Approfondimenti

I numeri e la propaganda di Renzi

Non che i progressi nell’economia italiana non ci siano stati.

Ma il modo in cui il presidente del Consiglio, Matteo Renzi ha esaltato i risultati del Governo in economia sa di propaganda.

Dalla crescita del Prodotto Interno Lordo al lavoro, dalla riduzione del deficit e degli sprechi alla diminuzione delle tasse. Qualcosa si muove nell’economia italiana. Ma sembra essere ancora troppo poco per rispondere agli effetti della lunga crisi. Secondo quanto afferma Renzi l’Italia sarebbe fuori dal tunnel.

Un’analisi più dettagliata dei dati economici suggerisce che non sia così.

Come spiega Andrea Di Stefano, direttore della rivista Valori. Iniziamo dal dato del Pil: il Governo vanta la crescita dello 0,8 percento, certificata dall’Istat.

“Meglio delle previsioni” ha scritto Renzi: “a inizio 2015 avevamo ipotizzato un +0,7 percento”.

L’inversione di tentenza è positiva, in valori assoluti però siamo tra i 200 e i 250 miliardi di Euro al di sotto dei livelli del 2000” spiega Di Stefano.

A questi ritmi di crescita occorrerebbero tempi lunghissimi per recuperare.

Ascolta qui Di Stefano

DI STEFANO PIL

Una valutazione simile si può fare sul rapporto deficit/Pil. Quest’anno è sceso al 2.6 percento, sotto al 3 percento fissato come dato minimo dalle norme europee. Eppure l’avanzo primario e l’indebitamento sono peggiorati nel 2015 rispetto al 2014, ci dice Di Stefano.

Ascolta qui Di Stefano

DI STEFANO DEFICIT

Numeri quantomeno interpretabili quindi. Un altro esempio è quello delle tasse. Sono diminuite, afferma Renzi.

“Se tariffe, tributi e prestazioni sanitarie aumentano – replica Di Stefano – alla fine il saldo non è positivo”

Ascolta Di Stefano

DI STEFANO TASSE

Il vero cavallo di battaglia di Renzi è il lavoro. E i toni del presidente del Consiglio sui risultati del jobs act sono trionfanti:

“Il boom del jobs act è impressionante – ha scritto Renzi – Nei due anni del nostro Governo abbiamo raggiunto l’obiettivo di quasi mezzo milione di posti di lavoro stabili in più”

Il vero e principale fattore che ha determinato una crescita dei contratti stabili, più che il jobs act è il finanziamento alle imprese per le assunzioni. E i dati sull’occupazione resi noti da Inps e Istat non possono nascondere una realtà drammatica: l’occupazione giovanile non cresce. I nuovi assunti sono in maggioranza over 50.

Ascolta Di Stefano

DI STEFANO LAVORO

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mer 03/06 delle 19:49

    Metroregione di mer 03/06 delle 19:49

    Rassegna Stampa - 06/03/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Funk shui di mer 03/06

    Funk shui di mer 03/06

    Funk shui - 06/04/2020

  • PlayStop

    Jazz Ahead di mer 03/06

    Jazz Ahead di mer 03/06

    Jazz Ahead - 06/04/2020

  • PlayStop

    A casa con voi di mer 03/06 (seconda parte)

    A casa con voi di mer 03/06 (seconda parte)

    A casa con voi - 06/03/2020

  • PlayStop

    A casa con voi di mer 03/06 (prima parte)

    A casa con voi di mer 03/06 (prima parte)

    A casa con voi - 06/03/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di mer 03/06 (seconda parte)

    Ora di punta di mer 03/06 (seconda parte)

    Ora di punta – I fatti del giorno - 06/03/2020

  • PlayStop

    Esteri di mer 03/06

    1-Stati Uniti: Cortei pacifici all’ ottavo giorno di proteste per la morte di George Floyd. Il capo del Pentagono Mark…

    Esteri - 06/03/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di mer 03/06 (prima parte)

    Ora di punta di mer 03/06 (prima parte)

    Ora di punta – I fatti del giorno - 06/03/2020

  • PlayStop

    Tempi Diversi di mer 03/06 (quarta parte)

    A cura di Florencia Di Stefano-Abichain con Luigi Ambrosio. Ascolto in diretta del presidente del Consiglio Giuseppe Conte in conferenza…

    Tempi diversi - 06/03/2020

  • PlayStop

    Tempi Diversi di mer 03/06 (terza parte)

    A cura di Florencia Di Stefano-Abichain con Luigi Ambrosio. Ospiti: Filippo Robioni dalla Stazione Centrale di Milano; Gianguglielmo Zehender e…

    Tempi diversi - 06/03/2020

  • PlayStop

    Tempi Diversi di mer 03/06 (seconda parte)

    A cura di Florencia Di Stefano-Abichain. Ospiti: Mara Franchini di Sartoria Ismara; il cantautore e poeta Gio Evan. (seconda parte)

    Tempi diversi - 06/03/2020

  • PlayStop

    Tempi Diversi di mer 03/06 (prima parte)

    A cura di Florencia Di Stefano-Abichain. Ospiti: Cecilia di Lieto con Maria Lodovica Gullino per Plant Health 2020; Michele Foschini,…

    Tempi diversi - 06/03/2020

  • PlayStop

    Radio Session (Stay Human) 03-06-20 (seconda parte)

    a cura di Claudio Agostoni (seconda parte)

    Radio Session (Stay Human) - 06/03/2020

  • PlayStop

    Radio Session (Stay Human) 03-06-20 (prima parte)

    a cura di Claudio Agostoni (prima parte)

    Radio Session (Stay Human) - 06/03/2020

  • PlayStop

    Memos di mer 03/06

    Il Covid-19 e le città. Come la pandemia cambia la vita urbana? Il caso di Napoli oggi a Memos con…

    Memos - 06/03/2020

  • PlayStop

    Memos di mar 02/06

    Il Covid-19 e le città. Come la pandemia cambia la vita urbana? Il caso di Napoli oggi a Memos con…

    Memos - 06/03/2020

  • PlayStop

    Note dell'autore - 03/06/20

    MATTEO MAZZA E SIMONE SORANNA - DREAMWORKS ANIMATION - presentato da BARBARA SORRENTINI

    Note dell’autore - 06/03/2020

  • PlayStop

    Cult di mer 03/06

    ira rubini, cult, maurizio principato risonanze, mare culturale urbano milano, andrea capaldi, tiziana ricci, foto e femminisimo nell'italia anni '70,…

    Cult - 06/03/2020

  • PlayStop

    Barrilete Cosmico di mer 03/06

    Andiamo negli Stati Uniti in fiamme per la morte di George Floyd con Nausicaa Dell'Orto, giocatrice di football americano e…

    Barrilete Cosmico - 06/03/2020

  • PlayStop

    Prisma di mer 03/06 (terza parte)

    Come regolarizzare badanti e colf, i consigli di Maurizio Bove della Cisl. I vostri racconti di spostamenti e due ospiti…

    Prisma - 06/03/2020

  • PlayStop

    Prisma di mer 03/06 (seconda parte)

    L'app Immuni si sperimenterà in Puglia, Abruzzo, Marche e Liguria, come funziona e come si stanno attrezzando le Regioni con…

    Prisma - 06/03/2020

Adesso in diretta