Approfondimenti

Codice rosa: non piace ai centri antiviolenza

violenza sulle donne

La legge di stabilità arriva alla Camera dopo essere stata gravata di decine di emendamenti in commissione. Con ogni probabilità, si ricorrerà al voto di fiducia su un maxiemendamento del governo. Tra i testi correttivi, ce n’è uno che ha suscitato più polemiche di altri. Si tratta dell’introduzione del cosiddetto Codice rosa, una voce con cui catalogare i casi di violenza sulle donne nei pronto soccorsi d’Italia.

A proporlo è stata Fabrizia Giuliani, deputata Pd, secondo cui lo strumento servirà a creare una corsia preferenziale per la tutela. Contrarie, invece, le associazioni che si occupano di violenza di genere. Intanto lo strumento non vale solo per le donne: anche bambini, anziani, disabili e omosessuali, tutti definiti soggetti fragili.

Il Codice rosa, in più, impone a tutte le donne che si rivolgono al pronto soccorso di sporgere denuncia ad autorità giudiziarie, ancor prima di avere avuto informazioni e sostegno da un’operatrice di centri antiviolenza. Il timore è che questo provochi paura nelle donne ancor prima di denunciare, soprattutto in mancanza di un adeguato sistema di tutele. Probabile che non vadano nemmeno a farsi curare.

In più l’emendamento non prevede fondi aggiuntivi per il nuovo percorso per le vittime di violenza di genere. Allora, si chiedono le associazioni, perché tutta questa urgenza tanto da spingere il governo ad introdurla nella legge di Stabilità?

“Non è una priorità politica di questo governo”, è il commento di Titti Carrano, presidente delle Associazioni dei centri antiviolenza ai microfoni di Radio Popolare. “Non servono percorsi forzati ma tempo. Ai centri antiviolenza continuiamo a chiedere di mettere al centro le donne invece dell’azione giudiziaria”, conclude.

Ascolta l’intervista integrale a Titti Carrano

Intervista a Titti Carrano

  • Autore articolo
    Chiara Ronzani
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mer 20/10/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 20/10/2021

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mer 20/10/21 delle 19:49

    Metroregione di mer 20/10/21 delle 19:49

    Rassegna Stampa - 20/10/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Esteri di mer 20/10/21

    1- Il 2021 al nemico di Putin ..L’europarlamento ha premiato Alexei Navalny, personaggio controverso famoso anche per le sue posizioni…

    Esteri - 20/10/2021

  • PlayStop

    The Game di mer 20/10/21

    //Lavoro, sofferenza, dimissioni. Dai casi americani a quelli italiani sono soprattutto le scelte individuali - piuttosto che le azioni collettive…

    The Game - 20/10/2021

  • PlayStop

    Tivì ed od tivù

    quando ci facciamo travolgere dallo switch off televisivo, dal bonus per l'efficientamento energetico, dal fascino di Montevideo e dalla profondità…

    Poveri ma belli - 20/10/2021

  • PlayStop

    Muoviti muoviti di mer 20/10/21

    Muoviti muoviti di mer 20/10/21

    Muoviti muoviti - 20/10/2021

  • PlayStop

    Jack di mer 20/10/21

    Graphic Novel Cassadritta, Covers

    Jack - 20/10/2021

  • PlayStop

    Di tutto un boh di mer 20/10/21

    Di tutto un boh di mer 20/10/21

    Di tutto un boh - 20/10/2021

  • PlayStop

    Considera l'armadillo mer 20/10/21

    Si parla con Sara Epis, docente del Dipartimento di Bioscienze dell'Università degli Studi di Milano e coordinatrice della ricerca sulla…

    Considera l’armadillo - 20/10/2021

  • PlayStop

    Martina Corgnati, L'ermellino di Leonardo

    MARTINA CORGNATI - L'ERMELLINO DI LEONARDO – presentato da CECILIA DI LIETO

    Note dell’autore - 20/10/2021

  • PlayStop

    Seconda pagina di mer 20/10/21 delle 12:48

    Seconda pagina di mer 20/10/21 delle 12:48

    Seconda pagina - 20/10/2021

  • PlayStop

    Cult di mer 20/10/21

    ira rubini, cult, piazzaparola 21, lugano lac, yvonne pesenti, tiziana ricci, circuito musei lombardi, design e impresa, liv ferrachiati, sarà…

    Cult - 20/10/2021

  • PlayStop

    Tutto scorre di mer 20/10/21

    Tutto scorre di mer 20/10/21

    Tutto scorre - 20/10/2021

  • PlayStop

    Prisma di mer 20/10/21

    Analisi del voto nelle citta’ con Salvatore Vassallo dell'Istituto Cattaneo e Luca Alessandrini dell'Istituto Parri. Povertà alimentare dopo la pandemia,…

    Prisma - 20/10/2021

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di mer 20/10/21

    Il demone del tardi - copertina di mer 20/10/21

    Il demone del tardi - 20/10/2021

  • PlayStop

    Seconda pagina di mer 20/10/21 delle 07:48

    Seconda pagina di mer 20/10/21 delle 07:48

    Seconda pagina - 20/10/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mer 20/10/21

    Rassegna stampa internazionale di mer 20/10/21

    Rassegna stampa internazionale - 20/10/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mer 20/10/21

    Rassegna stampa internazionale di mer 20/10/21

    Esteri – La rassegna stampa dei giornali internazionali - 20/10/2021

  • PlayStop

    Caffe nero bollente di mer 20/10/21

    Il Caffè Nero Bollente del mercoledì con musica, sfoglio dei giornali e la serie tv della settimana consigliata da Paolo…

    Caffè Nero Bollente - 20/10/2021

Adesso in diretta