Approfondimenti

Roberti: “Un ostacolo per catturare i trafficanti”

“La legge sul reato di immigrazione clandestina è un ostacolo per individuare i trafficanti di essere umani”.

Non ha dubbi il Procuratore nazionale antimafia Franco Roberti che aggiunge: “In questi anni questo tipo di reato non è stato affatto dissuasivo”.

Roberti, per il delicato ruolo che ricopre, non può ovviamente entrare nelle polemiche politiche ma le sue parole sono indirettamente rivolte anche a chi, come la Lega, dice che “cancellando il reato ci sarà l’invasione di immigrati”.

La legge fu voluta da Silvio Berlusconi nel 2009, e sostenuta da Angelino Alfano, allora ministro di Giustizia.

Si era trattato di provvedimento deciso per tranquillizzare e avere consensi dagli elettori del centro-destra e dai leghisti. Ma l’esperienza sul campo dei magistrati ha dimostrato che la legge sul reato di immigrazione clandestina non ha contribuito a diminuire il flusso di migranti in questi anni.

Oggi la questione si ripropone. Matteo Renzi teme che accelerare la cancellazione di questa legge gli faccia perdere voti ( sono in arrivo le elezioni amministrative) e prende tempo. Ma il merito, la realtà restano: questa legge non serve né a frenare l’immigrazione né tantomeno a contrastare i trafficanti di uomini. Inoltre l’Unione Europea ha contestato la norma in quanto non colpisce un’azione criminale, ma una condizione: essere migrante clandestino.

Il Procuratore Roberti da anni segue in prima persona con la sua squadra il coordinamento delle indagini sul traffico via mare di esseri umani, gestito da bande senza scrupoli e da organizzazioni criminali.

Procuratore Roberti come valuta le legge sul reato di immigrazione clandestina?

Direi anzitutto che si è rivelata inutile perché di solito i clandestini non pagano la pena pecuniaria che viene erogata.

E sul fronte delle indagini?

Questa legge è un ostacolo, in quanto se noi potessimo interrogare le persone non in quanto colpevoli di immigrazione clandestina, ma in qualità di testimoni, non avrebbero la facoltà di non rispondere. E rispondendo, potrebbero dare un contributo alle attività investigative che puntano a identificare e colpire i trafficanti di esseri umani.

Quindi l’abolizione di questa legge aiuterebbe a colpire i trafficanti?

Sì, indirettamente ci aiuterebbe a colpirli.

Secondo la vostra esperienza, i vostri dati, il reato di immigrazione clandestina è servito in questi anni come deterrente, come freno all’arrivo dei migranti ?

No, da quanto ci risulta non ha avuto nessuna funzione dissuasiva. Anzi, ha incentivato l’omertà degli immigrati, i quali possono avvalersi della facoltà di non rispondere in quanto sono indagati, e quindi possono non dare alcun contributo all’accertamento dei fatti.

Un ultima questione Procuratore: quanto hanno pesato sulle Procure questi reati di immigrazione clandestina?

Molto. Hanno creato un appesantimento del lavoro, complicazioni e hanno reso molto difficile i processi agli scafisti: i clandestini sono tutti indagati, quindi devono essere interrogati alla presenza di un avvocato, e hanno diritto a farsi tradurre gli atti nella loro lingua. Un intasamento delle Procure , un costo per lo Stato e un freno alla lotta ai trafficanti di esseri umani.

  • Autore articolo
    Piero Bosio
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di domenica 14/08/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 14/08/2022

Ultimo Metroregione

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    News della notte di domenica 14/08/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 14/08/2022

  • PlayStop

    La sacca del diavolo di domenica 14/08/2022

    “La sacca del diavolo. Settimanale radiodiffuso di musica, musica acustica, musica etnica, musica tradizionale popolare, di cultura popolare, dai paesi…

    La sacca del diavolo - 14/08/2022

  • PlayStop

    Cosmic di domenica 14/08/2022

    Un titolo che richiama i primi lanci spaziali, vecchi film di fantascienza in bianco e nero, e ingenui giocattoli di…

