Approfondimenti

Consigli di libri 2019: dieci proposte per regali o autoregali

Consigli di libri 2019

Consigli di libri 2019. Con l’avvicinarsi della fine dell’anno è ormai tradizione fare bilanci e classifiche e per questo 2019 anche noi di Radio Popolare vogliamo fare qualcosa di simile. Che ne dite di alcuni consigli di libri usciti nel corso del 2019?

A farlo ci ha pensato Francesco M. Cataluccio, che ha selezionato per voi dieci proposte (ma due sono doppie!) per regali o autoregali. Ecco dieci consigli di libri per chiudere in bellezza il 2019 e avere qualche titolo da recuperare durante le feste o quando più preferite!

Vivere con gli dei

Neil MacGregor
Vivere con gli dèi. Genti e credenze
Traduzione di Francesco Francis
Adelphi, pp. 596, euro 49,00

Dall’autore de La storia del mondo in 100 oggetti (Adelphi 2015), direttore dei più importanti musei di Londra, un affascinante viaggio, riccamente illustrato, attraverso le immagini più emblematiche delle fedi e delle credenze religiose e laiche che hanno plasmato, attraverso i secoli, la vita dei popoli.

 

Le terre immaginate. Un atlante di viaggi letterari

Le terre immaginate. Un atlante di Viaggi Letterari
a cura di Huw Lewis-Jones
Taduzione di Paolo Bianchi e Laura Serra
Salani editore, pp. 258, euro 35,00

In questo libro illustratissimo, e di grande formato, scrittori e disegnatori di fama internazionale ci parlano dei loro “viaggi” passando in rassegna non solo le mappe che compaiono nei loro libri, ma anche quelle che li hanno ispirati e gli schizzi che hanno realizzato durante il processo di scrittura.

 

Clarice Lispector
Clarice Lispector (1920-1977) è stata una grande scrittrice nata in Ucraina da una famiglia di ebrei in fuga dai pogrom e naturalizzata brasiliana. “Lo sguardo di Lispector coglie l’incongruenza delle cose che sono e la volgarità dei nessi che le tengono insieme. Uno sguardo che tenta di lacerare la pellicola opaca dei gesti degli uomini per carpirne il segreto più intimo: quel segreto che sappia dare senso al tutto insensato che ci circonda e che chiamiamo vivere.” (Antonio Tabucchi).

Clarice Lispector Tutti i Racconti

a) “Tutti i racconti
Traduzione di Roberto Francavilla
Feltrinelli, pp. 573, euro 32,00

«Tutti i racconti» di Clarice Lispector restituisce al lettore l’universo personale labirintico, frantumato e profondo della scrittrice brasiliana del Novecento. Il volume riunisce ottantacinque racconti compresi fra gli esordi e i ritrovamenti postumi, coprendo un arco temporale che assicura l’accesso alla sua intera parabola poetica e formale: dalle tracce della dolorosa matrice biografica attraverso i ricordi della sua infanzia a Recife, fino alla dimensione di intellettuale riconosciuta, venerata ed eletta a vero e proprio culto.

Un soffio di vita

b) “Un soffio di vita
Traduzione di Roberto Francavilla
Adelphi, pp. 193, euro 15,00

Libro postumo, libro testamento – ma anche «intrepido e scherzoso libro di vita», debordante di «frasi sconnesse come in sogno», di «idee allo stato grezzo», formato di «resti della demolizione di un’anima» e di «estasi provvisorie» –, Un soffio di vita mette in scena due personaggi (l’Autore e la sua creazione, o creatura, Ângela) che dialogano affrontando tutti i temi sui quali la Lispector si è incessantemente interrogata: le parole, il tempo, il mondo, la storia, la preghiera, gli esseri viventi e quelli inanimati.

Graham Green
Henry Graham Greene (1904-1991) è stato uno dei più grandi scrittori inglesi del Novecento: autore di libri di viaggi, agente segreto e critico letterario. Le sue opere esplorano la morale ambivalente e le questioni politiche del mondo moderno. Greene, diceva Mario Soldati, «ha un dono per scoprire la bellezza, una bellezza davvero esistente e non immaginaria, di ciò che tutti, per convenzione, credono e chiamano brutto, storto, sgradevole».

