Approfondimenti

Brexit, Scozia e Nord Irlanda non ci stanno

Era il primo incontro dal 2014 tra i capi di governo delle quattro nazioni che compongono il Regno Unito, un incontro ha confermato che la premier scozzese Nicola Sturgeon (nella foto) rappresenta il maggiore ostacolo ai piani di Brexit di Theresa May.

Sturgeon ha infatti ripetuto che che l’ipotesi di un secondo referendum sull’indipendenza “non è un bluff”. Forte del 62 per cento di voti a favore della permanenza in Europa in Scozia lo scorso giugno, la leader del partito nazionalista (SNP) è pronta a invocare un secondo referendum di indipendenza qualora la volontà degli scozzesi non venisse tenuta in conto dal governo di Londra.

Il vertice ha anche confermato che sia il Nord Irlanda sia il Galles vogliono che i loro rispettivi parlamenti siano ufficialmente chiamati a votare gli accordi che Theresa May e il ministro per la Brexit, David Davis, cercheranno di trovare con Bruxelles nei prossimi mesi.

Theresa May rischia quindi di dover giocare quasi una doppia partita – esterna con l’Ue e interna con le nazioni del Regno.

Questo comporterebbe un allungamento dei tempi dei negoziati interni e il tradimento dell promessa fatta circa un mese fa dalla stessa May di avviare l’iter della Brexit entro marzo 2017.

La premier britannica rischia soprattutto di spaccare ancora di più il Paese: perdendo consensi tanto in Scozia, dove l’SNP già governa da due legislature, ma sopratutto in Irlanda del Nord, nazione che teme che con l’uscita dall’Europa si possano riaprire vecchie ferite con la vicina Republica di Irlanda, con l’ulteriore spesa per instaurare i controlli alla frontiera che potrebbero mettere in ginocchio l’economia locale, già di per sé fragile.

In Scozia, l’SNP di Nicola Sturgeon non ha la maggioranza assoluta in parlamento, e quindi per convocare il referendum dovrebbe ricorrere ai voti dell’opposizione.

In Nord Irlanda invece la separazione per adesso non è una ipotesi concreta, anche se una eventuale crisi economica, causata dalla Brexit, potrebbe far rinascere antichi nazionalismi e alimentare le tensioni.

  • Autore articolo
    Daniele Fisichella
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di sabato 21/05/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 21/05/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di venerdì 20/05/2022 delle 19:51

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 21/05/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Gli speciali di sabato 21/05/2022

    I reportage e le inchieste di Radio Popolare Il lavoro degli inviati, corrispondenti e redattori di Radio Popolare e Popolare…

    Gli speciali - 21/05/2022

  • PlayStop

    Gli speciali di sabato 21/05/2022

    I reportage e le inchieste di Radio Popolare Il lavoro degli inviati, corrispondenti e redattori di Radio Popolare e Popolare…

    Gli speciali - 21/05/2022

  • PlayStop

    Gli speciali di sabato 21/05/2022

    I reportage e le inchieste di Radio Popolare Il lavoro degli inviati, corrispondenti e redattori di Radio Popolare e Popolare…

    Gli speciali - 21/05/2022

  • PlayStop

    Pop Up Live di sabato 21/05/2022

    PopUp Live! Alberto Nigro e Andrea Frateff-Gianni – storici conduttori di PopUp – daranno vita a una trasmissione itinerante con…

    Pop Up Live - 21/05/2022

  • PlayStop

    I girasoli di sabato 21/05/2022

    La trasmissione è un appuntamento con l’arte e la fotografia e con le ascoltatrici e gli ascoltatori che vogliono avere…

    I girasoli - 21/05/2022

  • PlayStop

    Stay human di sabato 21/05/2022

    Ogni sabato dalle 16.30 alle 17.30, musica e parole che ci tirano su il morale in compagnia di Claudio Agostoni…

    Stay human - 21/05/2022

  • PlayStop

    Senti un po’ di sabato 21/05/2022

    Senti un po’ è un programma della redazione musicale di Radio Popolare, curata e condotta da Niccolò Vecchia, che da…

    Senti un po’ - 21/05/2022

  • PlayStop

    DOC – Tratti da una storia vera di sabato 21/05/2022

    I documentari e le docu-serie sono diventati argomento di discussione online e offline: sesso, yoga, guru, crimine, storie di ordinaria…

    DOC – Tratti da una storia vera - 21/05/2022

  • PlayStop

    Ollearo.con di sabato 21/05/2022

    Un faro nel weekend per orientare la community di RP. Il collante a tenuta super che tiene insieme gli elementi…

    Ollearo.con - 21/05/2022

  • PlayStop

    Good Times di sabato 21/05/2022

    Il Polo del Novecento di Torino ospita la mostra “Più moderno di ogni moderno. Le geografie di Pier Paolo Pasolini”;…

    Good Times - 21/05/2022

  • PlayStop

    Piovono radio di sabato 21/05/2022

    Il direttore di Radio Popolare Sandro Gilioli a confronto con ascoltatori e ascoltatrici.

    Piovono radio - 21/05/2022

  • PlayStop

    Itaca di sabato 21/05/2022

    Itaca, viaggio nel presente. I giornali, l’attualità, il colloquio con chi ci ascolta. Ogni sabato dalle 8.45 alle 10.30.

    Itaca - 21/05/2022

  • PlayStop

    Itaca di sabato 21/05/2022

    Itaca, viaggio nel presente. I giornali, l’attualità, il colloquio con chi ci ascolta. Ogni sabato dalle 8.45 alle 10.30.

    Itaca - 21/05/2022

  • PlayStop

    Mash-Up di sabato 21/05/2022

    A Lunenburg, in primavera, Ilona Staller e Immanuel Kant studiano insieme come muovere le dita nelle variazioni Goldberg, ascoltando Fela…

    Mash-Up - 21/05/2022

  • PlayStop

    News della notte di venerdì 20/05/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 21/05/2022

  • PlayStop

    Psicoradio di venerdì 20/05/2022

    Psicoradio, la radio della mente Nasce nel 2006, frutto della collaborazione tra il Dipartimento di Salute Mentale dell’Azienda Usl di…

    Psicoradio - 21/05/2022

  • PlayStop

    Gli speciali di venerdì 20/05/2022

    I reportage e le inchieste di Radio Popolare Il lavoro degli inviati, corrispondenti e redattori di Radio Popolare e Popolare…

    Gli speciali - 21/05/2022

Adesso in diretta