Approfondimenti

Chi sono i ricchi in Italia?

chi sono i ricchi in italia

Salvatore Morelli, economista e ricercatore in Scienze delle Finanze all’Università di Roma3, membro del coordinamento del Forum Disuguaglianze e Diversità ci ha spiegato oggi chi sono i ricchi in Italia, ovvero quel 6% della popolazione che detiene il 45% della ricchezza del Paese per un valore individuale di almeno 1 milione e 200 mila euro.

A futura memoria, perché quando si parla di tassare i patrimoni dei ricchi in Italia, di questo si parla. L’intervista di Claudio Jampaglia a Prisma.

Possiamo definire “ricco” chi ha più di 500mila euro di patrimonio (non di reddito, ma di patrimonio, per ascoltare la definizione di reddito e patrimonio, vai al podcast della trasmissione)?

Con questi dati potremmo chiederci chi ha almeno 500mila euro di patrimonio in Italia?
Possiamo definire ricche queste persone? Secondo le nostre stime di tratta del 6% degli adulti più ricchi del Paese con una ricchezza media di circa 1,2 milioni di euro. È un gruppo di persone che detiene circa il 45% di tutta la torta di ricchezza familiare del nostro Paese. Possiamo anche avere informazioni sulla composizione di questi patrimoni e sapere, ad esempio, che circa il 60% dei patrimoni del 6% più ricco della popolazione è composto da immobili, il 30% da investimenti finanziari e il resto in depositi e altri oggetti di valore. È anche un gruppo che ha pochissimi debiti.

Quindi chi ha una casa o anche due case, non è un ricco, dipende dall’insieme del patrimonio, dalla sua misurazione. Sono molto pochi i ricchi, statisticamente, solo il 6%?

Voglio precisare che la colpa non è delle persone che non lo sanno. È un errore classico che si fa in tutto i Paesi, si tende sempre a sovrastimare la propria posizione nella distribuzione del patrimonio. È un bias cognitivo abbastanza standard. Detto questo risaliamo la piramide della ricchezza e andiamo nel gruppo dei super ricchi. Lì si fanno predominanti i patrimoni finanziari e ovviamente cresce anche il patrimonio medio di queste persone. Meno case e più finanza. Per entrare in questo gruppo ci vogliono almeno 20 milioni di euro di patrimoni e in media si possiedono circa 80 milioni di euro, detenuti per circa l’80% in investimenti finanziari e imprenditoriali.
Per dare un’idea dell’ordine di grandezza, considerate che oggi nel nostro Paese almeno 10 milioni di adulti hanno risparmi liquidi inferiori ai 2mila euro, che sono decisamente insufficienti per far fronte ad uno shock di reddito come quello inflitto dalla pandemia. Oppure considerate che il 50% della popolazione più povera di patrimonio, circa 25 milioni di adulti, detiene oggi solo 7mila euro di patrimoni e risparmi. Si tratta dunque di 11mila volte in meno rispetto ai 5mila individui più ricchi del Paese. Siamo molto lontani dalla regola aurea dell’Olivetti (nelle industrie Olivetti esisteva una regola di giustizia sociale interna: i dirigenti non potevano guadagnare più di 10 volte del salario dell’operaio base, ndr).

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di martedì 04/10/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 10/04/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di martedì 04/10/2022 delle 7:15

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 10/04/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Considera l’armadillo di martedì 04/10/2022

    Noi e altri animali È la trasmissione che da settembre del 2014 si interroga su i mille intrecci di una…

    Considera l’armadillo - 10/04/2022

  • PlayStop

    Poveri ma belli di martedì 04/10/2022

    Un percorso attraverso la stratificazione sociale italiana, un viaggio nell’ascensore sociale del Belpaese, spesso rotto da anni e in attesa…

    Poveri ma belli - 10/04/2022

  • PlayStop

    La professoressa Elena Granaglia parla di disuguaglianze a Pubblica

    Nella puntata di Pubblica del 04/10, è stata ospite di Lele Liguori a Pubblica. Granaglia è docente all'università Roma Tre…

    Clip - 10/04/2022

  • PlayStop

    La professoressa Elena Granaglia parla di disuguaglianze a Pubblica

    Nella puntata di Pubblica del 04/10, è stata ospite di Lele Liguori a Pubblica. Granaglia è docente all'università Roma Tre…

    Clip - 10/04/2022

  • PlayStop

    Cult di martedì 04/10/2022

    Cult è condotto da Ira Rubini e realizzato dalla redazione culturale di Radio Popolare. Cult è cinema, arti visive, musica,…

    Cult - 10/04/2022

  • PlayStop

    Pubblica di martedì 04/10/2022

    Pubblica, mezz’ora al giorno di incontri sull’attualità e le idee

    Pubblica - 10/04/2022

  • PlayStop

    Microfono aperto di martedì 04/10/2022

    E’ tornata Area B con divieti e deroghe, anche i diesel euro 5 non potranno più circolare nel centro di…

    Microfono aperto - 10/04/2022

  • PlayStop

    Andrea Berrini, Metropoli d’Asia. Sguardi su un altro futuro.

    ANDREA BERRINI – METROPOLI D’ASIA. SGUARDI SU UN ALTRO FUTURO – presentato da BARBARA SORRENTINI

    Note dell’autore - 10/04/2022

  • PlayStop

    Prisma di martedì 04/10/2022

    LE BOLLETTE ED I COSTI IMPAZZITI, TRA PROTESTE E PROFITTI Remo Valsecchi, che ha curato per Altreconomia il dossier "Come…

    Prisma - 10/04/2022

  • PlayStop

    Il demone del tardi di martedì 04/10/2022

    a cura di Gianmarco Bachi

    Il demone del tardi - 10/04/2022

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di martedì 04/10/2022

    Notizie, opinioni, punti di vista tratti da un'ampia gamma di fonti - stampa cartacea, social media, Rete, radio e televisioni…

    Esteri – La rassegna stampa internazionale - 10/04/2022

  • PlayStop

    Caffè nero bollente di martedì 04/10/2022

    Ogni mattina dalle 6 alle 7 insieme a Florencia Di Stefano-Abichain sfogliamo i giornali, ascoltiamo bella musica e ci beviamo…

    Caffè Nero Bollente - 10/04/2022

  • PlayStop

    From Genesis To Revelation di martedì 04/10/2022

    Ancora musica dal 1971: King Crimson e Gravy Train

    From Genesis To Revelation - 10/04/2022

  • PlayStop

    News della notte di lunedì 03/10/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 10/03/2022

  • PlayStop

    La Pillola va giù di lunedì 03/10/2022

    Una trasmissione settimanale  a cura di Anaïs Poirot-Gorse con in regia Nicola Mogno. Una trasmissione nata su Shareradio, webradio metropolitana…

    La Pillola va giù - 10/03/2022

  • PlayStop

    Il Suggeritore Night Live di lunedì 03/10/2022

    Il Suggeritore, la storica trasmissione di teatro di Radio Popolare, ha compiuto 17 anni e può uscire da sola la…

    Il Suggeritore Night Live - 10/03/2022

  • PlayStop

    Camere Oscure di lunedì 03/10/2022

    Camere Oscure è la trasmissione che Radio Popolare dedica alla campagna elettorale. Da lunedì 12 a venerdi' 24 settembre, tutti…

    Camere Oscure - 10/03/2022

Adesso in diretta