Approfondimenti

Usa, voto choc: ha vinto Donald Trump

E’ un terremoto politico inatteso e senza precedenti: Donald Trump ha vinto le elezioni negli Stati Uniti, diventando così il 45esimo Presidente.

A dispetto di tutti i pronostici il miliardario newyorkese ha portato a casa la gran parte degli Stati contesi: la Florida, l’Ohio, il  North Carolina, l’Iowa, la Pennsylvania. Il trend è stato chiaro fin dalle 4 del mattino ora italiana, mentre l’ufficialità, con il risultato del voto in Wisconsin, è arrivata intorno alle 8,30.

Le prime analisi a caldo suggeriscono che Trump è stato capace di intercettare e interpretare una fetta di elettorato che sfugge a ogni analisi e rilevazione: l’America rurale ed ex industriale, quella che non ha  goduto della ripresa economica di questi anni, e che comunque non si sente più rappresentata dai Democratici e da una coalizione composta in prevalenza da giovani, donne, minoranze e borghesia urbana.

I Democratici, parallelamente, hanno sottovalutato il grado di opposizione che una candidata come Hillary Clinton poteva suscitare, con tutti i sospetti e gli scandali che l’hanno accompagnata nel corso degli ultimi mesi, da ultimo la riapertura dell’inchiesta sulle sue e-mail a soli dieci giorni dal voto.

Lei, la grande sconfitta, al momento ha deciso di non parlare, ma ha riconosciuto il risultato e telefonato a Donald Trump. Un risultato chiaro e netto, alla Casa Bianca come al Congresso, dove i Repubblicani avranno una solida maggioranza.

Lui, il Presidente eletto, ha scelto di esordire con un discorso dai toni istituzionali, cominciato con un omaggio a Hillary Clinton, che “a lungo ha servito il paese”.

“E’ il momento di rompere le divsioni – ha detto Trump – e di tornare ad essere uniti. Io sarò il Presidente di tutti, tenderò la mano a chi non mi ha sostenuto, chiederò il vostro aiuto”.

“Abbiamo un compito urgente: riscostruire la nostra Nazione, far rinascere il sogno americano: l’America non può essere altro che il meglio”, ha proseguito.

Due nomi su tutti, nel lungo elenco di ringraziamenti che Trump ha pubblicamente fatto durante il suo discorso: Rudy Giuliani, ex sindaco di New York, e Chris Christie, governatore del New Jersey. Sono i due dirigenti repubblicani che sono stati al suo fianco fin dall’iniziio, e non è escluso che adesso possano avere un incarico nella nuova amministrazione.

Ascolta il discorso integrale di Donald Trump

Donald Trump

 

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di venerdì 27/05/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 28/05/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di venerdì 27/05/2022 delle 19:50

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 27/05/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Mash-Up di sabato 28/05/2022

    A Lunenburg, in primavera, Ilona Staller e Immanuel Kant studiano insieme come muovere le dita nelle variazioni Goldberg, ascoltando Fela…

    Mash-Up - 28/05/2022

  • PlayStop

    News della notte di venerdì 27/05/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 28/05/2022

  • PlayStop

    Psicoradio di venerdì 27/05/2022

    Psicoradio, la radio della mente Nasce nel 2006, frutto della collaborazione tra il Dipartimento di Salute Mentale dell’Azienda Usl di…

    Psicoradio - 28/05/2022

  • PlayStop

    Gli speciali di venerdì 27/05/2022

    I reportage e le inchieste di Radio Popolare Il lavoro degli inviati, corrispondenti e redattori di Radio Popolare e Popolare…

    Gli speciali - 28/05/2022

  • PlayStop

    Ep. 10 – Life After Death – Una realtà inaccettabile

    Life After Death – Una realtà inaccettabile

    Who shot ya - 28/05/2022

  • PlayStop

    Ep. 7 – Our Side Till We Die – Conflitto Tra Coste

    Our Side Till We Die – Conflitto Tra Coste

    Who shot ya - 28/05/2022

  • PlayStop

    Esteri di venerdì 27/05/2022

    1- Egitto. Lo sciopero della fame di Alaa Abdel Fattah, una sfida lanciata al Presidente Al Sisi. Da 56 giorni…

    Esteri - 28/05/2022

  • PlayStop

    Lezioni di antimafia di venerdì 27/05/2022

    “Giustizia, Diritti e Memoria” È il titolo del nuovo e sesto ciclo di lezioni di antimafia che inizia martedì 15…

    Lezioni di antimafia - 28/05/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di venerdì 27/05/2022

    Quando le prime luci della sera… no, non è l’incipit di un romanzo. E’ l’orario in cui va in onda…

    Muoviti muoviti - 28/05/2022

  • PlayStop

    Ep. 2 – All Eyez On Me – Chi era Tupac Amaru Shakur

    All Eyez On Me – Chi era 2Pac Amaru Shakur

    Who shot ya - 28/05/2022

  • PlayStop

    I premi dell'Operazione Primavera - Scuola di Arte Applicata

    La Scuola di Arte Applicata di Milano mette a disposizione tre corsi online per una persona, relativi alla tecnica di…

    Clip - 27/05/2022

  • PlayStop

    I premi dell'Operazione Primavera - Viaggi&Miraggi

    L'agenzia Viaggi&Miraggi mette in palio un viaggio a Lanzarote per 2 persone, il nostro primo premio. Al1 e Disma hanno…

    Clip - 27/05/2022

  • PlayStop

    Puntata di venerdì 27/05/2022

    Una delle principali sfide che l’Unione europea sta affrontando oggi è legata a questa domanda: come portare lo spirito e…

    L’Europa in casa nostra - 28/05/2022

  • PlayStop

    Jack di venerdì 27/05/2022

    Tommaso Toma ricorda Andy Fletcher, Intervista a Cathy Lucas ( Vanishing Twins)

    Jack - 28/05/2022

  • PlayStop

    Ramen Remix

    quando il dj emergente Niccolò Guffanti presenta il nuovo remix di Noi siamo i Robot da lui stesso eseguito, poi…

    Poveri ma belli - 28/05/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di venerdì 27/05/2022 delle 12:49

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 28/05/2022

  • PlayStop

    Cult di venerdì 27/05/2022

    Oggi a Cult, il quotidiano culturale di Radio Popolare: l'ultimo collegamento da Cannes con Barbara Sorrentini, Tiziana Ricci parla della…

    Cult - 28/05/2022

  • PlayStop

    37e2 di venerdì 27/05/2022

    Torniamo a parlare dei Medici di Medicina generale; le ultime decisioni prese dalla Regione in materia sanitaria; ci spostiamo a…

    37 e 2 - 28/05/2022

  • PlayStop

    Prisma di venerdì 27/05/2022

    GUERRA IN UCRAINA ANALISI E AGGIORNAMENTI. Con l'ex Ambasciatore Gianpaolo Scarante e Francesco Giumelli docente di Relazioni internazionali a Groningen…

    Prisma - 28/05/2022

  • PlayStop

    Il giorno delle locuste di venerdì 27/05/2022

    Le locuste arrivano come orde, mangiano tutto quello che trovano sul loro cammino e lasciano solo desertificazione e povertà. Gianmarco…

    Il giorno delle locuste - 28/05/2022

Adesso in diretta