Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

  • PlayStop

    GR di dom 26/01 delle ore 22:30

    GR di dom 26/01 delle ore 22:30

    Giornale Radio - 27/01/2020

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di dom 26/01

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 27/01/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di ven 24/01 delle 19:48

    Metroregione di ven 24/01 delle 19:48

    Rassegna Stampa - 27/01/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Batteristi eclettici - Bollicine del 26/1/20 (seconda parte)

    una puntata dedicata a quei batteristi che si sono poi cimentati in progetti solisti o in band alternative, a partire…

    Bollicine - 27/01/2020

  • PlayStop

    Batteristi eclettici - Bollicine del 26/1/20 (prima parte)

    una puntata dedicata a quei batteristi che si sono poi cimentati in progetti solisti o in band alternative, a partire…

    Bollicine - 27/01/2020

  • PlayStop

    Prospettive Musicali di dom 26/01

    a cura di Alessandro Achilli. Musiche di Syd Barrett, Liberation Music Orchestra, Keith Tippett Group, Taste, Aqsak Maboul, The Westbrook…

    Prospettive Musicali - 27/01/2020

  • PlayStop

    Sacca del Diavolo di dom 26/01

    Sacca del Diavolo di dom 26/01

    La sacca del diavolo - 27/01/2020

  • PlayStop

    Sunday Blues di dom 26/01 (terza parte)

    Sunday Blues di dom 26/01 (terza parte)

    Sunday Blues - 27/01/2020

  • PlayStop

    Sunday Blues di dom 26/01 (seconda parte)

    Sunday Blues di dom 26/01 (seconda parte)

    Sunday Blues - 27/01/2020

  • PlayStop

    Sunday Blues di dom 26/01 (prima parte)

    Sunday Blues di dom 26/01 (prima parte)

    Sunday Blues - 27/01/2020

  • PlayStop

    Sunday Blues di dom 26/01

    Sunday Blues di dom 26/01

    Sunday Blues - 27/01/2020

  • PlayStop

    Bollicine di dom 26/01 (seconda parte)

    Bollicine di dom 26/01 (seconda parte)

    Bollicine - 27/01/2020

  • PlayStop

    Bollicine di dom 26/01 (prima parte)

    Bollicine di dom 26/01 (prima parte)

    Bollicine - 27/01/2020

  • PlayStop

    Domenica Aut di dom 26/01

    Domenica Aut di dom 26/01

    DomenicAut - 27/01/2020

  • PlayStop

    Italian Girl di dom 26/01

    Italian Girl di dom 26/01

    Italian Girl - 27/01/2020

  • PlayStop

    Italian Style di dom 26/01

    Italian Style di dom 26/01

    Italian style – Viaggi nei luoghi del Design - 27/01/2020

  • PlayStop

    AVENIDA BRASIL 26-01-20

    Playlist: 1. Açao e liberdade, Guilherme Kastrup, feat. Elza Soares, Alessandra Leao, Ponto de Mutaçao, 2018 2. Ta' com fome…

    Avenida Brasil - 27/01/2020

  • PlayStop

    Labirinti Musicali di dom 26/01

    Labirinti Musicali di dom 26/01

    Labirinti Musicali - 27/01/2020

  • PlayStop

    Avenida Brasil di dom 26/01

    Avenida Brasil di dom 26/01

    Avenida Brasil - 27/01/2020

  • PlayStop

    Comizi D'Amore di dom 26/01

    Comizi D'Amore di dom 26/01

    Comizi d’amore - 27/01/2020

  • PlayStop

    Esteri di dom 26/01

    Esteri di dom 26/01

    Esteri - 27/01/2020

  • PlayStop

    Onde Road di dom 26/01

    Onde Road di dom 26/01

    Onde Road - 27/01/2020

  • PlayStop

    Varia umanita di dom 26/01

    Varia umanita di dom 26/01

    Varia umanità - 27/01/2020

Adesso in diretta

Approfondimenti

Convention democratica 2016

Iniziata nel segno della contestazione, la convention democratica a Philadelphia si è chiusa con i big del partito che hanno cercato di fare quadrato intorno a Hillary Clinton, la prima candidata donna alla Casa Bianca. Per lei si sono spesi il presidente uscente Barack Obama, il marito Bill e soprattutto Bernie Sanders, forse il più acclamato durante l’incontro. Il senatore del Vermont esce dall’appuntamento dei democratici raffarzato,  visto il suo endorsment nonostante i suoi sostenitori fossero contrari a Clinton. L’unità tra i due all’inizio non era scontata.

Il discorso con cui Clinton ha accettato la nomina a candidata è stato nel segno di una parola: together, insieme. Una parola da contrapporre alla visione dell’America cupa e piena di armi dell'”uomo della Provvidenza” Donald Trump. Clinton è stata la prima candidata in un discorso d’investitura a criticare duramente la lobby delle armi.

Le corrispondenze da Philadelphia di Roberto Festa

Clinton contestata da attivisti pro Sanders

Gli “irriducibili” sostenitori di Sanders

Hillary, la change maker che ha fatto la storia

Obama: “Non abbandonate mai l’audacia della speranza”

Clinton attacca Trump e la lobby delle armi

 

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni