Approfondimenti

Pisapia e Renzi mai così lontani

Giuliano Pisapia si era deciso a fare il passo della politica nazionale per rivestire il ruolo del pontiere tra il Pd e il resto della sinistra.

Oggi il ponte è in macerie, bombardato da entrambe le postazioni. E il terreno è minato. Ricostruirlo sarà complicato.

Renzi a Milano ha fatto Renzi: duro, aggressivo, sprezzante. Ha dettato la linea a tutti, amici, nemici, aspiranti alleati.

Pisapia a Roma ha fatto Pisapia: gentile, educato, aperto. Ha detto che la politica è fermezza nei principi e dialogo.

La piazza lo ha rispettato ma non si è scaldata per lui. Gli applausi erano timidi, a volte freddi soprattutto quando dal palco pronunciava la parola “unità”. Pisapia si riferiva alle formazioni di sinistra, tutti pensavano ad altro e gli sguardi erano perplessi.

I tremila arrivati a Santi Apostoli in un sabato in cui Roma era deserta, perché c’era il ponte di San Pietro e Paolo e perché la giornata estiva era stupenda, erano soprattutto militanti di Mdp. Persone che hanno appena fatto una scissione sanguinosa, e che considerano Renzi il padrone che li ha buttati fuori di casa dopo una vita. Solo a sentirlo nominare si innervosiscono. Ci ha pensato Bersani: è salito sul palco, ha demolito buona scuola, jobs act, articolo 18 e ha detto che il dialogo ci potrà essere solo su un programma economico chiaramente di sinistra.

Ovazioni, rabbia e orgoglio.

A oggi, dopo l’esito dell’assemblea del Pd a Milano e della manifestazione di “Insieme” a Roma, significa ciascuno per la sua strada.

“La politica non è avere tanti like, la politica non è io o noi” ha detto Pisapia. Applausi di circostanza ma il messaggio, al di là della metafora che non appassiona, è molto preciso: bisogna insistere ancora per il dialogo. Bisogna fare politica. Bisogna mettere da parte i rancori e lavorare per trovare un accordo.

Sarà difficilissimo. Pisapia dopo Santi Apostoli continua a crederci.

  • Autore articolo
    Luigi Ambrosio
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mar 02/06

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 06/02/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di lun 01/06 delle 19:48

    Metroregione di lun 01/06 delle 19:48

    Rassegna Stampa - 06/01/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Gli speciali di Radio Popolare di mar 02/06

    Gli speciali di Radio Popolare di mar 02/06

    Gli speciali - 06/02/2020

  • PlayStop

    Favole al microfono di mar 02/06

    Favole al microfono di mar 02/06

    Favole al microfono - 06/02/2020

  • PlayStop

    From Genesis to Revelation di lun 01/06

    From Genesis to Revelation di lun 01/06

    From Genesis To Revelation - 06/02/2020

  • PlayStop

    Jazz Anthology di lun 01/06

    Jazz Anthology di lun 01/06

    Jazz Anthology - 06/02/2020

  • PlayStop

    A casa con voi di lun 01/06 (seconda parte)

    A casa con voi di lun 01/06 (seconda parte)

    A casa con voi - 06/01/2020

  • PlayStop

    A casa con voi di lun 01/06 (prima parte)

    A casa con voi di lun 01/06 (prima parte)

    A casa con voi - 06/01/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di lun 01/06 (seconda parte)

    Ora di punta di lun 01/06 (seconda parte)

    Ora di punta – I fatti del giorno - 06/01/2020

  • PlayStop

    Esteri di lun 01/06

    1-“Dovete fermare la protesta”. Trump se la prende con i governatori per i disordini provocati dalla morte di George Floyd.…

    Esteri - 06/01/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di lun 01/06 (prima parte)

    Ora di punta di lun 01/06 (prima parte)

    Ora di punta – I fatti del giorno - 06/01/2020

  • PlayStop

    Tempi Diversi di lun 01/06 (quarta parte)

    Tempi Diversi di lun 01/06 (quarta parte)

    Tempi diversi - 06/01/2020

  • PlayStop

    Tempi Diversi di lun 01/06 (terza parte)

    Tempi Diversi di lun 01/06 (terza parte)

    Tempi diversi - 06/01/2020

  • PlayStop

    Tempi Diversi di lun 01/06 (seconda parte)

    Tempi Diversi di lun 01/06 (seconda parte)

    Tempi diversi - 06/01/2020

  • PlayStop

    Tempi Diversi di lun 01/06 (prima parte)

    Tempi Diversi di lun 01/06 (prima parte)

    Tempi diversi - 06/01/2020

  • PlayStop

    Prospettive Musicali di dom 31/05 (seconda parte)

    ....A cura di Fabio Barbieri. Musiche di Avishai Cohen, Franz Schubert, Oded Tzur, Claude Debussy, Third Coast Percussion, Les Brown.…

    Prospettive Musicali - 01/06/2020

  • PlayStop

    Radio Session di lun 01/06 (seconda parte)

    Radio Session di lun 01/06 (seconda parte)

    Radio Session (Stay Human) - 06/01/2020

  • PlayStop

    Radio Session di lun 01/06 (prima parte)

    Radio Session di lun 01/06 (prima parte)

    Radio Session (Stay Human) - 06/01/2020

  • PlayStop

    Considera l'armadillo lun 01/06

    Considera l'armadillo lun 01/06

    Considera l’armadillo - 06/01/2020

  • PlayStop

    Note dell'autore di lun 01/06

    Note dell'autore di lun 01/06

    Note dell’autore - 06/01/2020

  • PlayStop

    Cult di lun 01/06 (seconda parte)

    ira rubini, cult, christo, ricordo lago d'iseo, tiziana ricci, museo temporaneo naville bologna, marcello tedesco, suggerimenti ascolti musica classica, giuseppe…

    Cult - 06/01/2020

Adesso in diretta