Approfondimenti

Il marchio Isis, anche senza rivendicazione

Nizza è una delle città francesi che ha prodotto il maggior numero di foreign fighters in Francia. Più delle banlieue parigine. Ma quanto c’entra il jihad con questo attentato? Come accaduto negli ultimi mesi, è difficile da stabilire. Il profilo psicologico dell’attentatore Mohamed Lahouaiej Bouhlel ricorda quello di altri. Figlio di immigrati, 31 anni, problemi familiari (depresso dopo il divorzio). Quali le cause del suo odio esploso sulla promenade des Anglais? Anche questo è difficile da stabilire

“Tendiamo a razionalizzare troppo, la geopoliticain questo caso è forse il penultimo degli argomenti pertinenti”, spiega ai nostri microfoni Stefano Allievi, sociologo esperto di Islam dell’Università degli Studi di Padova.

Stefano Allievi_geopolitica non c’entra

L’attrattiva della causa jihadista su chi cerca una forma di rivincita nei confronti del mondo è difficile da estirpare. L’ideologia in questione non è paragonabile ad altre lotte, che hanno un obiettivo più chiaro e comprensibile. Ancora Allievi.

Stefano Allievi_combattere Isis

 

Francesco Strazzari è professore associato di scienza politica presso la Scuola Superiore Sant’Anna. Ricorda qual è il contesto intorno a questo attentato: Isis, ormai, sta conducendo 3-4 attentati al giorno. Le paghe ai soldati nnon sono elargite sempre, le difficoltà sono evidenti. “Sono in una fase d’affanno sul piano militare”, dice. Così sul web si annuncia di colpire gli infedeli con quello che si ha, automobili comprese. Le modalità attentato ricordano infatti contesto jihadista.

Francesco Strazzari_modalità attentato

“Se venisse confermato che non c’è rivendicazione sarebbe interessante perché Isis è solita non rivendicare quando vuole aprire un tavolo di negoziato“, prosegue Strazzari. Lo insegna il caso turco, dove lo Stato Islamico cerca di trovarsi uno spazio “grigio”. Di nuovo, l’ipotesi regge se ci sono segnali di radicalizzazione dell’uomo.

Francesco Strazzari_rivendicazione attentato

 

Arturo Varvelli è ricercatore dell’Ispi. Le decisioni prese in queste ore subito dopo l’attentato servono a placare la sete di sicurezza. “Ma non ci sarà mai un rischio zero”, prosegue. La militarizzazione delle strade è solo uan scorciatoia per rispondere ad una prima esigenza. “In realtà, però, dobbiamo imparare a convivere con questa insicurezza”, conclude.

Arturo Varvelli_causa radicalizzazione

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

Ultimo Metroregione

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Pin the map di mercoledì 17/08/2022

    Una cartina, uno spillo e 50 minuti di musica per passare da un paese all'altro ascoltando brani da tutto questo…

    Pin the map - 18/08/2022

  • PlayStop

    News della notte di mercoledì 17/08/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 18/08/2022

  • PlayStop

    Conduzione musicale di mercoledì 17/08/2022 delle 20:59

    Un viaggio musicale sempre diverso insieme ai nostri tanti bravissimi deejay: nei giorni festivi, qua e là, ogni volta che…

    Conduzione musicale - 18/08/2022

  • PlayStop

    Popsera di mercoledì 17/08/2022

    Popsera è lo spazio che dedicheremo all’informazione nella prima serata per tutta l’estate. Si comincia alle 18.35 con le notizie…

    Popsera - 18/08/2022

  • PlayStop

    Poverly Planet - BRUXELLES

    Art Nouveau, moule frites e birrette artigianali, a Bruxelles con Davide

    Poveri ma belli - 18/08/2022

  • PlayStop

    La Portiera di mercoledì 17/08/2022

    Dopo aver rivoltato la redazione della radio come un calzino durante le vacanze invernali, Cinzia Poli ritorna in portineria per…

    La Portiera - 18/08/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti Live

    Lo show della trasmissione del tardo pomeriggio. Davide Facchini, Luca Gattuso e Marta Zambon vi accompagneranno nella spettacolare giornata del…

    All you need is pop 2022 - 18/08/2022

  • PlayStop

    Cerno: "Letta va al disastro, Renzi alla destra"

    Il PD, l'ex rottamatore, Calenda e Meloni: intervista a ruota libera del senatore uscente

    Clip - 18/08/2022

  • PlayStop

    Conduzione musicale di mercoledì 17/08/2022 delle 15:36

    Un viaggio musicale sempre diverso insieme ai nostri tanti bravissimi deejay: nei giorni festivi, qua e là, ogni volta che…

    Conduzione musicale - 18/08/2022

  • PlayStop

    Puntata 3 - Independence Day/Foto di mio padre da giovane a ventidue anni

    B. Springsteen, Darkness on the Edge of Town, Independence Day, My Father’s House (Ben Harper) B. Eno, Ambient 1, Music…

    American Life - 18/08/2022

  • PlayStop

    Jack meets: Ministri

    Le interviste del magazine musicale di Radio Popolare. Ministri

    Jack - 18/08/2022

  • PlayStop

    Poveri ma in ferie di mercoledì 17/08/2022

    quando dall'alto della nostra sportività Olimpionica ci dedichiamo al commento degli Europei di atletica, poi raggiungiamo Davide in smart working…

    Poveri ma belli - 17/08/2022

  • PlayStop

    Jack meets: Franz Ferdinand

    Le interviste del magazine musicale di Radio Popolare. Franz Ferdinand

    Jack - 18/08/2022

  • PlayStop

    Jack Meets: Giovanni Truppi

    Le interviste del magazine musicale di Radio Popolare. Giovanni Truppi

    Jack - 18/08/2022

  • PlayStop

    Jack meets: Alt-J

    Le interviste del magazine musicale di Radio Popolare. Alt-J

    Jack - 18/08/2022

  • PlayStop

    Jack meets: Litfiba

    Le interviste del magazine musicale di Radio Popolare. Litfiba

    Jack - 18/08/2022

  • PlayStop

    Not an ordinary Joe di mercoledì 17/08/2022

    Il 21 agosto di quest’anno Joe Strummer avrebbe compiuto 70 anni. Ma se n’è andato di colpo il dicembre di…

    Not an ordinary Joe - 18/08/2022

  • PlayStop

    Jack meets: Cimafunk

    Le interviste del magazine musicale di Radio Popolare. Cimafunk

    Jack - 18/08/2022

  • PlayStop

    Jack meets: Carmen Consoli

    Le interviste del magazine musicale di Radio Popolare. Carmen Consoli

    Jack - 17/08/2022

  • PlayStop

    La Scatola Magica di mercoledì 17/08/2022

    La scatola magica? una radio? una testa? un cuore? un baule? questo e altro, un'ora di raccolta di pensieri, parole,…

    La Scatola Magica - 18/08/2022

  • PlayStop

    Jack meets: Mario Venuti

    Le interviste del magazine musicale di Radio Popolare. Mario Venuti

    Jack - 17/08/2022

  • PlayStop

    Jack meets: Mannarino

    Le interviste del magazine musicale di Radio Popolare. Mannarino

    Jack - 17/08/2022

  • PlayStop

    Jack meets: Fast Animals and Slow Kids

    Le interviste del magazine musicale di Radio Popolare. Fast Animals and Slow Kids

    Jack - 17/08/2022

Adesso in diretta