Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

  • PlayStop

    GR di mer 29/01 delle ore 13:30

    GR di mer 29/01 delle ore 13:30

    Giornale Radio - 29/01/2020

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mer 29/01

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 29/01/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mer 29/01 delle 07:15

    Metroregione di mer 29/01 delle 07:15

    Rassegna Stampa - 29/01/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Considera l'armadillo mer 29/01

    Considera l'armadillo mer 29/01

    Considera l’armadillo - 29/01/2020

  • PlayStop

    Radio Session di mer 29/01

    Radio Session di mer 29/01

    Radio Session - 29/01/2020

  • PlayStop

    Tazebao di mer 29/01

    Tazebao di mer 29/01

    Tazebao - 29/01/2020

  • PlayStop

    Memos di mer 29/01

    Memos di mer 29/01

    Memos - 29/01/2020

  • PlayStop

    Note dell'autore di mer 29/01

    Note dell'autore di mer 29/01

    Note dell’autore - 29/01/2020

  • PlayStop

    Cult di mer 29/01 (seconda parte)

    Cult di mer 29/01 (seconda parte)

    Cult - 29/01/2020

  • PlayStop

    Cult di mer 29/01 (prima parte)

    Cult di mer 29/01 (prima parte)

    Cult - 29/01/2020

  • PlayStop

    Barrilete Cosmico di mer 29/01

    Barrilete Cosmico di mer 29/01

    Barrilete Cosmico - 29/01/2020

  • PlayStop

    Prisma di mer 29/01 (terza parte)

    Prisma di mer 29/01 (terza parte)

    Prisma - 29/01/2020

  • PlayStop

    Pagamenti digitali - Wi-Fi Area del 28/1/20

    Abbiamo parlato di pagamenti elettronici con Valeria Portale, direttore dell’Osservatorio Mobile Payment & Commerce, del Politecnico di Milano, che studia…

    Wi-fi Area - 29/01/2020

  • PlayStop

    Prisma di mer 29/01 (seconda parte)

    Prisma di mer 29/01 (seconda parte)

    Prisma - 29/01/2020

  • PlayStop

    Prisma di mer 29/01 (prima parte)

    Prisma di mer 29/01 (prima parte)

    Prisma - 29/01/2020

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di mer 29/01

    Il demone del tardi - copertina di mer 29/01

    Il demone del tardi - 29/01/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di mer 29/01 (terza parte)

    le ultime notizie e il quadro della situazione sul corona-virus. In collegamento da Pechino il nostro corrispondente Gabriele Battaglia (terza…

    Fino alle otto - 29/01/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di mer 29/01 (prima parte)

    il risveglio di Popolare Network, l'edicola, la rubrica accadde oggi (prima parte)

    Fino alle otto - 29/01/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di mer 29/01 (seconda parte)

    l'edicola di Popolare Network, il brano del giorno (seconda parte)

    Fino alle otto - 29/01/2020

  • PlayStop

    Stile Libero: Cultura in Movimento 28-01-20

    Ciaj Rocchi, Matteo Demonte, Chinamen, Mudec, Frank Zappa, Rob Burger, Steve Moore, King Crimson

    Stile Libero - 29/01/2020

  • PlayStop

    Notte Vulnerabile di mar 28/01

    Notte Vulnerabile di mar 28/01

    Notte vulnerabile - 29/01/2020

  • PlayStop

    L'altro martedì 28/01/2020

    Speciale Libri..Martedì 28 GENNAIO 2020..dalle ore 21.30 alle ore 22.00 FM 107,6..Conduce Eleonora Dall'Ovo..Focus Jean Sénac: Per una terra possibile…

    L’Altro Martedì - 29/01/2020

  • PlayStop

    Wi-Fi Area del mar 28/01

    Wi-Fi Area del mar 28/01

    Wi-fi Area - 29/01/2020

Adesso in diretta

Approfondimenti

Amore tra donne nell’America 50’s

Cate Blanchett è Carol, donna di mezza età nell’America anni ’50 e protagonista del film di Todd Haynes. Sposata e madre è pronta a mandare tutto all’aria per amore di una donna più giovane di lei e di ceto sociale più basso. Si chiama Therese, fa la commessa ai Grandi Magazzini ed è appassionata di fotografia.

Carol è un mélo raffinatissimo, tratto dall’omonimo romanzo noir di Patricia Highsmith e perfetto in ogni particolare, dalle ricostruzioni di scene e costumi d’epoca all’impeccabilità delle attrici. Cate Blanchett è algida e aristocratica come in Blue Jasmin di Woody Allen, per cui ha ricevuto l’Oscar come miglior attrice e che con Todd Haynes interpretò uno dei tanti Bob Dylan. Bravissima, anche nelle sfumature più sgradevoli e vendicative.

È molto diversa Rooney Mara, la sua Therese è moderna, libera e curiosa. La storia d’amore con Carol per lei è una scoperta, motivo di cambiamento e di emozioni forti e reagisce alle difficoltà come una ragazza giovane, impulsiva e assetata di futuro.

Il regista Todd Haynes riflette ancora una volta sulla difficoltà di accettare una storia d’amore omosessuale in un ambiente borghese e conservatore. Regista di film molto diversi fra loro, dall’ossessione per la purezza di Safe, alla psichedelia di Velvet Goldmine all’originale biopic dedicato a Bob Dylan Io non sono qui, non ha mai nascosto la sua passione per le atmosfere e le trame di Douglas Sirk.

Tracce importanti che Haynes riprese nel suo film Lontano dal Paradiso, con Julianne Moore e Dennis Quaid, in cui già descriveva le difficoltà di una coppia borghese nel portare avanti le corrispettive relazioni: con un uomo di colore e giardiniere lei, con un altro uomo lui. Anche qui anni ’50, anche qui perfezione estetica e visiva da capogiro.  E qualcosa di simile fu anche d’ispirazione per la serie televisiva Mildred Pierce, con Kate Winslet protagonista.

http://youtu.be/M5PzUFzDtqo

 

  • Autore articolo
    Barbara Sorrentini
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni