Approfondimenti

Manuel Valls e il burkini: tanti errori

L’ultima notizia che riguarda il burkini arriva da Hammamet, Tunisia, dove un albergo di lusso avrebbe deciso di vietarlo. Sarà vero? Può essere. L’epicentro del caso dell’estate rimane comunque la Francia. Il primo ministro Manuel Valls ha detto cosa ne pensa: “Il burkini è contrario ai valori francesi”.

Una frase inequivocabile.  E, per certi versi sorprendente. Le poche donne che indossano questo particolare costume da bagno si vedono sulle spiagge francesi da anni, ma la loro presenza non è mai stato un problema, nessuno aveva mai pensato di vietarlo.

Il divieto arriva quest’anno dopo la stagione delle stragi che hanno colpito la Francia. Il caso burkini è una conseguenza di quegli attentati e delle tensioni che da allora pervadono la società francese. ne abbiamo parlato con Luigi Bonanate, professore emerito dell’Università di Torino, uno dei maggiori esperti di terrorismo in Italia.

Cosa pensa del divieto?

“In genere sono contrario ai divieti.  Ma, in questo preciso momento il burkini può apparire un pizzico provocatorio. Possiamo dire che per quest’anno sarebbe meglio non usarlo? Una volta si diceva che le nostre ragazze non dovevano andare in spiaggia seno nudo. Era una probizione stupida, ma alla fine è stata superata dall’evolversi dei costumi. Magari questa estate sarebbe meglio usare il buon senso…”

Manuel Valls dice che è contrario ai valori francesi…

“E’astratto dirlo così. La questione del burkini è, in quanto tale, irrilevante. Non scomodiamo la Rivoluzione e la Costituzione francese, la Carta dei Diritti Umani per un costume da bagno. E’contrario ai valori anche prendere delle misure insensate…”.

Perché qui non c’è un problema di sicurezza…

“Assolutamente no!! Questa è l’ennesima conseguenza, l’ennesimo danno del terrorismo. La spaventosa potenza del terrorismo è questa: destabilizzarci, farci perdere la capacità di essere chiari, precisi, solidi nelle nostre azioni. E loro raggiungono il risultato. La questione del burkini è assolutamente marginale, una piccola protesta della borghesia musulmana rispetto alla possibilità di poter essere fedeli ai propri valori. Niente di più. però, ripeto, rimane il fatto contingente dell’oggi. Cerchiamo di attenuare queste tensioni. Non è così importante la questione del burkini”.

Anche perchè sono solo tre le municipalità francesi che hanno voluto imporre il divieto.  Manuel Valls sembra pensare più alle elezioni del 2017 che al merito della questione…

“Noi ci lamentiamo della nostra classe dirigente, ma anche quella degli altri paesi non scherza. Come è possibile che negli Usa ci sia un candidato che istiga all’uccisione dell’altro? Valls strizza l’occhiolino alla destra”.

La classe politica francese sembra essere in grande difficoltà…

“Quel paese ha ricevuto delle botte tremende in questo anno. Si è sviluppata una sorta di isteria collettiva. Ho letto che in una cittadina è scattato l’allarme antiterrorismo perchè si è sentita un’esplosione. Era il motore a scoppio di una grossa motocicletta. Certo: la classe dirigente non sta dando una buona prova. Francois Hollande è stato votato, ma subito abbandonato dai suoi elettori. Da anni si muove come se fosse un’anatra zoppa. Poi sono arrivate le stragi: Charlie Hebdo, il Bataclan, Nizza. Ora la classe politica francese è in ginocchio”.

 

 

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mar 26/01/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 26/01/2021

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mar 26/01/21 delle 07:15

    Metroregione di mar 26/01/21 delle 07:15

    Rassegna Stampa - 26/01/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Cult di mar 26/01/21

    ira rubini, cult, himmelweg, roberto abbati, teatro due parma, elfo puccini milano, juan mayorga, lydia cevedalli, note per la shoa,…

    Cult - 26/01/2021

  • PlayStop

    A come America del mar 26/01/21

    A come America del mar 26/01/21

    A come America - 26/01/2021

  • PlayStop

    Prisma di mar 26/01/21

    Prisma di mar 26/01/21

    Prisma - 26/01/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mar 26/01/21

    Rassegna stampa internazionale di mar 26/01/21

    Rassegna stampa internazionale - 26/01/2021

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di mar 26/01/21

    Il demone del tardi - copertina di mar 26/01/21

    Il demone del tardi - 26/01/2021

  • PlayStop

    Fino alle otto di mar 26/01/21

    Fino alle otto di mar 26/01/21

    Fino alle otto - 26/01/2021

  • PlayStop

    Indie-Re di mar 26/01/21

    ..In questa puntata di Indie Re, Cecilia Paesante ha intervistato due artisti indipendenti italiani da far conoscere agli ascoltatori delle…

    Radio Muse Indie-re - 26/01/2021

  • PlayStop

    Jazz Anthology di lun 25/01/21

    Jazz Anthology di lun 25/01/21

    Jazz Anthology - 26/01/2021

  • PlayStop

    Jailhouse Rock di lun 25/01/21

    Bobi Wine

    Jailhouse Rock - 26/01/2021

  • PlayStop

    A casa con voi di lun 25/01/21

    con Matteo Villaci. - punto quotidiano metro..- volontaria italiana in Croazia..- Servizio civile-cittadinanza attiva con arci..- studenti al primo giorno…

    A casa con voi - 26/01/2021

  • PlayStop

    Ora di punta di lun 25/01/21

    Ora di punta di lun 25/01/21

    Ora di punta – I fatti del giorno - 26/01/2021

  • PlayStop

    Esteri di lun 25/01/21

    1-Stati Uniti. Al via la procedura di impeachment di Trump nel Senato. ( Roberto Festa) ..2-Prova di dialogo tra Turchia…

    Esteri - 26/01/2021

  • PlayStop

    Sunday Blues di lun 25/01/21

    Sunday Blues di lun 25/01/21

    Sunday Blues - 26/01/2021

  • PlayStop

    Considera l'armadillo lun 25/01/21

    Si parla con Sandro Mazzariol, professore dell'Università di Padova e Responsabile dell'unità d'intervento del Cetaceans strandings Emergency Response Team Cert…

    Considera l’armadillo - 26/01/2021

  • PlayStop

    Gimme Shelter di lun 25/01/21

    Puntata 23 - I viaggi come materiali da costruzione. La vita è un giardino di rose, pronto per una nuova…

    Gimme Shelter - 26/01/2021

  • PlayStop

    Jack di lun 25/01/21

    Yo Yo Mundi. A cura di Andrea Cegna

    Jack - 26/01/2021

Adesso in diretta