Approfondimenti

Alain Platel arriva con la banda

Nel nord-Europa, ma anche in tanti paesi mediterranei, le bande di fiati e ottoni rappresentano piccoli arcipelaghi di socialità nei villaggi o nelle periferie, luoghi spesso privi di grandi occasioni per esprimersi artisticamente, sia pure a livello amatoriale. L’ultimo lavoro che il coreografo e danzatore fiammingo Alain Platel ha firmato con Frank Van Laecke, insieme al compositore Steven Prenghels, vuole appunto rendere affettuosamente omaggio a questo fenomeno sociale antico e consolidato.

Nel 2012, il museo Huis van Alijn della città Gent ha ospitato una mostra sulla tradizione bandistica fiamminga dal medesimo titolo, En avant, marche!. Con lo stesso titolo, Platel e Van Laecke hanno ideato lo spettacolo che debutta in Italia, al VIE Modena Festival il 24 e 25 ottobre,  dopo il successo internazionale di Gardenia nel 2010. Il microcosmo bandistico è rappresentato come una società separata, con divertenti norme specifiche, fondate su un presupposto irrinunciabile: marciare in un’unica direzione mantenendo la rotta e suonando nello stesso tempo.

Una metafora trasparente della società, un gioco che può funzionare solo se si condivide con gli altri la propria identità, per poi riappropriarsene con maggiore consapevolezza. Un percorso a volte complicato, pieno di ostacoli e anche di scontri, da risolvere anche a suon di fanfara.

Uno spettacolo eminentemente fisico, che in ogni località dove viene allestito, vede la partecipazione di una banda locale, insieme al cast fisso. Nell’intervista che ha concesso a Cult, Alain Platel racconta i dettagli di questa avventura allegra e travolgente, in cui ha cercato di trasferire alcune delle sue più profonde convinzioni esistenziali.

alain platel – en avant march

  • Autore articolo
    Ira Rubini
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di venerdì 30/09/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 30/09/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di venerdì 30/09/2022 delle 7:15

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 30/09/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    37e2 di venerdì 30/09/2022

    Se non è febbre, quasi. 37 e 2 è la trasmissione dedicata ai temi dell’invalidità e della non autosufficienza. Dalle…

    37 e 2 - 30/09/2022

  • PlayStop

    Alessandro Baricco, La via della narrazione

    ALESSANDRO BARICCO – LA VIA DELLA NARRAZIONE – presentato da IRA RUBINI

    Note dell’autore - 30/09/2022

  • PlayStop

    Il giorno delle locuste di venerdì 30/09/2022

    Le locuste arrivano come orde, mangiano tutto quello che trovano sul loro cammino e lasciano solo desertificazione e povertà. Gianmarco…

    Il giorno delle locuste - 30/09/2022

  • PlayStop

    Il giorno delle locuste di venerdì 30/09/2022

    Le locuste arrivano come orde, mangiano tutto quello che trovano sul loro cammino e lasciano solo desertificazione e povertà. Gianmarco…

    Il giorno delle locuste - 30/09/2022

  • PlayStop

    Il demone del tardi di venerdì 30/09/2022

    a cura di Gianmarco Bachi

    Il demone del tardi - 30/09/2022

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di venerdì 30/09/2022

    Notizie, opinioni, punti di vista tratti da un'ampia gamma di fonti - stampa cartacea, social media, Rete, radio e televisioni…

    Esteri – La rassegna stampa internazionale - 30/09/2022

  • PlayStop

    Caffè nero bollente di venerdì 30/09/2022

    Ogni mattina dalle 6 alle 7 insieme a Florencia Di Stefano-Abichain sfogliamo i giornali, ascoltiamo bella musica e ci beviamo…

    Caffè Nero Bollente - 30/09/2022

  • PlayStop

    Serve & Volley di giovedì 29/09/2022

    Musica e parole per chiudere in bellezza il palinsesto dei giovedì! Con Marco Sambinello e Niccolò Guffanti.

    Serve&Volley - 30/09/2022

  • PlayStop

    News della notte di giovedì 29/09/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 30/09/2022

  • PlayStop

    Live Pop di giovedì 29/09/2022

    Dal 15 settembre, ogni giovedì alle 21, l’auditorium Demetrio Stratos di Radio Popolare torna ad ospitare concerti, presentazioni di libri,…

    Live Pop - 30/09/2022

  • PlayStop

    Camere Oscure di giovedì 29/09/2022

    Camere Oscure è la trasmissione che Radio Popolare dedica alla campagna elettorale. Da lunedì 12 a venerdi' 24 settembre, tutti…

    Camere Oscure - 30/09/2022

  • PlayStop

    Esteri di giovedì 29/09/2022

    1-Domani Putin certificherà l’annessione del Donbass. L’ Onu ribadisce che non ha valore legale e merita di essere condannata. 2-Francia.…

    Esteri - 30/09/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di giovedì 29/09/2022

    (13 - 204) Dove si commenta con Luca Paladini, dei Sentinelli, la sentenza del Tribunale di Trieste che ha condannato…

    Muoviti muoviti - 30/09/2022

  • PlayStop

    Di tutto un boh di giovedì 29/09/2022

    l’Italia è una repubblica fondata sul sentito dire. Tra cliché e cose spiegate male, è un attimo perdersi un pezzo…

    Di tutto un boh - 30/09/2022

  • PlayStop

    Madeleines di giovedì 29/09/2022

    Un ricordo può arrivare inaspettato, portandosi dietro la nostalgia di un mondo. Basta un accordo, una canzone, un suono. In…

    Madeleines - 30/09/2022

Adesso in diretta