Approfondimenti

Damiano: “Renzi non si accanisca con i deboli”

1 milione e 400 mila lavoratori dipendenti che sono usciti dai redditi previsti dal Governo perderanno il diritto degli 80 euro mensili. Per beneficiarne occorre restare all’interno delle due soglie, massima e minima, di 26 mila euro lordi annui e di 8mila euro lordi annui.

Nello stesso tempo 1 milione e 600 mila persone, prima esclusi, avranno gli 80 euro. Sono coloro che, in corso d’anno , sono rientrati nei limiti di reddito previsti. Questi numeri sono stati forniti dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi.

Particolarmente colpiti i redditi minimi. Molti lavoratori sono finiti tra i cosiddetti incapienti, quindi sotto la soglia degli 8mila euro annui lordi, e di conseguenza non beneficeranno più degli 80 euro.

E non solo: ci sarà chi dovrà restituirli. Un fatto che penalizzerà in particolare le persone che hanno già avuto decurtazioni dello stipendio, del reddito e che sono scivolati tra gli incapienti.

“ Togliere gli 80 euro ai redditi minimi è una perversione, il Governo trovi una soluzione “ dice Cesare Damiano, Presidente della Commissione Lavoro della Camera, ed ex Ministro del Lavoro.

Cosa pensa di questa regola decisa dal Governo che prevede per chi supera la soglia dei 26 mila euro lordi annui di reddito e per chi scende sotto gli 8 mila euro lordi , scivolando tra gli incapienti, la restituzione degli 80 euro ?

“Se il Governo ipotizza una misura a sostegno dei redditi medio bassi deve anche prevedere che nel caso di scivolamento in basso, sotto la soglia prevista, non si tolga il beneficio, soprattutto a quelli che hanno la sfortuna di finire tra gli incapienti, dopo aver avuto una diminuzione del reddito. Trovo incongruo che quelli che hanno una diminuzione del reddito debbano restituire quanto hanno avuto. Questa è perversione. Purtroppo nella politica hanno prevalso ragionamenti ragionieristici, freddi, numerici”.

Cosa bisognerebbe fare secondo lei?

“Agire con buon senso. Lo scopo della politica è aiutare le persone, non accanirsi nei confronti dei più deboli. Soprattutto nel momento in cui il Presidente del Consiglio pensa di estendere gli 80 euro anche ai pensionati, tra i quali ci sono 2-3 milioni di incapienti. A quelli non diamo nulla? Li diamo solo a chi è sopra quella soglia fino ai 1500 euro come abbiamo fatto per i lavoratori dipendenti ? Mi sembrerebbe una soluzione sciocca”.

Ascolta qui l intervista a Cesare Damiano

Cesare Damiano 80 euro

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mer 03/03/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 03/03/2021

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mer 03/03/21 delle 07:15

    Metroregione di mer 03/03/21 delle 07:15

    Rassegna Stampa - 03/03/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Stay Human di mer 03/03/21

    Stay Human di mer 03/03/21

    Stay human - 03/03/2021

  • PlayStop

    Memos di mer 03/03/21

    Un mese di Draghi. Il 3 febbraio scorso l’ex presidente della Bce riceveva l’incarico da Mattarella di formare il governo.…

    Memos - 03/03/2021

  • PlayStop

    Davide Steccanella, Perchè San Remo è San Remo

    DAVIDE STECCANELLA - PERCHE' SANREMO E' SANREMO - presentato da IRA RUBINI

    Note dell’autore - 03/03/2021

  • PlayStop

    Cult di mer 03/03/21

    ira rubini, cult, risonanze maurizio principato, tiziana ricci, iodico io, I say I, galleria nazionale roma, sanremo 2021, lo stato…

    Cult - 03/03/2021

  • PlayStop

    psicoradio di mar 02/03/21

    Aggiungi i tortellini a tavola..Lorenzo Casarini è un Tortellante: fa infatti parte di una associazione, il Tortellante, attiva a Modena…

    Psicoradio - 03/03/2021

  • PlayStop

    Doppio Click di mer 03/03/21

    Doppio Click di mer 03/03/21

    Doppio Click - 03/03/2021

  • PlayStop

    Prisma di mer 03/03/21

    La situazione di Milano e la minaccia di chiusura delle scuole, con la giornalista scientifica Roberta Villa, la vicesindaco Anna…

    Prisma - 03/03/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mer 03/03/21

    Rassegna stampa internazionale di mer 03/03/21

    Rassegna stampa internazionale - 03/03/2021

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di mer 03/03/21

    Il demone del tardi - copertina di mer 03/03/21

    Il demone del tardi - 03/03/2021

  • PlayStop

    Fino alle otto di mer 03/03/21

    Il risveglio di Popolare Network, l'edicola. La rubrica accadde oggi a cura di Elena Mordiglia: 3 marzo 1991, Un video…

    Fino alle otto - 03/03/2021

  • PlayStop

    Stile Libero di mer 03/03/21

    Stile Libero: Culture in Movimento - Igort, Linus, La Nave di Teseo, Cloud Nothings, Neil Young, Crazy Horse, Lou Reed,…

    Stile Libero - 03/03/2021

  • PlayStop

    Music Revolution di mar 02/03/21

    Puntata 8 - Playlist: 01 – Cowboy Junkies – Dragging Hooks ..02 – Matching Mole - Instant Pussy ..03 –…

    Music Revolution - 03/03/2021

  • PlayStop

    A casa con voi di mar 02/03/21

    con Alessandro Diegoli. - commento a Sanremo..- punto metro..- ospite Alessio Tagliento, autore a Sanremo..- Guido foddis de La Repubblica…

    A casa con voi - 03/02/2021

  • PlayStop

    Ora di punta di mar 02/03/21

    Ora di punta di mar 02/03/21

    Ora di punta – I fatti del giorno - 03/02/2021

  • PlayStop

    Esteri di mar 02/03/21

    1- “ E' un tuo diritto...fai sentire la tua voce" Joe Biden ..a fianco dei lavoratori di Amazon in Alabama.…

    Esteri - 03/02/2021

Adesso in diretta