Il console onorario

a) “Il console onorario
A cura di Domenico Scarpa
Traduzione di Alessandro Carrea
Sellerio, pp. 442, euro 12,50

Per un errore, Charley Fortnum, console onorario britannico in una lontana località dell’Argentina, è stato rapito dai ribelli paraguayani invece dell’ambasciatore americano. A questo punto i guerriglieri non possono più tirarsi indietro. E Fortnum è così poco rilevante che nemmeno i governi e gli apparati hanno voglia di fare un passo per salvarlo…

Il treno per Istanbul

b) “Il treno per Istanbul
A cura di Domenico Scarpa
Traduzione di Alessandro Carrea
Sellerio, pp. 364, euro 12,50

Un viaggio sull’Orient Express da Ostenda a Istanbul dove si intrecciano vite e destini di un gruppo di passeggeri, esistenze tragiche che corrono sui binari attraverso l’Europa tra le due guerre mondiali. Una ballerina, un medico, un uomo d’affari, una giornalista, un ladro; da uno scompartimento all’altro si intravedono i segreti che ciascuno di loro nasconde in un giallo ad altissima tensione.

 

Leningrado. Memorie di un assedio

Lidija J. Ginzburg
Leningrado. Memorie di un assedio
A cura di Francesca Gori
Guerini e Associati, pp. 187, euro 15,00

Questo libro della grande studiosa russa Lidija Ginzburg (1902-1990) offre al lettore una testimonianza sui novecento giorni dell’assedio di Leningrado durante la seconda guerra mondiale. La Leningrado in cui vive N. (alter ego maschile dell’autrice) è una città trasfigurata dalla guerra e dall’assedio, isolata, attanagliata dal gelo e dalla fame, un luogo di devastazione e di morte, dove la vita quotidiana scorre in circolo e tutte le azioni sono finalizzate alla sopravvivenza. Ma al tempo stesso il legame con Leningrado è indissolubile e la città sopravvive grazie alla resistenza dei suoi abitanti.

Quando non morivo

Mariangela Gualtieri
Quando non morivo” (poesie)
Einaudi, pp. 128, euro 12,00

Mariangela Gualtieri (1951), che nel 1983 ha fondato a Cesena, assieme a Cesare Ronconi, il Teatro della Valdoca, è una delle più grandi e intense poetesse italiane. La prima persona plurale del verbo essere: «siamo» è la voce verbale che attraversa questa nuova raccolta di poesie: una voce che parla da non si sa dove e pronuncia l’essere e l’esserci come evidenza e nello stesso tempo come mistero:

Subito si cuce questo niente da dire
ad una voce che batte. Vuole
palpitare ancora, forte, forte forte
dire sono – sono qui – e sentire che c’è
fra stella e ramo e piuma e pelo e mano
un unico danzare approfondito,
e dialogo
di particelle mai assopite, mai morte
mai finite. (…)

La società signorile di massa

Luca Ricolfi
La società signorile di massa
La nave di Teseo, pp. 268, euro 18,00

Una sorprendente e documentata analisi della società italiana. Per la prima volta nella storia d’Italia ricorrono 3 condizioni: il numero dei cittadini che non lavorano ha superato ampiamente il numero dei cittadini che lavorano; l’acceso ai consumi opulenti ha raggiunto una larga parte della popolazione; l’economia è entrata in stagnazione e la produttività è ferma da 20 anni. Tutto questo si basa su 3 nuovi fenomeni di organizzazione sociale: la ricchezza accumulata dai padri; la distruzione di scuola e università; un’infrastruttura di stampo para schiavistico. Un libro molto utile.

 

Istanti fatali. Quando i numeri hanno spiegato il mondo

Umberto Bottazzini
Istanti fatali. Quando i numeri hanno spiegato il mondo
Laterza, pp. 176, euro 18.00

Racconti affascinanti e alla portata di tutti sullo Zero, i Numeri immaginari, la Quadratura del cerchio… Tutti iniziò nel momento in cui uno sconosciuto scriba ebbe l’intuizione geniale che, con lo stesso simbolo astratto, si potesse indicare la stessa quantità di animali o di cose: una coppia di fagiani o un paio di giorni fossero entrambi, ad esempio, espressione del numero 2.

 

Le tre fughe di Hannah Arendt

Ken Krimstein
Le tre fughe di Hannah Arendt. La tirannia della verità
Traduzione di Antonella Bisogno
Guanda, pp. 240, euro 20,00

Una bellissima graphic-novel, di un noto cartoonist del “New Yorker”, che è un’ottima introduzione all’avventurosa vita e al profondo pensiero della grande filosofa tedesca (Hannah Arendt, 1906-1975).

