Approfondimenti

Enrico Rossi: “Voto Sì malgrado Renzi”

Voto Sì malgrado Renzi

Lo affema a Radio Popolare il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi.

Non cambiare, per lo stato in cui versano le istituzioni, sarebbe un errore, afferma Rossi. E non sarebbe facile ripartire.

“Il contenuto della riforma non può essere ridotto alla riduzione dei costi, all’antiparlamentarismo e a questo assalto alle Regioni che non mi piace. Il contenuto è avere una Camera che fa la maggior parte delle leggi, un Senato rappresentante dei territori, magari supportato dall’elezione dei senatori con una proposta di legge come quella di Vannino Chiti. E poi la revisione del Titolo V sui poteri alle regioni che a me non piace. Andiamo verso una nuova forma di centralismo ma potrà essere corretto successivamente questo aspetto”.

“A me spaventa l’eterno gioco dell’oca per cui si riparte sempre dal punto zero. Auspico che questa volta venga evitata” insiste Rossi.

Rossi individua elementi positivi nella manovra economica, qualche politica espansiva, un sostegno alle imprese,  ma avanza una forte critica: il messaggio dato agli evasori con la chiusura di Equitalia e con la voluntary disclosure.

Manca un’idea di futuro, c’è frammentazione e voglia di rivolgersi alle singole categorie con qualche correzione positiva: gli investimenti a favore delle imprese manifatturiere, gli interventi sulle pensioni, anche se si sarebbe potuto intervenire sulle “pensioni d’oro”, mentre male sugli investimenti pubblici. Sarebbero la svolta che occorre per una politica che dia lavoro“.

Il dibattito sul referendum è strettamente intrecciato al futuro della sinistra in Italia. Rossi dà un giudizio positivo del tentativo di Giuliano Pisapia di fare da pontiere tra le diverse anime della sinistra che oggi sono divise, come lo stesso ex sindaco di Milano ha affermato ieri a Radio Popolare

Sono molto d’accordo con lui, la sinistra deve essere più larga e andare oltre al Pd. Il mio partito, dentro cui faccio una battaglia da sinistra,  ha bisogno di allargarsi verso forze disponibili a governare con noi. Come alle amministrative. Non c’è una questione democratica attorno a questo referendum e bisogna abbassare i toni. Sbaglia quella sinistra alla sinistra del Pd che ci individua come nemico principale. Così rischiamo di consegnare il Governo alla destra e al Movimento 5 Stelle“.

Ascolta l’intervista con Enrico Rossi a cura di Luigi Ambrosio e Gianmarco Bachi

enrico-rossi-18-ottobre-16

 

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di lunedì 16/05/2022 delle 19:47

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 16/05/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    The Game di lunedì 16/05/2022

    1) L’Europa rallenta la sua crescita, la Commissione rivede al ribasso tutte le sue previsioni economiche. Per il 2022 un…

    The Game - 16/05/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di lunedì 16/05/2022

    Dove si scopre che una signora a Mandello del Lario ha trovato una bomba a mano sgomberando il box e…

    Muoviti muoviti - 16/05/2022

  • PlayStop

    Di tutto un boh di lunedì 16/05/2022

    l’Italia è una repubblica fondata sul sentito dire. Tra cliché e cose spiegate male, è un attimo perdersi un pezzo…

    Di tutto un boh - 16/05/2022

  • PlayStop

    Considera l’armadillo di lunedì 16/05/2022

    Si parla con Tommaso Lisa del suo ultimo libro Insetti delle tenebre, coleotteri troglobi e specie relitte, Exorma edizioni, ma…

    Considera l’armadillo - 16/05/2022

  • PlayStop

    Jack di lunedì 16/05/2022

    Nuove uscite singoli e dischi della settimana

    Jack - 16/05/2022

  • PlayStop

    Jack di lunedì 16/05/2022

    Lo spinotto musicale di Radio Popolare si prende cura del vostro primo pomeriggio e della vostra passione per la musica,…

    Jack - 16/05/2022

  • PlayStop

    Bidoni raccogli acqua

    quando ci ergiamo a campioni del risparmio energetico, elargiamo biglietti capibara, disquisiamo di biciclette e infine impariamo la lezione orwelliana…

    Poveri ma belli - 16/05/2022

  • PlayStop

    Il porto di Genova. O della multinazionale MSC?

