Approfondimenti

A.A.A. Leader anti populismo cercasi

L’Europa alla ricerca di leader anti populismo. La ricandidatura di Angela Merkel per il quarto mandato ha proprio questo significato. Indebolita dalle politiche sull’immigrazione, sembrava fino a pochi mesi fa sul punto di lasciare la cancelleria. Ma l’aria di estrema destra, la Brexit e Trump hanno cambiato il clima. Merkel ha motivato proprio in questo modo la sua decisione di restare in campo. E, al di là delle ambizioni personali, le sue chance di essere riconfermata dipendono molto dalla paura dell’onda anti europea.

Anche in Francia, la vittoria alle primarie della destra repubblicana di François Fillon può essere letta in questa chiave. Se al ballottaggio delle presidenziali del prossimo anno dovesse andare un socialista, dopo il fallimento di Hollande, tutte le previsioni dicono che Marine Le Pen avrebbe ottime chance di vincere. Portando la destra post fascista, nazionalista e anti europea per la prima volta all’Eliseo. Fillon potrebbe invece diventare l’argine, raccogliendo anche i voti dell’elettorato socialista al secondo turno, più dell’indigeribile Sarkozy.

Gli appuntamenti del 2017 sono anche altri: c’è il voto in Olanda, dove il partito di estrema destra di Geert Wilders potrebbe andare al governo. Wilders ha dichiarato che, se vincerà, farà un referendum sul modello britannico per uscire dall’Unione europea. Fino a poco tempo fa sarebbe suonato come un azzardo propagandistico. Oggi, non più. Wilders vola nei sondaggi.

Il 4 dicembre, poi, non c’è solo il referendum italiano, che pure potrebbe avere ricadute indirette sul posizionamento di Roma in Europa. Infatti si voterà, quel giorno, anche in Austria: e un presidente di estrema destra Norbert Hofer potrebbe insediarsi a Vienna.

L’Unione europea potrebbe cambiare faccia. Senza che Bruxelles ci possa fare granché. E’ un paradosso. La strada dell’Europa verrà segnata ancora una volta dalle decisioni nazionali. L’assenza di leader europei e la debolezza delle istituzioni comunitarie è sempre più grave. Tanto da fare sembrare Angela Merkel il baluardo europeista. Lei, che imponendo la camicia di forza dell‘austerità, ha contributo non poco alla crescita della retorica anti europea dei populisti.

  • Autore articolo
    Alessandro Principe
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mer 12/05/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 05/12/2021

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mer 12/05/21 delle 19:49

    Metroregione di mer 12/05/21 delle 19:49

    Rassegna Stampa - 05/12/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Jazz Ahead di mer 12/05/21

    Jazz Ahead di mer 12/05/21

    Jazz Ahead - 13/05/2021

  • PlayStop

    News Della Notte di mer 12/05/21

    News Della Notte di mer 12/05/21

    News della notte - 05/12/2021

  • PlayStop

    A casa con voi di mer 12/05/21

    A casa con voi di mer 12/05/21

    A casa con voi - 05/12/2021

  • PlayStop

    Ora di punta di mer 12/05/21

    Ora di punta di mer 12/05/21

    Ora di punta – I fatti del giorno - 05/12/2021

  • PlayStop

    Esteri di mer 12/05/21

    1- Le operazioni militari a Gaza continueranno. L’annuncio del governo israeliano a poche ore dall’arrivo dell’emissario di Joe Biden. Nello…

    Esteri - 05/12/2021

  • PlayStop

    Sunday Blues di mer 12/05/21

    Sunday Blues di mer 12/05/21

    Sunday Blues - 05/12/2021

  • PlayStop

    Uno di Due di mer 12/05/21

    Uno di Due di mer 12/05/21

    1D2 - 05/12/2021

  • PlayStop

    Jack di mer 12/05/21

    Ospite della puntata Zibba intervistato da Matteo Villaci

    Jack - 05/12/2021

  • PlayStop

    Considera l'armadillo mer 12/05/21

    Si parla con Isabella Pratesi, direttrice Conservazione WWF Italia della campagna di sms solidali 45585 SOS Leone per combattere il…

    Considera l’armadillo - 05/12/2021

  • PlayStop

    Stay Human di mer 12/05/21

    Stay Human di mer 12/05/21

    Stay human - 05/12/2021

  • PlayStop

    Memos di mer 12/05/21

    Democrazia europea cercasi. Il 9 maggio scorso, festa dell’Europa, c’è stato il lancio della “Conferenza per il futuro dell’Europa”. Un’assemblea…

    Memos - 05/12/2021

  • PlayStop

    Roberto Escobar, Il mondo di Woody

    ROBERTO ESCOBAR - IL MONDO DI WOODY - presentato da BARBARA SORRENTINI

    Note dell’autore - 05/12/2021

  • PlayStop

    Cult di mer 12/05/21

    ira rubini, cult, ruben jais, la verdi dal vivo, tatiana oleaer, nuovi incorci 21, scuola di teatro paolo grassi milano,…

    Cult - 05/12/2021

  • PlayStop

    Doppio Click di mer 12/05/21

    ATT su iPhone: tutti bloccano il tracciamento; aggiornamento privacy di Whatsapp; Signal trolla Facebook; anche Google Play migliora la privacy;…

    Doppio Click - 05/12/2021

  • PlayStop

    Prisma di mer 12/05/21

    Aggiornamenti da Gaza e un'analisi della situazione tra Israele e Palestina con Davide Lerner. Riunione Stato Regioni su riaperture, ne…

    Prisma - 05/12/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mer 12/05/21

    Rassegna stampa internazionale di mer 12/05/21

    Rassegna stampa internazionale - 05/12/2021

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di mer 12/05/21

    Il demone del tardi - copertina di mer 12/05/21

    Il demone del tardi - 05/12/2021

  • PlayStop

    Fino alle otto di mer 12/05/21

    Fino alle otto di mer 12/05/21

    Fino alle otto - 05/12/2021

Adesso in diretta