Approfondimenti

Europa, futuro cercasi

Bandiera dell'Europa

Il 9 maggio è la festa dell’Europa. La prima domanda che viene spontanea è: cosa c’è da festeggiare? Ma tant’è: il 9 maggio si ricorda il discorso del ministro degli esteri francese Robert Schuman.

Era il 1950, l’Europa tentava di uscire dalle macerie della guerra, quelle fisiche, quelle morali e quelle politiche. Schuman, quel pomeriggio a Parigi, fece quello che viene considerato il primo discorso politico che prospetta un’Europa unita. Un punto di partenza. Schuman prospetta il superamento dell’ostilità tra Francia e Germania con la messa in comune di carbone e acciaio. Un anno dopo nacque la Ceca, il primo nucleo di quella che oggi conosciamo come Unione europea. Prima di Schuman c’erano stati il Manifesto di Ventotene le visioni di Jean Monnet. Ma fu quel 9 maggio che venne abbozzato un primo, concreto, progetto di condivisione di interessi cruciali: le materie prime.

Non sono passati nemmeno 70 anni e oggi l’Europa è una realtà consolidata e imprescindibile. Che però fatica a trovare un’idea di sé per il futuro. Ed è dilaniata da forze centrifughe.

La debolezza politica dell’asse franco-tedesco, proprio quello avviato da Schuman. Merkel è sul viale del tramonto e Macron non decolla.

I partiti antieuropei e nazionalisti crescono in diversi stati membri

A est si è formato un gruppo guidato dal naizonalista ungherese Orban che guarda più a Mosca che a Bruxelles.

La gestione dei flussi migratori è stata non solo inefficace ma anche palesemente contraria agli stessi valori e ideali a cui l’Europa dice di guardare.

Le istituzioni europee sono deboli: il parlamento rappresenta poco e la commissione è spesso sdraiata sui dictat dei governi nazionali.

Cosa accadrà nei prossimi anni non lo sappiamo: se l’Europa imploderà fiaccata dalle proprie malattie o se troverà una cura capace di rilanciarla. Di certo oggi, rispetto anche solo a 5 o 6 anni fa sappiamo che l’Unione non la possiamo dare per scontata.

Al tempo di Schuman c’erano gli ideali e l’aspirazione al futuro. Ma fu la concretezza di carbone e acciaio a dare la spinta decisiva. Oggi, forse, quella spinta ci viene dalla necessità di non restare stritolati tra i due giganti globali: Cina e Stati Uniti.

Bandiera dell'Europa

  • Autore articolo
    Alessandro Principe
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mar 21/09/21 delle 07:15

    Metroregione di mar 21/09/21 delle 07:15

    Rassegna Stampa - 21/09/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Poveri ma belli di mar 21/09/21

    Poveri ma belli di mar 21/09/21

    Poveri ma belli - 21/09/2021

  • PlayStop

    Seconda pagina di mar 21/09/21 delle 12:49

    Seconda pagina di mar 21/09/21 delle 12:49

    Seconda pagina - 21/09/2021

  • PlayStop

    Cult di mar 21/09/21

    ira rubini, cult, marcello lorrai, biennale musica 21, monica bonomi, tutta casa letto e chiesa, teatro out off, triennalte teatro…

    Cult - 21/09/2021

  • PlayStop

    Tutto scorre di mar 21/09/21

    Tutto scorre di mar 21/09/21

    Tutto scorre - 21/09/2021

  • PlayStop

    Elezioni Comunali Milano 2021, viaggio nei quartieri: Navigli

    gli approfondimenti di Prisma nei quartieri di Milano alla vigilia delle Elezioni Comunali del 2021

    Clip - 21/09/2021

  • PlayStop

    Prisma di mar 21/09/21

    Perche' e' importante (e molto difficile) fare la riforma del catasto? Con Simone Pellegrino professore di Scienza delle finanze all’Università…

    Prisma - 21/09/2021

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di mar 21/09/21

    Il demone del tardi - copertina di mar 21/09/21

    Il demone del tardi - 21/09/2021

  • PlayStop

    Seconda pagina di mar 21/09/21 delle 07:49

    Seconda pagina di mar 21/09/21 delle 07:49

    Seconda pagina - 21/09/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mar 21/09/21

    Rassegna stampa internazionale di mar 21/09/21

    Rassegna stampa internazionale - 21/09/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mar 21/09/21

    Rassegna stampa internazionale di mar 21/09/21

    Esteri – La rassegna stampa dei giornali internazionali - 21/09/2021

  • PlayStop

    Caffe nero bollente di mar 21/09/21

    Il Caffè Nero Bollente del martedì con musica, sfoglio dei giornali e il consiglio televisivo di Roberta Talia.

    Caffè Nero Bollente - 21/09/2021

  • PlayStop

    From Genesis to Revelation di mar 21/09/21

    From Genesis to Revelation di mar 21/09/21

    From Genesis To Revelation - 21/09/2021

  • PlayStop

    Louis Armstrong (7): Louis Armstrong Plays W.C. Handy (1954); Satch Plays Fats (1955); Ambassador Satch (1956)

    Jazz Anthology di lun 20/09/21

    Jazz Anthology - 21/09/2021

  • PlayStop

    News Della Notte di lun 20/09/21

    News Della Notte di lun 20/09/21

    News della notte - 21/09/2021

  • PlayStop

    La pillola va giu di lun 20/09/21

    Lo Spazio Indifesa dei bambini e delle famiglie in via Appennini 50: Un hub di quartiere contro lo spreco alimentare,…

    La Pillola va giù - 21/09/2021

  • PlayStop

    Il Suggeritore di lun 20/09/21

    ira rubini, il suggeritore night live, magdalena barile, luciano macchia crooner, paola landini, sarte di scena, claudia cannella hystrio

    Il Suggeritore Night Live - 21/09/2021

  • PlayStop

    Quel che resta del giorno di lun 20/09/21

    Quel che resta del giorno di lun 20/09/21

    Quel che resta del giorno - 21/09/2021

  • PlayStop

    Esteri di lun 20/09/21

    1-Elezioni anticipate oggi in Canada. Il premier uscente Trudeau punta a un terzo mandato. Ma i sondaggi della vigilia dicono…

    Esteri - 21/09/2021

Adesso in diretta