Approfondimenti

Bayer-Monsanto, i termini dell’accordo

La tedesca Bayer si compra la statunitense Monsanto per 66 miliardi di dollari. Si forma così uno dei più grandi gruppi dell’agro-chimica che imporrà nel mondo, nel mercato alimentare e agli agricoltori, tutto il suo potere, il suo marchio, nel settore dei pesticidi, dei semi, e degli Ogm.

Monsanto ha accettato la proposta della Bayer, pari a 128 dollari per azione, dopo aver rifiutato le precedenti offerte (la prima, a maggio, era di 122 dollari per azione) considerandole insufficienti.

Il costo complessivo per la Bayer è 57 miliardi di dollari, 66 miliardi includendo il debito, per quella che è diventata la maggiore acquisizione aziendale da parte di una società tedesca all’estero.

La fusione – ha fatto sapere la Bayer – porterà a risparmi di costi per un miliardo e mezzo all’anno, a partire dal terzo anno.

La finalizzazione dell’operazione è prevista entro la fine del 2017.

I vantaggi dell’accordo per i due gruppi, oltre i risparmi sui costi: Bayer compra un’azienda, la Monsanto, che le consente di estendere la propria attività nel settore dell’agribusiness, puntando su sementi geneticamente modificate e pesticidi. La Monsanto entra, attraverso il gruppo tedesco, anche nel mercato europeo, dopo aver incontrato pesanti ostilità per la sua produzione di Ogm.

Le due aziende possiedono quote di mercato importanti negli stessi settori: la produzione di pesticidi utilizzati nella protezione delle coltivazioni, dove è più forte la Bayer, e quella delle sementi geneticamente modificate per resistere all’azione dei pesticidi stessi, controllata dalla Monsanto.

Il settore agro-chimico-alimentare è in costante trasformazione, con una competizione che si sta restringendo sempre di più tra grandi gruppi. La posta in gioco, il grosso affare, ruota intorno alla produzione di cibo, che dovrà sfamare circa nove miliardi di persone nel 2050. Per questo da anni tutto il comparto ha avviato ristrutturazioni e accordi per essere più competitivi.

Cresce quindi la concentrazione nell’agro-chimica: la fusione tra Bayer e Monsanto, che ora passerà al vaglio dell’Antitrust, arriva dopo gli accordi tra Dow Chemical e DuPont e quelli tra Syngenta e ChemChina.

In questo contesto cresce la preoccupazione dei consumatori, degli agricoltori e delle associazioni ambientaliste. Daniela Sciarra, responsabile agro-alimentare di Legambiente.

Ascolta qui l’intervista

sciarra-daniela-rspons-agroalimentare-lega-ambiente

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mar 21/09/21 delle 07:15

    Metroregione di mar 21/09/21 delle 07:15

    Rassegna Stampa - 21/09/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Seconda pagina di mar 21/09/21 delle 12:49

    Seconda pagina di mar 21/09/21 delle 12:49

    Seconda pagina - 21/09/2021

  • PlayStop

    Cult di mar 21/09/21

    Cult di mar 21/09/21

    Cult - 21/09/2021

  • PlayStop

    Tutto scorre di mar 21/09/21

    Tutto scorre di mar 21/09/21

    Tutto scorre - 21/09/2021

  • PlayStop

    Elezioni Comunali Milano 2021, viaggio nei quartieri: Navigli

    gli approfondimenti di Prisma nei quartieri di Milano alla vigilia delle Elezioni Comunali del 2021

    Clip - 21/09/2021

  • PlayStop

    Prisma di mar 21/09/21

    Prisma di mar 21/09/21

    Prisma - 21/09/2021

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di mar 21/09/21

    Il demone del tardi - copertina di mar 21/09/21

    Il demone del tardi - 21/09/2021

  • PlayStop

    Seconda pagina di mar 21/09/21 delle 07:49

    Seconda pagina di mar 21/09/21 delle 07:49

    Seconda pagina - 21/09/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mar 21/09/21

    Rassegna stampa internazionale di mar 21/09/21

    Rassegna stampa internazionale - 21/09/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mar 21/09/21

    Rassegna stampa internazionale di mar 21/09/21

    Esteri – La rassegna stampa dei giornali internazionali - 21/09/2021

  • PlayStop

    Caffe nero bollente di mar 21/09/21

    Il Caffè Nero Bollente del martedì con musica, sfoglio dei giornali e il consiglio televisivo di Roberta Talia.

    Caffè Nero Bollente - 21/09/2021

  • PlayStop

    From Genesis to Revelation di mar 21/09/21

    From Genesis to Revelation di mar 21/09/21

    From Genesis To Revelation - 21/09/2021

  • PlayStop

    Jazz Anthology di lun 20/09/21

    Jazz Anthology di lun 20/09/21

    Jazz Anthology - 21/09/2021

  • PlayStop

    News Della Notte di lun 20/09/21

    News Della Notte di lun 20/09/21

    News della notte - 21/09/2021

  • PlayStop

    La pillola va giu di lun 20/09/21

    La pillola va giu di lun 20/09/21

    La Pillola va giù - 21/09/2021

  • PlayStop

    Il Suggeritore di lun 20/09/21

    Il Suggeritore di lun 20/09/21

    Il Suggeritore Night Live - 21/09/2021

  • PlayStop

    Quel che resta del giorno di lun 20/09/21

    Quel che resta del giorno di lun 20/09/21

    Quel che resta del giorno - 21/09/2021

  • PlayStop

    Esteri di lun 20/09/21

    1-Elezioni anticipate oggi in Canada. Il premier uscente Trudeau punta a un terzo mandato. Ma i sondaggi della vigilia dicono…

    Esteri - 21/09/2021

  • PlayStop

    The Game di lun 20/09/21

    //Reddito di cittadinanza, le proposte di modifica del Comitato scientifico nominato dal ministro Orlando e presieduto dalla sociologa Chiara Saraceno.…

    The Game - 21/09/2021

  • PlayStop

    Muoviti muoviti di lun 20/09/21

    Il coro dei lavoratori della GKN di Campi Bisenzio che hanno festeggiato la sentenza del Tribunale del Lavoro di Firenze…

    Muoviti muoviti - 21/09/2021

Adesso in diretta