Sbilanciamoci

Farmaci Pubblici

È l’ora di una industria farmaceutica pubblica ? Assolutamente sì. Non si tratta di nazionalizzare tutta l’industria farmaceutica, ma di creare un contrappeso e una garanzia di fronte allo strapotere delle multinazionali del Big Pharma.

I vaccini per il Covid 19 devono essere sicuramente “bene comune”, come richiesto e rilanciato recentemente da associazioni e campagne e quindi sottratti alla logica di mercato. Si tratta però di fare anche un altro passo: verso la creazione di una industria farmaceutica pubblica. Gli stati già spendono molti soldi per investimenti in ricerca e in sostegno diretto e indiretto alla industria farmaceutica privata.

Proprio un anno fa Mariana Mazzucato ha ricordato sul New York Times che dopo l’epidemia SARS del 2003, gli Stati Uniti hanno speso 700 milioni di dollari per la ricerca sul coronavirus, investimenti di cui hanno poi beneficiato le imprese del Big Pharma. Sul sito di Sbilanciamoci Guglielmo Ragozzino ha raccontato efficacemente l’avventura e la fine dell’industria farmaceutica nazionale e oggi esiste una sola industria farmaceutica pubblica, lo Stabilimento farmaceutico militare di Firenze.

Nel 2019 la spesa farmaceutica in Italia è stata di poco superiore ai 30miliardi di euro di cui il 76% è stata rimborsata dal Servizio sanitario nazionale (SSN). Ogni anno l’SSN rimborsa 390 euro pro-capite delle spese per i farmaci. Molte risorse pubbliche vengono destinate alla ricerca scientifica utilizzata e finalizzata alla produzione dei farmaci delle imprese private. Poi subentrano i brevetti, che blindano i farmaci ad una pura logica di mercato.

Riproporre i vaccini e i farmaci “salva vita” come “bene comune” è dunque prioritario ed è importante firmare la petizione che lo richiede. Nello stesso tempo è fondamentale ricondurre alla produzione pubblica alcuni farmaci “salva vita” e le attrezzature sanitarie cruciali (come i respiratori per le terapie intensive) per sottrarle ai vincoli e spesso ai ricatti del mercato. La vicenda della produzione e della distribuzione dei vaccini per il Covid19 ne è testimonianza: il mercato si muove inseguendo l’interesse privato, non quello collettivo e umanitario.

I vaccini vengono venduti a chi paga di più (anche ignorando i contratti firmati) e non a chi ne ha più bisogno. È ancora una incognita come e quando verranno vaccinate le popolazioni dei paesi più poveri. Ecco perché a livello globale e a livello nazionale la produzione dei vaccini e dei farmaci non può essere lasciata solo al mercato. Serve, in Italia, una industria farmaceutica pubblica.

  • Giulio Marcon

    Portavoce della campagna Sbilanciamoci!, è stato negli anni '90 portavoce dell'Associazione per la pace e Presidente del Consorzio Italiano di Solidarietà. È stato deputato indipendente di SEL nella XVII legislatura, facendo parte della Commissione Bilancio. Tra i suoi libri: (con Giuliano Battiston), La sinistra che verrà (minimum fax 2018) e (con Mario Pianta), Sbilanciamo l'economia (Laterza 2013)

ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di dom 11/04/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 04/11/2021

Ultimo Metroregione

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Reggae Radio Station di dom 11/04/21

    Reggae Radio Station di dom 11/04/21

    Reggae Radio Station - 04/12/2021

  • PlayStop

    Prospettive Musicali di dom 11/04/21

    Prospettive Musicali di dom 11/04/21

    Prospettive Musicali - 04/11/2021

  • PlayStop

    News Della Notte di dom 11/04/21

    News Della Notte di dom 11/04/21

    News della notte - 04/11/2021

  • PlayStop

    Sacca del Diavolo di dom 11/04/21

    Sacca del Diavolo di dom 11/04/21

    La sacca del diavolo - 04/11/2021

  • PlayStop

    Sunday Blues di dom 11/04/21

    Sunday Blues di dom 11/04/21

    Sunday Blues - 04/11/2021

  • PlayStop

    Bollicine di dom 11/04/21

    Bollicine di dom 11/04/21

    Bollicine - 04/11/2021

  • PlayStop

    Domenica Aut di dom 11/04/21

    Domenica Aut di dom 11/04/21

    DomenicAut - 04/11/2021

  • PlayStop

    Italian Girl di dom 11/04/21

    Italian Girl di dom 11/04/21

    Italian Girl - 04/11/2021

  • PlayStop

    L'artista della settimana di dom 11/04/21

    L'artista della settimana di dom 11/04/21

    L’Artista della settimana - 04/11/2021

  • PlayStop

    Pop Cast di dom 11/04/21

    Pop Cast di dom 11/04/21

    PopCast - 04/11/2021

  • PlayStop

    Labirinti Musicali di dom 11/04/21

    Labirinti Musicali di dom 11/04/21

    Labirinti Musicali - 04/11/2021

  • PlayStop

    Avenida Brasil di dom 11/04/21

    Avenida Brasil di dom 11/04/21

    Avenida Brasil - 04/11/2021

  • PlayStop

    Comizi D'Amore di dom 11/04/21

    Comizi D'Amore di dom 11/04/21

    Comizi d’amore - 04/11/2021

  • PlayStop

    C'e' di buono del dom 11/04/21

    C'e' di buono del dom 11/04/21

    C’è di buono - 04/11/2021

  • PlayStop

    Onde Road di dom 11/04/21

    Onde Road di dom 11/04/21

    Onde Road - 04/11/2021

  • PlayStop

    Dido di dom 11/04/21

    Dido di dom 11/04/21

    Dido – Conversazioni della domenica - 04/11/2021

  • PlayStop

    Chassis di dom 11/04/21

    Chassis di dom 11/04/21

    Chassis - 04/11/2021

  • PlayStop

    Favole al microfono di dom 11/04/21

    Favole al microfono di dom 11/04/21

    Favole al microfono - 04/11/2021

  • PlayStop

    Slide Pistons di sab 10/04/21

    Slide Pistons, Jam Session, Slide Pistons Jam Sessione, Luciano Macchia, Raffaele Kohler, Gianluca Grossi, un prof alla chitarra

    Slide Pistons – Jam Session - 04/11/2021

  • PlayStop

    Snippet di sab 10/04/21

    Snippet di sab 10/04/21

    Snippet - 04/10/2021

  • PlayStop

    News Della Notte di sab 10/04/21

    News Della Notte di sab 10/04/21

    News della notte - 04/10/2021

  • PlayStop

    Conduzione Musicale di sab 10/04/21

    Conduzione Musicale di sab 10/04/21

    Conduzione musicale - 04/10/2021

Adesso in diretta