Approfondimenti

È morto Papa Wemba

Nell’ecatombe di grandi protagonisti della musica di questi primi mesi del 2016, che sembra toccare in maniera si direbbe equanime tutti i generi, entra oggi purtroppo anche la musica africana, di cui Papa Wemba era uno degli esponenti più noti a livello internazionale.

A cavallo fra anni Sessanta e Settanta, Wemba è stato uno dei protagonisti della rivoluzione che col gruppo Zaiko Langa Langa ha trasforma la rumba del Congo-Zaire, che fin dagli anni Cinquanta era il più importante filone musicale di tutto il continente nero: accelerando il ritmo, indirizzandosi ad un gusto più giovanile e incrementando gli aspetti coreografici delle esibizioni, Zaiko Langa Langa inaugurò una nuova stagione di grande popolarità della rumba, in cui poi però le novità introdotte da questo gruppo sono state sempre più esasperate, e la rumba – ormai chiamata soukous – si è sclerotizzata in un arido intrattenimento di bassa lega.

Wemba, che negli anni Settanta aveva fondato il proprio gruppo Viva la Musica, è riuscito in maniera significativa a sfuggire a questa deriva, con un soukous sì aggiornato, ma anche governato dal buon gusto, e nobilitato da una elegante vena melodica e dal suo godibilissimo stile come vocalist, molto congozairese ma anche inconfondibilmente personale.

Popolarissimo nel suo paese e nella diaspora congo-zairese, Wemba negli anni Ottanta assurse anche a “re della sape”, il grossissimo fenomeno del dandysmo congolese, fra l’altro abbondantemente imperniato sul culto per firme italiane come Armani, Versace, Ferré.

Negli anni Novanta tre suoi album furono pubblicati dalla Real World di Peter Gabriel, e ci piace ricordarlo nel ’92 protagonista di Extrafesta di Radio Popolare.

Nel 2004 Wemba fu imprigionato per tre mesi in Francia per l’accusa di aver introdotto illegalmente degli immigrati facendoli passare per membri della sua band, e analoghi problemi ebbe in Belgio.

Il rapper francese Youssoupha, figlio di Tabu Ley Rochereau, una delle più grandi figure della rumba zairese, ha commentato in un tweet: Papa Wemba “è stato l’icona della nostra cultura, del nostro stile di vita”.

  • Autore articolo
    Marcello Lorrai
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mer 21/10/20

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 22/10/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mer 21/10/20 delle 19:48

    Metroregione di mer 21/10/20 delle 19:48

    Rassegna Stampa - 22/10/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Funk shui di gio 22/10/20

    Funk shui di gio 22/10/20

    Funk shui - 22/10/2020

  • PlayStop

    A casa con voi di mer 21/10/20

    A casa con voi di mer 21/10/20

    A casa con voi - 22/10/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di mer 21/10/20

    Ora di punta di mer 21/10/20

    Ora di punta – I fatti del giorno - 22/10/2020

  • PlayStop

    Esteri di mer 21/10/20

    1-Coronavirus. Dalla mezzanotte scatta il lockdown in repubblica d’Irlanda. Sistema sanitario al collasso. Toccherà ai nuovi positivi informare le persone…

    Esteri - 22/10/2020

  • PlayStop

    Malos di mer 21/10/20

    Malos di mer 21/10/20

    MALOS - 22/10/2020

  • PlayStop

    Uno di Due di mer 21/10/20

    Uno di Due di mer 21/10/20

    1D2 - 22/10/2020

  • PlayStop

    Jack di mer 21/10/20

    Ospite della puntata l'Orchestra di Piazza Vittorio

    Jack - 22/10/2020

  • PlayStop

    Considera l'armadillo mer 21/10/20

    Considera l'armadillo mer 21/10/20

    Considera l’armadillo - 22/10/2020

  • PlayStop

    Stay Human di mer 21/10/20

    Celia Cruz, Toto, Pooh, Queen of the Stone Age, Madonna, Paul McCarntey, Adele, Elisa, Blondie, Miley Cyrus

    Stay human - 22/10/2020

  • PlayStop

    Memos di mer 21/10/20

     Covid-19, tra paura dell’infezione e logoramento psicofisico (“pandemic fatigue”). Come la pandemia alimenta la stanchezza e la sfiducia verso obblighi…

    Memos - 22/10/2020

  • PlayStop

    Note dell'autore di mer 21/10/20

    BELLA CIAO E IL CANTO DELLA RESISTENZA - LORENA CANOTTIERE - presentato da ANNA BREDICE

    Note dell’autore - 22/10/2020

  • PlayStop

    Cult di mer 21/10/20

    ira rubini, cult, maurizio principato risonanze, tiziana ricci, lea vergine, teatro franco parenti, andree ruth shammah, stagione 20 21, filippo…

    Cult - 22/10/2020

  • PlayStop

    Doppio Click di mer 21/10/20

    Aggiornamento TikTok; rischio spezzatino per Facebook; corruzione in Amazon; problemi anche per Twitter; che cos’è la net neutrality e perché…

    Doppio Click - 22/10/2020

  • PlayStop

    Prisma di mer 21/10/20

    Prisma di mer 21/10/20

    Prisma - 22/10/2020

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mer 21/10/20

    Rassegna stampa internazionale di mer 21/10/20

    Rassegna stampa internazionale - 22/10/2020

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di mer 21/10/20

    Il demone del tardi - copertina di mer 21/10/20

    Il demone del tardi - 22/10/2020

Adesso in diretta