Approfondimenti

Hayez: i baci e altre storie

Quella che si è aperta in questi giorni a Milano è la mostra più completa su Francesco Hayez. Nato a Venezia nel 1791, fu allievo di Antonio Canova, studiò a Roma e, dopo essersi trasferito a Milano, divenne rigoroso docente e direttore di Brera e a lui si deve il lustro che l’Accademia conobbe in seguito.

La mostra, che ha un andamento cronologico, presenta più di cento fra dipinti e affreschi: tutta la carriera dell’artista fra il 1807 e il 1882. Grandi quadri storici, ritratti di nobildonne e quello noto del Manzoni.

Bellissimi nudi femminili, con le sembianze di Maddalena penitente, Giulietta e Venere, forme sinuose e raffinate per cui Hayez si ispira alle sculture del Canova, suo maestro. La mostra è infatti impreziosita dalle statue Danzatrice e Maddalena penitente di Canova, del quale ritroviamo le influenze, la maestria tecnica e l’inventiva nei dipinti di Hayez.

In una delle sale, allestite elegantemente con grandi pannelli rosso scuro, sono esposte, per la prima volta insieme, tre versioni del famoso Bacio, il quadro a cui Hayez deve la propria fama universale, che ispirò a Visconti la scena del bacio, interpretata da AlidaValli nel film “Senso,” e di cui in mostra è visibile lo spezzone.

Il Bacio, dipinto-icona, è interpretabile anche in chiave allegorica, come espressione delle speranze e inquietudini del Risorgimento, epoca di cui Hayez fu uno dei maggiori interpreti con Giuseppe Verdi e Alessandro Manzoni, insieme ai quali contribuì a costruire l’unità culturale del paese.

L’ultima mostra su Hayez a Milano risale al lontano 1983. Quella di cui scriviamo è curata dallo storico dell’arte Fernando Mazzocca.

Ascolta l’intervista a Fernando Mazzocca.

HAYEZ Fernando Mazzocca

  • Autore articolo
    Tiziana Ricci
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di venerdì 07/10/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 10/07/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di venerdì 07/10/2022 delle 19:50

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 10/07/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Esteri di venerdì 07/10/2022

    1-Vicini all’apocalisse, Il mondo secondo Joe Biden, ma per la Cnn il monito del presidente americano a Putin sull’uso dell’atomica…

    Esteri - 10/07/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di venerdì 07/10/2022

    (19 - 210) Dove si scoprono le nuove frontiere del marketing dello spaccio e ci si lamenta delle novità che…

    Muoviti muoviti - 10/07/2022

  • PlayStop

    Di tutto un boh di venerdì 07/10/2022

    l’Italia è una repubblica fondata sul sentito dire. Tra cliché e cose spiegate male, è un attimo perdersi un pezzo…

    Di tutto un boh - 10/07/2022

  • PlayStop

    Jack Box di venerdì 07/10/2022

    Jack Box è lo scatolone musicale di Jack del venerdi, dal quale estraiamo i suoni che hanno caratterizzato la settimana,…

    Jack Box - 10/07/2022

  • PlayStop

    Gian Mario Villalta ospite di Ira Rubini

    Gianmario Villalta, poeta e direttore di PordenoneLegge, era in giuria al Premio Hemingway quando il riconoscimento fu assegnato ad Annie…

    Clip - 10/07/2022

  • PlayStop

    Gian Mario Villalta ospite di Ira Rubini

    Gianmario Villalta, poeta e direttore di PordenoneLegge, era in giuria al Premio Hemingway quando il riconoscimento fu assegnato ad Annie…

    Clip - 10/07/2022

  • PlayStop

    Jack di venerdì 07/10/2022

    Nuove uscite e notizie musicali.

    Jack - 10/07/2022

  • PlayStop

    Considera l’armadillo di venerdì 07/10/2022

    Con Telmo Pievani abbiamo parlato del suo libro "La natura è più grande di noi, Storie di microbi, di umani…

    Considera l’armadillo - 10/07/2022

  • PlayStop

    Poveri ma belli di venerdì 07/10/2022

    Un percorso attraverso la stratificazione sociale italiana, un viaggio nell’ascensore sociale del Belpaese, spesso rotto da anni e in attesa…

    Poveri ma belli - 10/07/2022

  • PlayStop

    Cult di venerdì 07/10/2022

    Oggi a Cult: Cecilia Di Lieto presenta il suo "Me l'ha detto l'armadillo" (ed. Altreconomia); la rubrica di lirica a…

    Cult - 10/07/2022

  • PlayStop

    37e2 di venerdì 07/10/2022

    Torniamo a parlare di pandemia attraverso la presentazione del libro “Dissenso informato”; prosegue il nostro viaggio negli ospedali lombardi: oggi…

    37 e 2 - 10/07/2022

  • PlayStop

    Thomas Gunzig. Il sangue delle bestie.

    THOMAS GUNZIG – IL SANGUE DELLE BESTIE – presentato da IRA RUBINI

    Note dell’autore - 10/07/2022

  • PlayStop

    Prisma di venerdì 07/10/2022

    LA BOMBA SOCIALE DEI RISCALDAMENTI CENTRALIZZATI, TRA BOLLETTE TRIPLICATE ED I PRIMI DISTACCHI Leonardo Caruso, presidente Anaci – Associazione Nazionale…

    Prisma - 10/07/2022

  • PlayStop

    Il giorno delle locuste di venerdì 07/10/2022

    Le locuste arrivano come orde, mangiano tutto quello che trovano sul loro cammino e lasciano solo desertificazione e povertà. Gianmarco…

    Il giorno delle locuste - 10/07/2022

  • PlayStop

    Il demone del tardi di venerdì 07/10/2022

    a cura di Gianmarco Bachi

    Il demone del tardi - 10/07/2022

Adesso in diretta