Approfondimenti

Cantone promuove il modello Milano

Il presidente dell’Agenzia nazionale anticorruzione (Anac) Raffaele Cantone ha ricevuto dal sindaco di Milano Giuliano Pisapia il sigillo della città, l’onorificenza cittadina più prestigiosa, assegnata dal primo cittadino a persone che hanno dato un contributo particolare allo sviluppo morale e materiale della città.

Non c’è dubbio che Raffaele Cantone questo contributo lo ha dato salvando l’Expo. Proprio nel momento di maggiore difficoltà: quando l’esposizione era nel guado degli scandali per corruzione. Il terremoto giudiziario ha colpito sia i vertici sia della stazione appaltante Infrastrutture lombarde (Ilspa), sia quelli di Expo 2015 spa, con la vicenda del direttore generale Antonio Acerbo, in manette per corruzione.

L’ intervento di Cantone ha riportato la garanzia di regole per l’aggiudicazione degli appalti e maggiori controlli anche su quelle società legate alla criminalità organizzata che sono state espulse dalla manifestazione.

Quello che è stato creato è un meccanismo nuovo di controllo degli appalti, che potrebbe essere generalizzato e che potrebbe consentire di avere un vero controllo sulle società che partecipano agli appalti e che sono già finite in inchieste proprio sulle irregolarità degli appalti. Oggi Cantone ha partecipato ad un convegno sulle regole degli appalti e sui provvedimenti necessari a debellare la corruzione o più probabilmente a confinarla a livelli “accettabili”. Convegno che si è tenuto proprio ad Expo.

Cantone prende spunto dall’appalto al massimo ribasso, foriero di mazzette, perchè le società che lo vincono sanno fin dall’inizio che chiederanno extracosti. Ma c’è anche un problema di commissioni esterne chiamate a giudicare sulle opere dell’appalto. Si possono fare solo se asi costituisce un albo nazionale.

Il Cantone-pensiero sugli appalti al massimo ribasso

Cantone boccia il codice degli appalti, che sembra fatto apposta per ingarbugliare le regole dell’assegnazione. Altro punto dolente le controllate dal pubblico: in parte le società sono necessarie, in parte sono solo poltronifici per amici e parenti.

Cantone sul Codice degli appalti e sulle società pubbliche

Infine la questione della competenze: basta alle assunzioni parentali o di affinità politica e spazio a funzionari pubblici indipendenti e capaci, che possono valere per tutte le stagioni politiche.

Cantone e le assunzioni in base alle competenze

  • Autore articolo
    Michele Crosti
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mar 26/01/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 27/01/2021

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mar 26/01/21 delle 19:48

    Metroregione di mar 26/01/21 delle 19:48

    Rassegna Stampa - 27/01/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Stile Libero di mer 27/01/21

    Stile Libero di mer 27/01/21

    Stile Libero - 27/01/2021

  • PlayStop

    Music Revolution di mar 26/01/21

    Music Revolution di mar 26/01/21

    Music Revolution - 27/01/2021

  • PlayStop

    A casa con voi di mar 26/01/21

    A casa con voi di mar 26/01/21

    A casa con voi - 27/01/2021

  • PlayStop

    Ora di punta di mar 26/01/21

    Ora di punta di mar 26/01/21

    Ora di punta – I fatti del giorno - 27/01/2021

  • PlayStop

    Esteri di mar 26/01/21

    1-Effetto Joe Biden. Negli Stati Uniti la casa bianca annuncia una serie di decreti contro la discriminazione della popolazione afroamericana.…

    Esteri - 27/01/2021

  • PlayStop

    Sunday Blues di mar 26/01/21

    Sunday Blues di mar 26/01/21

    Sunday Blues - 27/01/2021

  • PlayStop

    Considera l'armadillo mar 26/01/21

    Considera l'armadillo mar 26/01/21

    Considera l’armadillo - 27/01/2021

  • PlayStop

    Jack di mar 26/01/21

    Jack di mar 26/01/21

    Jack - 27/01/2021

  • PlayStop

    Stay Human di mar 26/01/21

    Stay Human di mar 26/01/21

    Stay human - 27/01/2021

  • PlayStop

    Favole al microfono di dom 24/01/21

    Antica leggenda Mohawk trascritta dal nostro ascoltatore Giorgio e letta da Marco Sambinello

    Favole al microfono - 27/01/2021

  • PlayStop

    Cult di mar 26/01/21

    ira rubini, cult, himmelweg, roberto abbati, teatro due parma, elfo puccini milano, juan mayorga, lydia cevedalli, note per la shoa,…

    Cult - 27/01/2021

  • PlayStop

    A come America del mar 26/01/21

    A come America del mar 26/01/21

    A come America - 27/01/2021

  • PlayStop

    Prisma di mar 26/01/21

    Prisma di mar 26/01/21

    Prisma - 27/01/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mar 26/01/21

    Rassegna stampa internazionale di mar 26/01/21

    Rassegna stampa internazionale - 27/01/2021

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di mar 26/01/21

    Il demone del tardi - copertina di mar 26/01/21

    Il demone del tardi - 27/01/2021

  • PlayStop

    Fino alle otto di mar 26/01/21

    Fino alle otto di mar 26/01/21

    Fino alle otto - 27/01/2021

  • PlayStop

    Indie-Re di mar 26/01/21

    ..In questa puntata di Indie Re, Cecilia Paesante ha intervistato due artisti indipendenti italiani da far conoscere agli ascoltatori delle…

    Radio Muse Indie-re - 27/01/2021

Adesso in diretta