Approfondimenti

Il Milanese Imbruttito ai tempi del coronavirus. Intervista a Germano Lanzoni

milanese imbruttito coronavirus

Cosa fa il Milanese Imbruttito ai tempi del coronavirus? Lo abbiamo chiesto a Germano Lanzoni, l’attore che da anni collabora con Il Terzo Segreto di Satira e interpreta in modo eccellente il personaggio del “milanese imbruttito“.

Ecco alcuni estratti dall’intervista di Ira Rubini.

È il momento di riflessione collettiva più ampio che ricordo. La chiacchiera serve anche per condividere le riflessioni.

Tu sei diventato un punto di riferimento quasi ingombrante coi cittadini che ti chiedono opinioni.

Da giullare è sempre buffo essere considerato per due motivi: l’ironia è un bello strumento di scambio e quando un giullare ha un valore nel suo pensiero, quel pensiero ha delle criticità non risolte attraverso la logica. Abbiamo la fortuna di mettere in risalto la discrepanza tra ciò che è e ciò che appare. E vedo che in questo momento le persone ricevono sui propri telefonini due tipologie di contenuti: informazione e ironia sulla situazione attuale.

C’è qualche idea per sorridere in questa situazione che ti ha colpito particolarmente?

Sì, il video della bambina e del papà che stanno leggendo un libro. Lui ha preparato un cartellone identico al divano e quando la bimba arriva vede solo il divano e non più il papà. Io non ho più tempo, pur stando a casa. Quando si usciva si riusciva a separare i due mondi, quello esterno e quello interno. Adesso un po’ meno, tra le cose da fare per la casa e quelle per il lavoro che si accumulano.

Noi suggeriamo delle tecniche di resistenza culturale. Secondo te qual è una delle cose che si possono fare in questo momento e che possiamo suggerire gli ascoltatori?

Condivido una cosa che mi ha detto il mio carissimo amico Federico Ramponi, un facilitatore creativo. 21 giorni è il periodo per allenare il cervello a fare un’altra cosa, come scrivere o lavarsi i denti con la mano sinistra. Se fai una cosa tutti i giorni per 21 giorni riesci a sviluppare nel cervello una capacità che pensavi non ti servisse. È un gioco, ma quando sviluppiamo qualche attività ci concentriamo di più.

Cosa faremo dopo? Come faremo a tornare a lavorare?

Una cosa che adesso si è dilata è il tempo. Sicuramente usciremo. Non vorrò vedere un telegiornale per i successivi sei mesi. Abbraccerò tutti i medici che incontrerò rispettando le distanze che ci indicheranno e starò fuori.
Dovremo iniziare a pensare globale e agire locale. Noi e chi ci governa dovremmo imparare a pensare in modo globale. Oggi non siamo più geograficamente un territorio: siamo parte di un Mondo globale. Non solo soltanto le merci e i capitali a circolare, ma anche i virus possono circolare, le persone e le idee. Facciamo in modo che l’Italia abbia un futuro al centro del Mondo con una visione globale. Ci aspetta una bella avventura.

RIASCOLTA L’INTERVISTA A GERMANO LANZONI

Foto dalla pagina Facebook de Il Milanese Imbruttito

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di ven 28/01/22

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 29/01/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di ven 28/01/22 delle 19:47

    Metroregione di ven 28/01/22 delle 19:47

    Rassegna Stampa - 29/01/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Presi per il colle di ven 28/01/22 delle 20:30

    Presi per il colle di ven 28/01/22 delle 20:30

    Presi per il Colle - 29/01/2022

  • PlayStop

    Esteri di ven 28/01/22

    Esteri di ven 28/01/22

    Esteri - 29/01/2022

  • PlayStop

    The Game di ven 28/01/22

    //Stati Uniti e Germania, chi sale e chi scende. Gli ultimi dati indicano un pil americano in forte crescita e…

    The Game - 29/01/2022

  • PlayStop

    Muoviti muoviti di ven 28/01/22

    Dove ci colleghiamo in apertura con Luigi Ambrosio da Montecitorio per le ultima notizie sull'elezione del Presidente della Repubblica e…

    Muoviti muoviti - 29/01/2022

  • PlayStop

    Di tutto un boh di ven 28/01/22

    Di tutto un boh di ven 28/01/22

    Di tutto un boh - 29/01/2022

  • PlayStop

    Considera l'armadillo ven 28/01/22

    Si parla con Domenico Sgambati della Area Marina Protetta di Punta Campanella, di Tartarughe marine, di poseidonia, di cernie, ma…

    Considera l’armadillo - 29/01/2022

  • PlayStop

    Presi per il colle di ven 28/01/22 delle 15:36

    Presi per il colle di ven 28/01/22 delle 15:36

    Presi per il Colle - 29/01/2022

  • PlayStop

    Professione rifugista

    quando invitiamo i piccoli artisti a spedirci il loro disegno di un capibara e poi ci arrampichiamo sui rifugi alpini…

    Poveri ma belli - 29/01/2022

  • PlayStop

    Presi per il colle di ven 28/01/22 delle 12:47

    Presi per il colle di ven 28/01/22 delle 12:47

    Presi per il Colle - 29/01/2022

  • PlayStop

    Cult di ven 28/01/22

    ira rubini, cult, sara micotti, fondazione d'intino, parliamone insieme, tiziana ricci, palazzo te, andrea pennacchi, mio padre, teatro della cooperativa,…

    Cult - 29/01/2022

  • PlayStop

    37 e 2 di ven 28/01/22

    37 e 2 di ven 28/01/22

    37 e 2 - 29/01/2022

  • PlayStop

    Voci e Musica dalla Shoah

    a cura di Claudio Ricordi

    Labirinti Musicali - 29/01/2022

  • PlayStop

    Prisma di ven 28/01/22

    Prisma di ven 28/01/22

    Prisma - 29/01/2022

  • PlayStop

    Il Giorno Delle Locuste di ven 28/01/22

    Il Giorno Delle Locuste di ven 28/01/22

    Il giorno delle locuste - 29/01/2022

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di ven 28/01/22

    Il demone del tardi - copertina di ven 28/01/22

    Il demone del tardi - 29/01/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di ven 28/01/22 delle 07:47

    Seconda pagina di ven 28/01/22 delle 07:47

    Seconda pagina - 29/01/2022

Adesso in diretta