Approfondimenti

Ascesa e (forse) declino di Bobo Maroni

All’inizio furono le scope, nella “notte delle ramazze” bergamasca.

Fu il momento più alto per Roberto Maroni: aveva conquistato la Lega, dopo anni di gavetta, più o meno dorata, all’ombra di Umberto Bossi. Gli scandali legati all’inchiesta “Family”, sulle spese pazze dei parenti del fondatore del Carroccio, misero in un angolo il Senatur, colpito più dalle “birbonate” dei suoi prossimi, parenti e appartenenti al cerchio magico, che dalla malattia.

Qualche mese dopo, era il primo luglio del 2012, il congresso della Lega vide un Umberto Bossi piangente (“piuttosto che vederlo morto lo do a te”, disse tra le lacrime, citando addirittura re Salomone) consegnare il movimento a Bobo. Iniziava l’era delle scope, della pulizia nel partito.

Durata poco, forse niente. Un po’ perché, di parricidio in parricidio, l’irresistibile ascesa di Matteo Salvini alla guida della Lega, ha messo velocemente nel dimenticatoio l’era maroniana, e nell’ultimo periodo le frizioni tra i due sono all’ordine del giorno, in attesa dello scontro finale. Un po’ perché, di scope, nel periodo di governo di Bobo, se ne sono viste poche.

Al di là della facciata, la gestione del potere di Maroni è stata la più tradizionale possibile, con la sistemazione dei suoi uomini (e delle sue donne) più fidati nei posti chiave, altro che pulizie. Le due ex segretarie, Mara Carluccio e Maria Grazia Paturzo, a cui ha trovato consulenze molto ben pagate, (vicenda al centro di un’inchiesta giudiziaria), sono solo la punta dell’iceberg della modalità maroniana del potere.

Che, tra i tanti, è riuscito a piazzare pure i membri della sua storica band, i “Distretto51”: Giovanni Daverio, “Jonny”, è all’assessorato alla famiglia; Giuseppe Rossi è a Lodi, al vertice del locale polo ospedaliero; Simona Paudice, cantante del gruppo, ora “coadiutore amministrativo esperto” all’ospedale di Treviglio, in provincia di Bergamo; infine Ivan Carlo, sassofonista della band, ora primario di cardiologia all’ospedale di Gallarate, in provincia di Varese.

  • Autore articolo
    Alessandro Braga
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di venerdì 01/07/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 07/01/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di venerdì 01/07/2022 delle 7:15

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 07/01/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Il giorno delle locuste di venerdì 01/07/2022

    Le locuste arrivano come orde, mangiano tutto quello che trovano sul loro cammino e lasciano solo desertificazione e povertà. Gianmarco…

    Il giorno delle locuste - 07/01/2022

  • PlayStop

    Il demone del tardi di venerdì 01/07/2022

    a cura di Gianmarco Bachi

    Il demone del tardi - 07/01/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di venerdì 01/07/2022 delle 7:47

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 07/01/2022

  • PlayStop

    Caffè nero bollente di venerdì 01/07/2022

    Ogni mattina dalle 6 alle 7 insieme a Florencia Di Stefano-Abichain sfogliamo i giornali, ascoltiamo bella musica e ci beviamo…

    Caffè Nero Bollente - 07/01/2022

  • PlayStop

    Serve & Volley di venerdì 01/07/2022

    Musica e parole per chiudere in bellezza il palinsesto dei giovedì! Con Marco Sambinello e Niccolò Guffanti.

    Serve&Volley - 07/01/2022

  • PlayStop

    News della notte di giovedì 30/06/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 01/07/2022

  • PlayStop

    Chassis di giovedì 30/06/2022

    con Giancarlo Giannini, Antonio Capuano, Tommaso Ragno, Mario Martone e Ippolita Di Majo, dal Pesaro Film Festival. Walter Leonardi presenta…

    Chassis - 01/07/2022

  • PlayStop

    Esteri di giovedì 30/06/2022

    1 – Una Cina, un sistema. In occasione del 25esimo anniversario dell’indipendenza di Hong Kong, la visita di Xi Jinping…

    Esteri - 01/07/2022

  • PlayStop

    The Game di giovedì 30/06/2022

    1) Governo Draghi e caro-bollette: oggi il consiglio dei ministri ha prorogato bonus sociale e taglio dell’Iva. Il commento di…

    The Game - 01/07/2022

  • PlayStop

    Avenida Brasil di sabato 25/06/2022

    Speciale AGENDA BRASIL - Festival Internazionale di Cinema Brasiliano 2022 alla sua nona edizione milanese dal 6 all'8 luglio. Ospiti…

    Avenida Brasil - 25/06/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di giovedì 30/06/2022

    Dove si analizza la prima giornata di POS obbligatorio cercando di cogliere le motivazioni dei clienti e quelle dei commercianti.…

    Muoviti muoviti - 01/07/2022

  • PlayStop

    Di tutto un Boh. Squali marci, formaggi coi vermi e Pompei.

    con Andrea Bellati e Margherita Fruzza

    Di tutto un boh - 01/07/2022

  • PlayStop

    Considera l’armadillo di giovedì 30/06/2022

    Noi e altri animali È la trasmissione che da settembre del 2014 si interroga su i mille intrecci di una…

    Considera l’armadillo - 01/07/2022

  • PlayStop

    Snippet di sabato 25/06/2022

    Un viaggio musicale, a cura di missinred, attraverso remix, campioni, sample, cover, edit, mash up. Sabato dalle 22:45 alle 23.45…

    Snippet - 25/06/2022

  • PlayStop

    Jack di giovedì 30/06/2022

    Lo spinotto musicale di Radio Popolare si prende cura del vostro primo pomeriggio e della vostra passione per la musica,…

    Jack - 01/07/2022

  • PlayStop

    Jazz Ahead di mercoledì 29/06/2022

    Jazz Ahead 179 - Playlist: 1. Earthlings, Anteloper, Pink Dolphins, International Anthem, 2022 2. Delfin Rosado, Anteloper, Pink Dolphins, International…

    Jazz Ahead - 29/06/2022

  • PlayStop

    Raul Montanari, Il Cristo zen

    RAUL MONTANARI – IL CRISTO ZEN – presentato da SANDRO GILIOLI

    Note dell’autore - 01/07/2022

  • PlayStop

    Frigoriferi in bolla

    quando gli ascoltatori danno prova di grande sapienza domestica, salutiamo Gilberto Dindini della Cedola e continuiamo a tenere una sciarpa…

    Poveri ma belli - 01/07/2022

Adesso in diretta