Approfondimenti

“Non siamo mai stati bambini”


Un percorso verso l’inferno, nell’Egitto degli anni più recenti. Una madre che racconta la propria storia e quella dei suoi figli a partire da tredici anni fa, gli anni che il regista Mahmood Soliman ha impiegato per girare il suo documentario We’ve never been kids, vincitore del primo premio del concorso Finestre sul Mondo all’ultimo Festival di Cinema Africano d’Asia e America Latina di Milano. Già premiato in altri festival, tra cui quello di Dubai, Non siamo mai stati bambini ha appena ricevuto a Milano il premio ex aequo con Madame Courage dell’algerino Merzak Allouache.

E’ la storia narrata da Nadia, una madre coraggio che vive nella miseria con i suoi tre figli e in questi tredici anni che scorrono nel film, Soliman documenta attraverso due generazioni il declino sociale, politico e economico dell’Egitto, negli anni più caldi della sua storia moderna. Studente modello da piccolo, il primogenito Khalil non riesce ad uscire dalla morsa della povertà, cambia vari lavori fino a desiderare di unirsi all’ISIS.

Mahmood Solimane, prima di dedicarsi al cinema come produttore e regista, ha realizzato documentari e show per la televisione per la TV di Stato e per Al Jazeera. L’evoluzione del suo Paese l’ha vista da vicino ed è riuscito a raccontarla attraverso l’arte e la bellezza, muovendosi tra i sobborghi del Cairo e Piazza Tahrir, tra povertà e proteste.

Ospite a Radio Popolare all’indomani della premiazione al FCAAL, il regista ha spiegato qual è il contesto socio politico in cui si svolge il film e com’è cambiato nel tempo, le differenze generazionali tra tradizione e progresso e in che modo l’attualità irrompe nel film. Su quale sia la sua idea riguardo a quello che sta accadendo in Europa e nel mondo, come molti arabi in Italia e altrove, ha sentito la necessità di chiedere scusa e di dissociarsi, motivo per cui soltanto attraverso la cultura e il dialogo, e non con le armi, secondo Mahmood, si può contrastare il terrorismo.

Mahmood Soliman

  • Autore articolo
    Barbara Sorrentini
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di lun 01/06

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 06/01/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di lun 01/06 delle 07:15

    Metroregione di lun 01/06 delle 07:15

    Rassegna Stampa - 06/01/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Tempi Diversi di lun 01/06 (terza parte)

    Tempi Diversi di lun 01/06 (terza parte)

    Tempi diversi - 06/01/2020

  • PlayStop

    Tempi Diversi di lun 01/06 (seconda parte)

    Tempi Diversi di lun 01/06 (seconda parte)

    Tempi diversi - 06/01/2020

  • PlayStop

    Tempi Diversi di lun 01/06 (prima parte)

    Tempi Diversi di lun 01/06 (prima parte)

    Tempi diversi - 06/01/2020

  • PlayStop

    Prospettive Musicali di dom 31/05 (seconda parte)

    ....A cura di Fabio Barbieri. Musiche di Avishai Cohen, Franz Schubert, Oded Tzur, Claude Debussy, Third Coast Percussion, Les Brown.…

    Prospettive Musicali - 01/06/2020

  • PlayStop

    Radio Session di lun 01/06 (seconda parte)

    Radio Session di lun 01/06 (seconda parte)

    Radio Session (Stay Human) - 06/01/2020

  • PlayStop

    Radio Session di lun 01/06 (prima parte)

    Radio Session di lun 01/06 (prima parte)

    Radio Session (Stay Human) - 06/01/2020

  • PlayStop

    Considera l'armadillo lun 01/06

    Considera l'armadillo lun 01/06

    Considera l’armadillo - 06/01/2020

  • PlayStop

    Note dell'autore di lun 01/06

    Note dell'autore di lun 01/06

    Note dell’autore - 06/01/2020

  • PlayStop

    Cult di lun 01/06 (seconda parte)

    ira rubini, cult, christo, ricordo lago d'iseo, tiziana ricci, museo temporaneo naville bologna, marcello tedesco, suggerimenti ascolti musica classica, giuseppe…

    Cult - 06/01/2020

  • PlayStop

    Cult di lun 01/06 (prima parte)

    ira rubini, cult, christo, ricordo lago d'iseo, tiziana ricci, museo temporaneo naville bologna, marcello tedesco, suggerimenti ascolti musica classica, giuseppe…

    Cult - 06/01/2020

  • PlayStop

    Doppio Click di lun 01/06

    Doppio Click di lun 01/06

    Doppio Click - 06/01/2020

  • PlayStop

    Prisma di lun 01/06 (terza parte)

    Riaperture, possibili conflitti stato- regioni sulle regole. Con l'avv Felice Besostri. Vacanze in Italia, con l'assessore al turismo dell'Emilia Romagna…

    Prisma - 06/01/2020

  • PlayStop

    Prisma di lun 01/06 (seconda parte)

    Testimonianza da Minneapolis: Bianca Senatore ha intervistato Raffaele Parisi, italiano che frequenta lo stesso quartiere in cui è stato ucciso…

    Prisma - 06/01/2020

  • PlayStop

    Favole al microfono di lun 01/06

    Favole al microfono di lun 01/06

    Favole al microfono - 06/01/2020

  • PlayStop

    Prisma di lun 01/06 (prima parte)

    Prisma di lun 01/06 (prima parte)

    Prisma - 06/01/2020

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di lun 01/06

    Rassegna stampa internazionale di lun 01/06

    Rassegna stampa internazionale - 06/01/2020

  • PlayStop

    Di Lunedi di lun 01/06

    Di Lunedi di lun 01/06

    DiLunedì - 06/01/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di lun 01/06 (terza parte)

    Fino alle otto di lun 01/06 (terza parte)

    Fino alle otto - 06/01/2020

Adesso in diretta