    Sempre più mega-container e sempre più immense navi crociera. Genova sembra ormai destinata a una vera e propria invasione dal…

    Omissis - 16/05/2022

  • PlayStop

    Zoja Svetova, Gli innocenti saranno colpevoli. Appunti di un'idealista. La giustizia ingiusta nella Russia di Putin

    ZOYA SVETOVA - GLI INNOCENTI SARANNO COLPEVOLI. APPUNTI DI UN'IDEALISTA. LA GIUSTIZIA INGIUSTA NELLA RUSSIA DI PUTIN – presentato da…

    Note dell’autore - 16/05/2022

  • PlayStop

    Zoja Svetova, Gli innocenti saranno colpevoli. Appunti di un'idealista. La giustizia ingiusta nella Russia di Putin

    ZOYA SVETOVA - GLI INNOCENTI SARANNO COLPEVOLI. APPUNTI DI UN'IDEALISTA. LA GIUSTIZIA INGIUSTA NELLA RUSSIA DI PUTIN – presentato da…

    Note dell’autore - 16/05/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di lunedì 16/05/2022 delle 12:47

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 16/05/2022

  • PlayStop

    Cult di lunedì 16/05/2022

    Dario Leone sullo spettacolo “Bum ha i piedi bruciati” al Teatro Franco Parenti, dedicato a Giovanni Falcone, la mostra su…

    Cult - 16/05/2022

  • PlayStop

    Cult di lunedì 16/05/2022

    Dario Leone sullo spettacolo “Bum ha i piedi bruciati” al Teatro Franco Parenti, dedicato a Giovanni Falcone, la mostra su…

    Cult - 16/05/2022

  • PlayStop

    Cult di lunedì 16/05/2022

    Dario Leone sullo spettacolo “Bum ha i piedi bruciati” al Teatro Franco Parenti, dedicato a Giovanni Falcone, la mostra su…

    Cult - 16/05/2022

  • PlayStop

    Il porto di Genova. O della multinazionale MSC?

    Sempre più mega-container e sempre più immense navi crociera. Genova sembra ormai destinata a una vera e propria invasione dal…

    Omissis - 16/05/2022

  • PlayStop

    Tutto scorre di lunedì 16/05/2022

    Sguardi, opinioni, vite, dialoghi ai microfoni di Radio Popolare.

    Tutto scorre - 16/05/2022

  • PlayStop

    Tutto scorre di lunedì 16/05/2022

    Sguardi, opinioni, vite, dialoghi ai microfoni di Radio Popolare.

    Tutto scorre - 16/05/2022

  • PlayStop

    Tutto scorre di lunedì 16/05/2022

    Sguardi, opinioni, vite, dialoghi ai microfoni di Radio Popolare.

    Tutto scorre - 16/05/2022

  • PlayStop

    Prisma di lunedì 16/05/2022

    Notizie, voci e storie nel mattino di Radio Popolare, da lunedì a giovedì dalle 9.00 alle 10.30. Il venerdì dalle…

    Prisma - 16/05/2022

  • PlayStop

    Guarda che Lune di lunedì 16/05/2022

    Loghi che si consumano, simboli da abbattere, bare inclinate, abbiamo bisogno di memoria, di non fuggire via dall'orrore. Le merci…

    Guarda che Lune - 16/05/2022

  • PlayStop

    Guarda che Lune di lunedì 16/05/2022

    Loghi che si consumano, simboli da abbattere, bare inclinate, abbiamo bisogno di memoria, di non fuggire via dall'orrore. Le merci…

    Guarda che Lune - 16/05/2022

Adesso in diretta