Approfondimenti

Guerra in Ucraina, armi italiane a tutti

armi conflitto russia ucraina

Con l’invio di armi all’Ucraina, l’Europa ha rinunciato definitivamente a un ruolo di mediazione e di dialogo. E ha rinunciato anche ad avere un ruolo autonomo rispetto alla Nato, a cui invece si è allineata con una subordinazione che fa sembrare dei giganti della politica estera Andreotti e Craxi.

Non le stiamo vendendo le armi, all’Ucraina: gliele stiamo regalando.

E la differenza non è da poco: vendere vuol dire fare soltanto uno sporco affare, regalare invece vuol dire qualcosa di più, cioè entrare surrettiziamente in guerra, seppur senza uomini sul terreno.

Per l’Italia, poi, fornire queste armi vuol dire anche aggirare le sue stessi leggi, in particolare quella del 1990 che vieta l’esportazione di armamenti “verso i Paesi in stato di conflitto armato”.

Una buona legge, fatta nella consapevolezza che se si danno armi a un Paese in guerra poi finiscono per uccidere anche civili, vecchi, bambini. Specie se queste armi sono mitragliatrici e mine, come nel caso del conflitto in corso.

Che è un’invasione russa, certo, ma nelle sue regioni orientali è anche una guerra civile.

A proposito di russi, l’altro giorno nell’Ucraina invasa si sono visti alcuni dei 350 autoblindati Lince venduti all’esercito di Mosca dall’italiana Iveco.

Un affare di qualche anno fa, certo, dei tempi di Berlusconi.

Ma è curiosa questa cosa: ci saranno armi italiane da entrambe le parti del fronte, in questa guerra.

E non c’è molto da esserne orgogliosi, come non c’è da essere orgogliosi dell’assenza totale di un dibattito pubblico civile e politico che ha circondato la decisione di ieri.

  • Autore articolo
    Alessandro Gilioli
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mercoledì 18/05/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 18/05/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mercoledì 18/05/2022 delle 7:15

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 18/05/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Tutto scorre di mercoledì 18/05/2022

    Sguardi, opinioni, vite, dialoghi ai microfoni di Radio Popolare.

    Tutto scorre - 18/05/2022

  • PlayStop

    Prisma di mercoledì 18/05/2022

    GUERRA IN UCRAINA, AGGIORNAMENTI E ANALISI Con Nico Piro, inviato speciale Rai, in Afghanistan, ora di ritorno dalla Russia, che…

    Prisma - 18/05/2022

  • PlayStop

    Il demone del tardi di mercoledì 18/05/2022

    a cura di Gianmarco Bachi

    Il demone del tardi - 18/05/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di mercoledì 18/05/2022 delle 7:48

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 18/05/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di mercoledì 18/05/2022 delle 7:48

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 18/05/2022

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mercoledì 18/05/2022

    Notizie, opinioni, punti di vista tratti da un'ampia gamma di fonti - stampa cartacea, social media, Rete, radio e televisioni…

    Rassegna stampa internazionale - 18/05/2022

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mercoledì 18/05/2022

    Notizie, opinioni, punti di vista tratti da un'ampia gamma di fonti - stampa cartacea, social media, Rete, radio e televisioni…

    Esteri – La rassegna stampa dei giornali internazionali - 18/05/2022

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mercoledì 18/05/2022

    Notizie, opinioni, punti di vista tratti da un'ampia gamma di fonti - stampa cartacea, social media, Rete, radio e televisioni…

    Rassegna stampa internazionale - 18/05/2022

  • PlayStop

    Caffè nero bollente di mercoledì 18/05/2022

    ....Il Caffè Nero Bollente del mercoledì con musica, sfoglio dei giornali e la serie tv della settimana consigliata da Paolo…

    Caffè Nero Bollente - 18/05/2022

  • PlayStop

    Hexagone di mercoledì 18/05/2022

    Un viaggio alla scoperta della musica francofona con Alberto Visconti. Alberto Visconti, già voce e leader del gruppo L’Orage, propone…

    Hexagone - 18/05/2022

  • PlayStop

    Jailhouse Rock di martedì 17/05/2022

    Suoni, suonatori e suonati dal mondo delle prigioni Jailhouse Rock è una trasmissione radiofonica in onda su Radio Popolare e…

    Jailhouse Rock - 17/05/2022

  • PlayStop

    Jailhouse Rock di martedì 17/05/2022

    ELIO E LE STORIE TESE

    Jailhouse Rock - 18/05/2022

  • PlayStop

    News della notte di martedì 17/05/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 18/05/2022

  • PlayStop

    L'altro martedì di martedì 17/05/2022

    Dal 14 settembre dalle ore 22.00 alle 22.30 alla sua quarantunesima edizione L’Altro Martedì, la trasmissione LGBT+ di Radio Popolare…

    L’Altro Martedì - 18/05/2022

  • PlayStop

    Doppio Click di martedì 17/05/2022

    Doppio Click è la trasmissione di Radio Popolare dedicata ai temi di attualità legati al mondo di Internet e delle…

    Doppio Click - 18/05/2022

  • PlayStop

    What's going on? 17/05/2022

    a cura di Luigi Ambrosio

    Gli speciali - 18/05/2022

  • PlayStop

    What's going on? 17/05/2022

    a cura di Luigi Ambrosio

    Gli speciali - 18/05/2022

  • PlayStop

    Gli speciali di martedì 17/05/2022

    I reportage e le inchieste di Radio Popolare Il lavoro degli inviati, corrispondenti e redattori di Radio Popolare e Popolare…

    Gli speciali - 18/05/2022

Adesso in diretta