La questione finisce in tribunale. Anna Scongnamiglio (anche lei sotto inchiesta) è il giudice che segue il caso. Il 22 luglio firmerà la sentenza che sospende gli effetti della Severino nei confronti di De Luca, il quale può rimanere così in carica.

Nel frattempo, seguendo un’altra inchiesta, i magistrati della Procura di Napoli s’imbattono in una intercettazione telefonica. Guglielmo Manna, manager della sanità pubblica e marito del giudice Scongliamiglio, viene sorpreso mentre chiama Carmelo Mastursi, all’epoca capo della segreteria di De Luca (si è dimesso lunedì scorso perché sapeva che sarebbe arrivata la bufera giudiziaria) e gli propone uno scambio: una nomina nella sanità pubblica in cambio dell’esito sulla sospensione di De Luca rivelato in anteprima.

Fin qui la vicenda giudiziaria, come la conosciamo. Per Vincenzo De Luca un brutto colpo. La sua candidatura alle regionali era stata proceduta dalle polemiche.

Rosy Bindi, presidente della Commissione Parlamentare Antimafia, lo aveva inserito nella lista degli incandidabili a causa della sua condanna per abuso d’ufficio, Un atto che aveva fatto scoppiare una vera e propria guerra di parole. La Bindi era stata pesantemente attaccata dallo stesso De Luca e dai vertici renziani del Pd, che avevano appoggiato la candidatura dell’ex sindaco di Salerno.

La vittoria di Vincenzo De Luca nelle elezioni aveva fatto passare in sottofondo la questione. Che era ritornata poi a galla durante l’estate, quando è andato in scena il balletto delle sentenze della magistratura ordinaria sull’applicazione della Legge Severino nei confronti del governatore campano.

Ora, si viene a scoprire che la Procura di Roma indaga sull’ipotesi di corruzione per quella vicenda. Una tegola (giudiziaria) molto pesante per il già discusso presidente della Regione Campania.

E, una tegola politica di non minore peso per Matteo Renzi. Lui aveva sponsorizzato la candidatura di De Luca. Adesso dovrà decidere quale strada prendere: lasciare al suo destino l’ex sindaco di Salerno oppure difenderlo. Per il presidente del consiglio, comunque sia, questa vicenda sarà motivo di grande imbarazzo.

  • Autore articolo
    Michele Migone
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mer 20/01/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 20/01/2021

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mer 20/01/21 delle 07:15

    Metroregione di mer 20/01/21 delle 07:15

    Rassegna Stampa - 20/01/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Uno di Due di mer 20/01/21

    Uno di Due di mer 20/01/21

    1D2 - 20/01/2021

  • PlayStop

    Considera l'armadillo mer 20/01/21

    Considera l'armadillo mer 20/01/21

    Considera l’armadillo - 20/01/2021

  • PlayStop

    Jack di mer 20/01/21

    Jack di mer 20/01/21

    Jack - 20/01/2021

  • PlayStop

    psicoradio di mar 19/01/21

    Cosa succede quando una persona che dovrebbe prendersi cura di te, che dovrebbe accoglierti, ti tratta con estrema freddezza? Umberto…

    Psicoradio - 20/01/2021

  • PlayStop

    Stay Human di mer 20/01/21

    Stay Human di mer 20/01/21

    Stay human - 20/01/2021

  • PlayStop

    Memos di mer 20/01/21

    La Russia di Putin e la rivoluzione di Navalny. Reazioni indignate in Europa e Stati Uniti per l’arresto di Alexei…

    Memos - 20/01/2021

  • PlayStop

    Giancarlo Elfo Ascari, E la nebbia che va

    GIANCARLO ELFO ASCARI - E LA NEBBIA CHE VA - presentato da IRA RUBINI -

    Note dell’autore - 20/01/2021

  • PlayStop

    Cult di mer 20/01/21

    ira reubini, cult, maurizio principato risonanze, tiziana ricci, segrete tracce di memoria, palazzo ducale genova, luci nella shoa, matteo corradini,…

    Cult - 20/01/2021

  • PlayStop

    Doppio Click di mer 20/01/21

    Con i dati di Parler, la mappa interattiva dell’assalto a Washington; YouTube “cancella” Donald Trump;Ocasio Cortez contro Zuckerberg ; novità…

    Doppio Click - 20/01/2021

  • PlayStop

    Prisma di mer 20/01/21

    Prisma di mer 20/01/21

    Prisma - 20/01/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mer 20/01/21

    Rassegna stampa internazionale di mer 20/01/21

    Rassegna stampa internazionale - 20/01/2021

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di mer 20/01/21

    Il demone del tardi - copertina di mer 20/01/21

    Il demone del tardi - 20/01/2021

  • PlayStop

    Fino alle otto di mer 20/01/21

    Fino alle otto di mer 20/01/21

    Fino alle otto - 20/01/2021

  • PlayStop

    Stile Libero di mer 20/01/21

    Stile Libero: Culture in Movimento - Autogrill, Simone Colafranceschi, Sting, Lady Gaga, Sufjan Stevens, Jim O'Rourke, Sleaford Mods, Suicide, Trent…

    Stile Libero - 20/01/2021

  • PlayStop

    Music Revolution di mar 19/01/21

    Puntata 2 - Sigla:.Alan Parsons Project - The Fall of the House of Usher. Playlist: ..01 - Sigur Ros -…

    Music Revolution - 20/01/2021

  • PlayStop

    Ora di punta di mar 19/01/21

    Ora di punta di mar 19/01/21

    Ora di punta – I fatti del giorno - 20/01/2021

Adesso in diretta