    Cosmic - 14/08/2022

  • PlayStop

    Bollicine di domenica 14/08/2022

    Che cos’hanno in comune gli Area e i cartoni giapponesi? Quali sono i vinili più rari al mondo? Giunta alla…

    Bollicine - 14/08/2022

  • PlayStop

    Soulshine di domenica 14/08/2022

    Soulshine è un mix eclettico di ultime uscite e classici immortali fra soul, world music, jazz, funk, hip hop, afro…

    Soulshine - 14/08/2022

  • PlayStop

    Sister di domenica 14/08/2022

    SISTER - in cerca di alleatǝ - è una trasmissione musicale che tratta temi legati al femminismo attraverso la voce…

    Sister - 14/08/2022

  • PlayStop

    Mixtape di domenica 14/08/2022

    A compilation of favorite pieces of music, typically by different artists, recorded onto a cassette tape or other medium by…

    Mixtape - 14/08/2022

  • PlayStop

    Walkman di domenica 14/08/2022

    Il decennio della Milano da bere raccontato in dieci puntate, attraverso le classifiche di vendita dei singoli e le storie…

    Walkman – Gli anni 80 su una C-60 - 14/08/2022

  • PlayStop

    Colazione a Pechino

    Siegmund Ginzberg corrispondente dalla Cina dal 1980 al 1987. Dopo averla ripensata e rimuginata a lungo, ha deciso di raccontarla…

    All you need is pop 2022 - 14/08/2022

  • PlayStop

    Onde Road di domenica 14/08/2022

    Autostrade e mulattiere. Autostoppisti e trakker. Dogane e confini in via di dissoluzione. Ponti e cimiteri. Periferie urbane e downtown…

    Onde Road - 14/08/2022

  • PlayStop

    In carrozza - episodio 6

    Trans Europe express: un treno musicale europeo voci e musiche di: kraftwerk, beatles, becaud, adamo, theodorakis, hadjidakis, anders, anthony, lloyd…

    In carrozza! - 14/08/2022

  • PlayStop

    Blue Lines di sabato 13/08/2022

    Conduzione musicale a cura di Chawki Senouci

    Blue Lines - 14/08/2022

  • PlayStop

    Snippet di sabato 13/08/2022

    Un viaggio musicale, a cura di missinred, attraverso remix, campioni, sample, cover, edit, mash up. Sabato dalle 22:45 alle 23.45…

    Snippet - 14/08/2022

  • PlayStop

    News della notte di sabato 13/08/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 14/08/2022

  • PlayStop

    Il sabato del villaggio di sabato 13/08/2022

    Il sabato del villaggio... una trasmissione totalmente improvvisata ed emozionale. Musica a 360°, viva, legata e slegata dagli accadimenti. Come…

    Il sabato del villaggio - 13/08/2022

  • PlayStop

    I girasoli di sabato 13/08/2022

    La trasmissione è un appuntamento con l’arte e la fotografia e con le ascoltatrici e gli ascoltatori che vogliono avere…

    I girasoli - 14/08/2022

  • PlayStop

    L'ingrediente segreto di sabato 13/08/2022

    Un programma di musica alla ricerca di quell’elemento nascosto che rende una canzone così speciale Perché “Walk on the Wild…

    L’ingrediente segreto - 14/08/2022

  • PlayStop

    La figlia del dottore di sabato 13/08/2022

    Stanchi del lavoro e spossati dalla calura estiva? Bisognosi di una caraffa di PoXase per poter riprendere le energie? Smettete…

    La figlia del dottore - 14/08/2022

  • PlayStop

    HiSporty di sabato 13/08/2022

    Storie di sport e società a cura di Andrea Cegna.

    HiSporty - 14/08/2022

  • PlayStop

    10 Pezzi di sabato 13/08/2022

    Una colonna sonora per il sabato pomeriggio, 45 minuti di musica con cui attraversare il repertorio di grandi artisti che…

    10 Pezzi - 14/08/2022

Adesso in diretta