Approfondimenti

Chi sono i 5 che valuteranno l’impatto degli investimenti nel PNRR

Draghi PNRR ANSA

Sempre più a destra, quella economica, ultraliberista. Favorevole a privatizzare tutto il privatizzabile, nemica di ogni ingerenza dello stato. A valutare l’impatto degli investimenti previsti nel PNRR ci sarà anche una task force formata da 5 componenti nominata ieri. Tutti maschi, tutti allineati all’ideologia del mercato, alle dirette dipendenze di Marco Leonardi, responsabile dell’area economica di Palazzo Chigi. Ma chi sono i 5 scelti per farne parte?

Il nome più noto è forse quello di Carlo Stagnaro, fondatore del pensatoio per eccellenza della destra economica italiana, l’istituto Bruno Leoni che ha già piazzato la propria dirigente Serena Sileoni come consigliera economica di Draghi. Sul suo sito l’Istituto, tra dozzine di interventi di matrice reaganiana e tatcheriana, ospita contributi articoli della cosiddetta Great Barrington Declaration, il gruppo di scienziati che sostenevano la libera circolazione del COVID per favorire l’immunità di gregge. Chi come Londra ci aveva pensato, è tornato sui suoi passi dopo la valanga di morti provocati da questo approccio. Non solo: Stagnaro, nel 2003, iniziava un articolo a sostegno della libera diffusione delle armi, niente meno che citando il capo del nazismo Adolf Hitler: “L’errore più folle che possiamo commettere è forse quello di lasciare che le razze da noi soggiogate posseggano armi”. Sul sito ci sono poi contributi di chi nega il ruolo dell’uomo nel surriscaldamento climatico. Stagnaro si è ricreduto parzialmente sono nel 2019, in un tweet, ora avrà parola anche sul piano verde del governo.

I più titolati e con un chiaro percorso accademico e di competenze tra i membri della nuova task force sono Carlo Cambini e Marco Percoco, entrambi esperti di trasporti e controllo della spesa pubblica. Fervente sostenitore, quest’ultimo, della liberalizzazione in ogni settore dei trasporti, le cui infrastrutture sono un pezzo importante del piano.

A gestire la più grande mole di denaro pubblico degli ultimi anni sarà un “PHD Student”, un ricercatore, a Parigi. Animatore di un think thank sempre di area liberista, Tortuga, Francesco Filippucci nel curriculum vanta anche una collaborazione di 5 mesi nel dipartimento economico del Partito Democratico dell’era Renzi. Infine Riccardo Puglisi, piuttosto noto a chi frequenta twitter, per la sua media di decine di migliaia di tweet e retweet all’anno. Anche lui su posizioni ultraliberiste, professore associato all’università di Pavia, sostenitore della flat tax, contro ogni patrimoniale ma favorevole al “contributo” di solidarietà dei dipendenti pubblici agli imprenditori, tanto da venir citato più volte dalla Lega di Salvini. Si segnala anche per aver co-firmato degli studi sul COVID nientemeno con Alberto Zangrillo, il medico che alla vigilia della seconda ondata aveva sostenuto la “morte clinica” del virus.

Quali compiti avranno esattamente, non è del tutto chiaro. Anche perché il controllo dell’applicazione del PNNR spetta al Ministero dell’Economia. Nel ministero c’è chi interpreta queste nomine proprio all’interno di un conflitto tra la task force economica di Palazzo Chigi ed il Mef, dandone un’interpretazione più politica che di reali poteri. Sta di fatto che la scelta ideologica è piuttosto netta. Non è chiaro se la consulenza sarà gratuita o con un gettone ed un rimborso spese. Immaginiamo di no, per coerenza da chi combatte contro ogni sussidio statale. Tranne quelli alle imprese, ovviamente.

  • Autore articolo
    Massimo Alberti
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di giovedì 26/05/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 27/05/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di giovedì 26/05/2022 delle 19:50

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 27/05/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Serve & Volley di giovedì 26/05/2022

    Musica e parole per chiudere in bellezza il palinsesto dei giovedì! Con Marco Sambinello e Niccolò Guffanti.

    Serve&Volley - 27/05/2022

  • PlayStop

    News della notte di giovedì 26/05/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 27/05/2022

  • PlayStop

    Musiche dal mondo di giovedì 26/05/2022

    Musiche dal mondo è una trasmissione nel solco della lunga consuetudine di Radio Popolare con la world music – da…

    Musiche dal mondo - 27/05/2022

  • PlayStop

    Gli speciali di giovedì 26/05/2022

    I reportage e le inchieste di Radio Popolare Il lavoro degli inviati, corrispondenti e redattori di Radio Popolare e Popolare…

    Gli speciali - 27/05/2022

  • PlayStop

    Esteri di giovedì 26/05/2022

    1 – Ucraina, nel Donbass la battaglia è al punto di intensità massima. La Russia, in vantaggio nella regione di…

    Esteri - 27/05/2022

  • PlayStop

    The Game di giovedì 26/05/2022

    1) Scuola, sciopero il prossimo 30 maggio. Oltre un milione di lavoratori e lavoratrici senza contratto dal 2018. Come per…

    The Game - 27/05/2022

  • PlayStop

    La mitica compagnia degli eroi S 01 E 09

    Le oscure arti magiche del mago Sbruffenkel avevano soggiogato tutti gli esseri viventi del continente di Alador, c'era ancora solo…

    Poveri ma belli - 27/05/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di giovedì 26/05/2022

    Dove si chiacchiera di cose trovate in auto dopo molto tempo, del problema dello spopolamento della città di Venezia che…

    Muoviti muoviti - 27/05/2022

  • PlayStop

    Sbadigli contagiosi e mappe di genere

    Con Andrea Bellati e Clarice.

    Di tutto un boh - 27/05/2022

  • PlayStop

    Considera l’armadillo di giovedì 26/05/2022

    Si parla con Piero Amodio, ricercatore della Stazione Zoologica Anton Dohrn, di polpi e della loro complessità, ma anche di…

    Considera l’armadillo - 27/05/2022

  • PlayStop

    Jack di giovedì 26/05/2022

    Intervista a Venerus sul suo primo live del nuovo tour, all'interno del Mi Ami 2022

    Jack - 27/05/2022

  • PlayStop

    Robo advisor

    quando percorriamo il red carpet di Cannes insieme a Barbarella Spritz, discettiamo su quale sia il superpotere più ambito e…

    Poveri ma belli - 27/05/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di giovedì 26/05/2022 delle 12:46

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 27/05/2022

  • PlayStop

    Cult di giovedì 26/05/2022

    Oggi a Cult, il quotidiano culturale di Radio Popolare in onda alle 11.30: il consueto collegamento con il Festival di…

    Cult - 27/05/2022

  • PlayStop

    Tutto scorre di giovedì 26/05/2022

    Sguardi, opinioni, vite, dialoghi ai microfoni di Radio Popolare.

    Tutto scorre - 27/05/2022

  • PlayStop

    Prisma di giovedì 26/05/2022

    GUERRA IN UCRAINA ANALISI E AGGIORNAMENTI. Con il giornalista Alberto e Andrea Segrè Professore di Politica agraria internazionale e comparata.…

    Prisma - 27/05/2022

  • PlayStop

    Il demone del tardi di giovedì 26/05/2022

    a cura di Gianmarco Bachi

    Il demone del tardi - 27/05/2022

Adesso in diretta