Approfondimenti

Brera: i primi cento giorni di Bradburne

“Riportare Brera nel cuore di Milano e il visitatore al centro di Brera”James Bradburne, insediatosi alla direzione del museo milanese da cento giorni, ha illustrato alla presenza del ministro Franceschini in un’affollatissima Sala della Passione la sua prima visione strategica per valorizzare il patrimonio di Brera e restituirle identità.

Nella sua concezione “La Grande Brera” non deve essere un’operazione immobiliare, ma una visione che riaffermi la centralità del museo come arma di cultura attiva, così da avvicinarlo ai grandi musei europei, e che comprenda valorizzandoli tutti gli istituti presenti nel palazzo, compresa l’Accademia che ne ha sempre fatto parte.

Il piano prevede molti interventi, come la risistemazione del cortile napoleonico con panchine, cestini, un nuovo shop, un caffè e altri servizi, o il riallestimento delle trentotto sale della Pinacoteca con una nuova illuminazione, interattività e wifi. E ancora, la Biblioteca Braidense resa nuovamente invitante, e, obiettivo importante, la ristrutturazione di Palazzo Citterio entro il 2018 con la ricollocazione in quella sede delle collezioni Jesi e Vitali.

Inoltre il biglietto di 10 euro sarà valido tre mesi, con numerose iniziative per le famiglie che verranno così invogliate a ritornare al museo, dove troveranno coinvolgimento ed emozioni.

Per il 2016 ci saranno i riallestimenti di tre nuclei, centrati su tre capolavori del museo. Il primo, il 17 marzo, avrà come fulcro Raffaello, il secondo, il 16 giugno, Mantegna; il terzo, il 27 ottobre, sarà focalizzato su Caravaggio. Il gradimento degli allestimenti sarà accertato attraverso “Brera ascolta”, una consultazione periodica alla quale saranno chiamati i cittadini interessati.

Poi per tre anni tutti i capolavori di Brera resteranno a casa, cioè non si faranno prestiti.

La chiave del progetto illustrato da Bradburne è l’autonomia del museo: dopo la riforma può infatti contare su autonomia economica e gestionale. Infatti ora Brera ha un proprio bilancio, uno statuto e un comitato scientifico.

Per la realizzazione di questi progetti i fondi non sono certo secondari e Bradburne, che ora può contare sull’autonomia gestionale,  sembra contare molto su partner privati, sponsor, l’associazione Amici di Brera e l’American Friends of Brera, che consentirà a Brera di raccogliere fondi negli Stati Uniti offrendo la deducibilità ai soggetti americani.

Anche in Italia esistono da qualche tempo incentivi fiscali per le aziende che investono in arte: l’Art Bonus prevede una detrazione del 6% sulle imposte relative alle somme investite.

Non è da escludere inoltre un allungamento degli orari d’apertura del museo, compatibilmente con le esigenze del personale delle quali il nuovo direttore sembra essere molto rispettoso.

Insomma tutto farebbe pensare a un bel salto di qualità che porta Brera più vicina al modello dei musei europei: per poter dare un giudizio completo sarà comunque necessario vedere quanto Bradburne riuscirà a realizzare e quali ostacoli dovrà superare.

Abbiamo incontrato James Bradburne per approfondire i suoi progetti. Ascolta l’intervista.

Intervista a James Bradburne

  • Autore articolo
    Tiziana Ricci
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mer 03/03/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 03/03/2021

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mer 03/03/21 delle 07:15

    Metroregione di mer 03/03/21 delle 07:15

    Rassegna Stampa - 03/03/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Stay Human di mer 03/03/21

    Stay Human di mer 03/03/21

    Stay human - 03/03/2021

  • PlayStop

    Memos di mer 03/03/21

    Un mese di Draghi. Il 3 febbraio scorso l’ex presidente della Bce riceveva l’incarico da Mattarella di formare il governo.…

    Memos - 03/03/2021

  • PlayStop

    Davide Steccanella, Perchè San Remo è San Remo

    DAVIDE STECCANELLA - PERCHE' SANREMO E' SANREMO - presentato da IRA RUBINI

    Note dell’autore - 03/03/2021

  • PlayStop

    Cult di mer 03/03/21

    ira rubini, cult, risonanze maurizio principato, tiziana ricci, iodico io, I say I, galleria nazionale roma, sanremo 2021, lo stato…

    Cult - 03/03/2021

  • PlayStop

    psicoradio di mar 02/03/21

    Aggiungi i tortellini a tavola..Lorenzo Casarini è un Tortellante: fa infatti parte di una associazione, il Tortellante, attiva a Modena…

    Psicoradio - 03/03/2021

  • PlayStop

    Doppio Click di mer 03/03/21

    Doppio Click di mer 03/03/21

    Doppio Click - 03/03/2021

  • PlayStop

    Prisma di mer 03/03/21

    La situazione di Milano e la minaccia di chiusura delle scuole, con la giornalista scientifica Roberta Villa, la vicesindaco Anna…

    Prisma - 03/03/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mer 03/03/21

    Rassegna stampa internazionale di mer 03/03/21

    Rassegna stampa internazionale - 03/03/2021

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di mer 03/03/21

    Il demone del tardi - copertina di mer 03/03/21

    Il demone del tardi - 03/03/2021

  • PlayStop

    Fino alle otto di mer 03/03/21

    Il risveglio di Popolare Network, l'edicola. La rubrica accadde oggi a cura di Elena Mordiglia: 3 marzo 1991, Un video…

    Fino alle otto - 03/03/2021

  • PlayStop

    Stile Libero di mer 03/03/21

    Stile Libero: Culture in Movimento - Igort, Linus, La Nave di Teseo, Cloud Nothings, Neil Young, Crazy Horse, Lou Reed,…

    Stile Libero - 03/03/2021

  • PlayStop

    Music Revolution di mar 02/03/21

    Puntata 8 - Playlist: 01 – Cowboy Junkies – Dragging Hooks ..02 – Matching Mole - Instant Pussy ..03 –…

    Music Revolution - 03/03/2021

  • PlayStop

    A casa con voi di mar 02/03/21

    con Alessandro Diegoli. - commento a Sanremo..- punto metro..- ospite Alessio Tagliento, autore a Sanremo..- Guido foddis de La Repubblica…

    A casa con voi - 03/02/2021

  • PlayStop

    Ora di punta di mar 02/03/21

    Ora di punta di mar 02/03/21

    Ora di punta – I fatti del giorno - 03/02/2021

  • PlayStop

    Esteri di mar 02/03/21

    1- “ E' un tuo diritto...fai sentire la tua voce" Joe Biden ..a fianco dei lavoratori di Amazon in Alabama.…

    Esteri - 03/02/2021

Adesso in diretta