 

 

Il Maestro e Margherita

Michail A. Bulgakov
Il Maestro e Margherita
Audiolibro letto da Paolo Pierobon
2 CD, versione integrale, durata complessiva 19 ore e 57 minuti
EMONS libri, euro 18,90

Il capolavoro di Bulgakov (1891-1940), in parte ambientato nella Mosca degli anni venti e in parte nell’antica Gerusalemme, è il sarcastico racconto della comparsa del Diavolo nella caotica e burocratica Russia sovietica. L’attore Pierobon, che ha lavorato con Luca Ronconi e Andrea Segre, recita il testo con un efficace tono a metà tra il diabolico e l’ironico.

CONSIGLI DI LIBRI 2019 per Radio Popolare
Dodici mie proposte (ma due sono doppie!) per regali o autoregali:

– Neil…

Posted by Francesco Matteo Cataluccio on Tuesday, December 17, 2019

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di sab 18/09/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 18/09/2021

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di ven 17/09/21 delle 19:49

    Metroregione di ven 17/09/21 delle 19:49

    Rassegna Stampa - 18/09/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Good times di sab 18/09/21

    Prima puntata di stagione: Carlo Lanfossi ci presenta Mondi pop, in cartellone a MiTo Settembre musica; Paolo Cognetti ci porta…

    Good Times - 18/09/2021

  • PlayStop

    Piovono radio di sab 18/09/21

    Piovono radio di sab 18/09/21

    Piovono radio - 18/09/2021

  • PlayStop

    Itaca di sab 18/09/21

    Itaca di sab 18/09/21

    Itaca - 18/09/2021

  • PlayStop

    Itaca Rassegna di sab 18/09/21

    Itaca Rassegna di sab 18/09/21

    Itaca – Rassegna Stampa - 18/09/2021

  • PlayStop

    Mash-Up di sab 18/09/21

    Mash-Up di sab 18/09/21

    Mash-Up - 18/09/2021

  • PlayStop

    Doppia Acca di ven 17/09/21

    Doppia Acca di ven 17/09/21

    Doppia Acca - 18/09/2021

  • PlayStop

    News Della Notte di ven 17/09/21

    News Della Notte di ven 17/09/21

    News della notte - 18/09/2021

  • PlayStop

    psicoradio di ven 17/09/21

    psicoradio di ven 17/09/21

    Psicoradio - 18/09/2021

  • PlayStop

    Live story di ven 17/09/21

    Live story di ven 17/09/21

    Live Story - 18/09/2021

  • PlayStop

    Quel che resta del giorno di ven 17/09/21

    Quel che resta del giorno di ven 17/09/21

    Quel che resta del giorno - 18/09/2021

  • PlayStop

    Esteri di ven 17/09/21

    Esteri di ven 17/09/21

    Esteri - 18/09/2021

  • PlayStop

    The Game di ven 17/09/21

    //PNRR, ad agosto è arrivata in Italia la prima tranche dei quasi 200 miliardi di euro stanziati dalla Commissione europea.…

    The Game - 18/09/2021

  • PlayStop

    Decimo anniversario di Occupy Wall Street

    L'intervista Noam Chomsky un anno dopo l'inizio delle occupazioni a New York e nel resto degli Stati Uniti

    Gli speciali - 17/09/2021

  • PlayStop

    Muoviti muoviti di ven 17/09/21

    Muoviti muoviti di ven 17/09/21

    Muoviti muoviti - 18/09/2021

  • PlayStop

    Come Twitch salva le lingue in estinzione

    Andrea Daniele Signorelli ci parla di Twitch mentre con Erica Casati scopriamo la nascita del Karaoke

    Di tutto un boh - 18/09/2021

  • PlayStop

    Considera l'armadillo ven 17/09/21

    Si parla con Enrico Salierno, vicepresidente di Sea Shepherd Italia della strage di Cetacei alle Isole Faroe, dei risultati dell'Operazione…

    Considera l’armadillo - 18/09/2021

  • PlayStop

    Jack di ven 17/09/21

    Jack di ven 17/09/21

    Jack - 18/09/2021

  • PlayStop

    Mauro Mauro il dinosauro

    quando svuotiamo le cantine dei nostri avi in cerca di giocattoli da rivendere all'asta e poi presentiamo in anteprima la…

    Poveri ma belli - 18/09/2021

Adesso in diretta