Approfondimenti

Ai microfoni di RadioPopolare vince “redistribuzione”

Radio Popolare - Lo studio

Un esperimento e delle parole. Se ascoltatrici e ascoltatori di RadioPopolare – e sottolineiamo “se” – possono essere un campione composito della sinistra di oggi, abbiamo provato a chiedere a loro all’interno di Giorni Migliori quali sono le tre parole per tornare a fare battere il cuore della sinistra, per ritrovarsi.

Lo spunto ci è stato suggerito da due uscite in edicola ovvero il mensile “Millennium” de Il Fatto Quotidiano, curato da Mario Portanova dal titolo “Qualcosa di sinistra” e poi l’Espresso diretto da Marco Damilano che in copertina titola “Decalogo per uscire dal buio” proponendo una serie di termini simbolici.

Sono solo parole, forse, come nel lontano 1965 cantava Giorgio Gaber (la canzone è “Parole parole”, l’album “L’asse di equilibrio”): “gridate nel vento e nel sole / promesse non più mantenute / speranze andate perdute”, ma raccontano almeno qualche novità nel linguaggio e nei bisogni. A partire dalle conferme e dalle sorprese.

In testa alla classifica la parola “redistribuzione”, che vince in solitaria e viene rafforzata da tante declinazioni come “equità” che si piazza quarta e “giustizia sociale” e “uguaglianza” a mezza classifica. Al secondo posto una sorpresa: “ascolto” che sembra tutta rivolta ai dirigenti e ai partiti della sinistra, ma anche alle relazioni tra persone, al perenne giudizio e separarsi, non a caso raggiunge ottimi risultati anche “umiltà” e poi con un solo voto ”fiducia”, “cura”, “unità”.

Al terzo posto, anche qui forse un filo a sorpresa si piazza “cultura”, che viene rafforzata da qualche voto a “scuola”, “educazione”, “istruzione”. Mentre sui temi si piazzano a pari merito: “solidarietà” (ci sono anche “inclusione” e “integrazione”), “lavoro”, “ambiente” (con “tutela del territorio”) e “partecipazione” con qualche “comunità” e “bene comune” in sostegno; seguono “legalità” e “onestà”, insieme a Costituzione ed Europeismo e ancora “femminismo” e “diritti civili” che mi sarei aspettato più forti.

Un solo voto per “sicurezza”, uno per “disagio per l’immigrazione”. Varie proposte di “umanità”, “libertà”, “felicità collettiva, “verità” “visione”, “cura”, “radici”, “amore”, “fantasia”, “speranza”, “lungimiranza”, “progettualità”, “servizio”, “proposte”, “buona volontà”, “intelligenza”, “interconnessione”, “dialogo”, “tutti” che a seconda delle libere declinazioni rafforzano alcuni elementi dell’alta classifica.

Alcuni ascoltatori propongo tra le parole alcune azioni come: “lotta ai paradisi fiscali” e “lotta all’evasione“, “statalizzazione“. Una sola citazione per “informazione” e una per “RadioPopolare”. Una per “rivoluzione”, una per “comunismo” per altro dallo stesso ascoltatore che ha proposto anche “godimento“.

Alcuni ascoltatori hanno usato le tre parole per coniare delle formule come: “lotta di classe”, “rubare di meno” e “vedete di sbrigarvi” che si possono anche leggere una dietro l’altra.

Nessuna valenza statistica. Solo un gioco, di parole.

Radio Popolare - Lo studio

  • Autore articolo
    Claudio Jampaglia
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mer 26/01/22

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 27/01/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mer 26/01/22 delle 19:49

    Metroregione di mer 26/01/22 delle 19:49

    Rassegna Stampa - 27/01/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    News Della Notte di mer 26/01/22

    News Della Notte di mer 26/01/22

    News della notte - 27/01/2022

  • PlayStop

    Gimme Shelter di mer 26/01/22

    Gimme Shelter di mer 26/01/22

    Gimme Shelter - 27/01/2022

  • PlayStop

    Il giusto clima di mer 26/01/22

    Il giusto clima di mer 26/01/22

    Il giusto clima - 27/01/2022

  • PlayStop

    Presi per il colle di mer 26/01/22 delle 20:31

    Presi per il colle di mer 26/01/22 delle 20:31

    Presi per il Colle - 27/01/2022

  • PlayStop

    Memorie d'inciampo

    Il podcast di Radio Popolare dedicato al Giorno della Memoria e alle donne deportate che hanno raccontato i campi e…

    Clip - 26/01/2022

  • PlayStop

    Esteri di mer 26/01/22

    ..1- A Parigi prove di dialogo tra russi e ucraini per tentare di allentare le tensioni. ..Attesa per il Vertice…

    Esteri - 27/01/2022

  • PlayStop

    The Game di mer 26/01/22

    //Utili, dal 2019 tre anni di segno più per le aziende quotate in borsa. E il 2021 ha superato perfino…

    The Game - 27/01/2022

  • PlayStop

    Muoviti muoviti di mer 26/01/22

    Dove si parla di quanto si discute sui posti di lavoro, di svago e di vita dell'elezione per il Presidente…

    Muoviti muoviti - 27/01/2022

  • PlayStop

    Di tutto un boh di mer 26/01/22

    Di tutto un boh di mer 26/01/22

    Di tutto un boh - 27/01/2022

  • PlayStop

    Considera l'armadillo mer 26/01/22

    Si parla con Devin Debianchi artista del Circus Atmosphere, il circo che non sfrutta gli animali, ma con tecniche avanzate…

    Considera l’armadillo - 27/01/2022

  • PlayStop

    Presi per il colle di mer 26/01/22 delle 15:37

    Presi per il colle di mer 26/01/22 delle 15:37

    Presi per il Colle - 27/01/2022

  • PlayStop

    Jack di mer 26/01/22

    Jack di mer 26/01/22

    Jack - 27/01/2022

  • PlayStop

    Diretti e montanti

    quando, assordati dai continui do di petto del misterioso melomane, organizziamo il primo torneo pugilistico sovracomunale dei pesi eccessivi e…

    Poveri ma belli - 27/01/2022

  • PlayStop

    Presi per il colle di mer 26/01/22 delle 12:48

    Presi per il colle di mer 26/01/22 delle 12:48

    Presi per il Colle - 27/01/2022

  • PlayStop

    Cult di mer 26/01/22

    ira rubini, cult, concerto conservatorio, giorno della memoria 2022, lydia cevidalli, architetto de santis, memoriale della shoah, daniele coluccini, c'è…

    Cult - 27/01/2022

  • PlayStop

    Hexagone di mer 26/01/22

    Nella nuova puntata di Hexagone celebriamo La Giornata della Memoria con qualche ora di anticipo. Abbiamo cercato le migliori canzoni…

    Hexagone - 27/01/2022

  • PlayStop

    Tutto scorre di mer 26/01/22

    Tutto scorre di mer 26/01/22

    Tutto scorre - 27/01/2022

  • PlayStop

    Prisma di mer 26/01/22

    Quirinale, trattative difficili. Ne parliamo con il deputato PD Emanuele Fiano e la senatrice M5S Alessandra Maiorino. Covid, la variante…

    Prisma - 27/01/2022

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di mer 26/01/22

    Il demone del tardi - copertina di mer 26/01/22

    Il demone del tardi - 27/01/2022

Adesso in diretta