Approfondimenti

Elezioni Regionali, cosa dicono gli ultimi sondaggi?

Zingaretti - Sondaggi elezioni

L’ultima fotografia delle regionali, prima che a mezzanotte scatti il divieto di pubblicare i sondaggi, non è confortante per il centrosinistra che nella migliore delle ipotesi potrebbe pareggiare, 3 a 3, ma nella peggiore rischia di vincere solo in una regione, la Campania, perdendo una delle roccaforti come la Toscana, oltre che la Puglia.

Un incubo per Zingaretti, quando sta per celebrare il primo anno di governo Conte Due, quello che inizialmente non voleva, convinto ad accettare da Renzi, che da mesi è diventato una spina nel fianco, e ora costretto a sostenere questo governo con tutte le forze.

Oltre alla competizione con il centrodestra che i sondaggi danno vincente in Liguria, nel Veneto e nelle Marche, il paradosso per il PD è la rivalità con l’alleato di governo nelle due regioni che vorrebbe riconfermare e che sono molto a rischio, Puglia e Toscana.

Di Maio sta per cominciare un fine settimana intenso di campagna elettorale in Puglia, dove Emiliano spera nel voto disgiunto per poter vincere nel testa a testa con Fitto. In Puglia non solo i Cinque Stelle si presentano da soli, ma c’è anche un candidato di Italia Viva. E dopo la Puglia, Di Maio passa in Toscana a fare campagna elettorale per i suoi candidati. Ma se il centrosinistra perde, i Cinque Stelle al momento non hanno chance per nessuna vittoria secondo i sondaggi, il governo quindi potrebbe entrare in una crisi difficile, perché parallela a tutte le difficoltà che la pandemia potrebbe riaprire sul fronte scuola e lavoro, il voto infatti arriva sei giorni dopo l’apertura delle scuole.

L’altra votazione, quella sul referendum, vede una risalita dei No, ma Zingaretti ha posizionato il partito sul fronte del Sì. Una situazione parecchio scomoda, perché nel 30% che i sondaggi danno per il No, il 70% di questi sono elettori del centrosinistra e del PD, dalla Cgil, all’Anpi alle Sardine. La settimana prossima Zingaretti parlerà alla direzione del partito, ma a cose già fatte visto che da settimane si sa già cosa pensa del voto, un Sì poco convinto per salvare il governo e il suo futuro politico.

  • Autore articolo
    Anna Bredice
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di sab 26/09

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 27/09/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di ven 25/09 delle 19:47

    Metroregione di ven 25/09 delle 19:47

    Rassegna Stampa - 27/09/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Slide Pistons di sab 26/09

    Slide Pistons di sab 26/09

    Slide Pistons – Jam Session - 27/09/2020

  • PlayStop

    Snippet di sab 26/09

    Snippet di sab 26/09

    Snippet - 27/09/2020

  • PlayStop

    Conduzione Musicale di sab 26/09

    Conduzione Musicale di sab 26/09

    Conduzione musicale - 27/09/2020

  • PlayStop

    Su de dos comedy di sab 26/09

    Su de dos comedy di sab 26/09

    Su De Dos Comedy - 27/09/2020

  • PlayStop

    Il Suggeritore di sab 26/09

    Il Suggeritore di sab 26/09

    Il suggeritore - 27/09/2020

  • PlayStop

    Passatel di sab 26/09

    Passatel di sab 26/09

    Passatel - 27/09/2020

  • PlayStop

    Pop Up di sab 26/09

    Pop Up di sab 26/09

    Pop Up Live - 27/09/2020

  • PlayStop

    Sidecar di sab 26/09

    Sidecar di sab 26/09

    Sidecar - 27/09/2020

  • PlayStop

    I Girasoli di sab 26/09

    I Girasoli di sab 26/09

    I girasoli - 27/09/2020

  • PlayStop

    Sabato Libri di sab 26/09

    Sabato Libri di sab 26/09

    Sabato libri - 27/09/2020

  • PlayStop

    Itaca di sab 26/09

    Itaca di sab 26/09

    Itaca - 27/09/2020

  • PlayStop

    Itaca Rassegna di sab 26/09

    Itaca Rassegna di sab 26/09

    Itaca – Rassegna Stampa - 27/09/2020

  • PlayStop

    Mash-Up di sab 26/09

    Mash-Up di sab 26/09

    Mash-Up - 27/09/2020

  • PlayStop

    A casa con voi di ven 25/09

    A casa con voi di ven 25/09

    A casa con voi - 27/09/2020

  • PlayStop

    Esteri di ven 25/09

    1-Francia. Attacco all’arma bianca vicino alla vecchia sede di Charlie Hebdo. ..Due feriti , fermato un giovane pakistano. ( Luisa…

    Esteri - 27/09/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di ven 25/09

    Ora di punta di ven 25/09

    Ora di punta – I fatti del giorno - 27/09/2020

Adesso in diretta