Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

  • PlayStop

    GR di mer 29/01 delle ore 10:29

    GR di mer 29/01 delle ore 10:29

    Giornale Radio - 29/01/2020

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mer 29/01

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 29/01/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mer 29/01 delle 07:15

    Metroregione di mer 29/01 delle 07:15

    Rassegna Stampa - 29/01/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Barrilete Cosmico di mer 29/01

    Barrilete Cosmico di mer 29/01

    Barrilete Cosmico - 29/01/2020

  • PlayStop

    Prisma di mer 29/01 (terza parte)

    Prisma di mer 29/01 (terza parte)

    Prisma - 29/01/2020

  • PlayStop

    Pagamenti digitali - Wi-Fi Area del 28/1/20

    Abbiamo parlato di pagamenti elettronici con Valeria Portale, direttore dell’Osservatorio Mobile Payment & Commerce, del Politecnico di Milano, che studia…

    Wi-fi Area - 29/01/2020

  • PlayStop

    Prisma di mer 29/01 (seconda parte)

    Prisma di mer 29/01 (seconda parte)

    Prisma - 29/01/2020

  • PlayStop

    Prisma di mer 29/01 (prima parte)

    Prisma di mer 29/01 (prima parte)

    Prisma - 29/01/2020

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di mer 29/01

    Il demone del tardi - copertina di mer 29/01

    Il demone del tardi - 29/01/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di mer 29/01 (terza parte)

    le ultime notizie e il quadro della situazione sul corona-virus. In collegamento da Pechino il nostro corrispondente Gabriele Battaglia (terza…

    Fino alle otto - 29/01/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di mer 29/01 (prima parte)

    il risveglio di Popolare Network, l'edicola, la rubrica accadde oggi (prima parte)

    Fino alle otto - 29/01/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di mer 29/01 (seconda parte)

    l'edicola di Popolare Network, il brano del giorno (seconda parte)

    Fino alle otto - 29/01/2020

  • PlayStop

    Stile Libero di mar 28/01

    Stile Libero di mar 28/01

    Stile Libero - 29/01/2020

  • PlayStop

    Notte Vulnerabile di mar 28/01

    Notte Vulnerabile di mar 28/01

    Notte vulnerabile - 29/01/2020

  • PlayStop

    L'altro martedi' di mar 28/01

    L'altro martedi' di mar 28/01

    L’Altro Martedì - 29/01/2020

  • PlayStop

    Wi-Fi Area del mar 28/01

    Wi-Fi Area del mar 28/01

    Wi-fi Area - 29/01/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di mar 28/01 (prima parte)

    Ora di punta di mar 28/01 (prima parte)

    Ora di punta – I fatti del giorno - 29/01/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di mar 28/01 (seconda parte)

    Ora di punta di mar 28/01 (seconda parte)

    Ora di punta – I fatti del giorno - 29/01/2020

  • PlayStop

    Esteri di mar 28/01

    1- Donald Trump mette i palestinesi davanti al fatto compiuto. Il suo piano di pace presentato questa sera è una…

    Esteri - 29/01/2020

  • PlayStop

    Malos di mar 28/01 (prima parte)

    Malos di mar 28/01 (prima parte)

    MALOS - 29/01/2020

  • PlayStop

    Malos di mar 28/01 (seconda parte)

    Malos di mar 28/01 (seconda parte)

    MALOS - 29/01/2020

  • PlayStop

    Due di due di mar 28/01 (prima parte)

    Al telefono Donata Columbro, attivista di #cipassalafame, per raccontarci perché il 28 dovremmo digiunare a sostegno dei migranti. (prima parte)

    Due di Due - 29/01/2020

  • PlayStop

    Due di due di mar 28/01 (seconda parte)

    Parliamo con gli ascoltatori di Kobe Bryant e di altre celebrità dello sport, musica e spettacolo la cui scomparsa ci…

    Due di Due - 29/01/2020

Adesso in diretta

Approfondimenti

“Ricevo minacce, a Salvini interessa?”

Trenord

Raffaele Ariano è il cittadino che ha denunciato un episodio di razzismo su un treno di Trenord, a Cremona. La capotreno del convoglio su cui viaggiava ha usato l’altoparlante per aggredire alcuni passeggeri Rom: “Zingari, avete rotto i coglioni” aveva detto.

Dopo la denuncia, Ariano sta ricevendo molti messaggi sui suoi account social, e spesso si tratta di insulti e minacce. Lui ha deciso di non cancellarli e di rivolgersi al Ministro dell’Interno, Matteo Salvini.

Cosa pensa di fare contro questo clima di odio?” È la domanda di Raffaele Ariano, che abbiamo intervistato:

Ho avuto conferma del fatto che ho fatto bene a denunciare ieri. Il motivo non era quello di sanzionare la singola persone, che spero non perda il lavoro, ma era di portare alla luce quello che sia un clima diffuso e che sta venendo sempre più peggiorato dalla comunicazione politica e dalle decisioni politiche della Lega Nord, del Movimento 5 Stelle e in particolar modo da Matteo Salvini. Quello che si può dire è che è chiaramente un’espressione di questo clima. Questi insulti che mischiano razzismo e minacce personali sono una chiara espressione del clima d’odio e di intolleranza e di violenza, oltre che della totale banalizzazione e semplificazione del dibattito politico a cui assistiamo quotidianamente, sia tramite i social network sia a causa del modo in cui Lega Nord e M5S hanno impostato la loro comunicazione politica. Questa è una mia analisi personale. Quello che invece posso dire da cittadino che non fa analisi, ma che dà voce alla sua personale situazione di disagio, è chiedere a Matteo Salvini, che è il Ministro dell’Interno di questo Paese, che cosa ritiene di poter e dover fare per arginare e rispondere al clima d’odio che si esprime anche in una frase razzista come quella di ieri.
Lui ha già detto che non gli interessa, ma forse gli interesseranno le minacce che un cittadino italiano, cioè il sottoscritto, sta ricevendo da centinaia di persone oggi. Minacce che, sono certo, provengono dagli elettori del suo partito e anche dai 5Stelle. Ma in ogni caso chiedo a Matteo Salvini come reagisce e come risponde al clima d’odio che emerge con chiarezza dagli insulti e dalle minacce che io sto ricevendo. E sappia che la mia bacheca rimarrà aperta, quel post continuerà ad essere visibile: tutte le persone che stanno scrivendo in questo momento saranno lì a testimonianza del fatto che in mano a Salvini e a questa classe politica il Paese sta diventando questo. Il clima d’odio, di intolleranza e di violenza verbale e non soltanto è questo. Questi sono i fatti. A questi fatti il Ministro dell’Interno dovrebbe dare una risposta.

#trenord Milano-Mantova delle 12.20, martedì 7 agosto, ore 12.50 circa. Dagli altoparlanti, un’operatrice Trenord (il…

Posted by Raffaele Ariano on Tuesday, August 7, 2018

Trenord

RIASCOLTA L’INTERVISTA

  • Autore articolo
    Redazione
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni