Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

  • PlayStop

    GR di dom 16/02 delle ore 22:30

    GR di dom 16/02 delle ore 22:30

    Giornale Radio - 17/02/2020

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di dom 16/02

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 17/02/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di ven 14/02 delle 19:46

    Metroregione di ven 14/02 delle 19:46

    Rassegna Stampa - 17/02/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Prospettive Musicali di dom 16/02 (seconda parte)

    Prospettive Musicali di dom 16/02 (seconda parte)

    Prospettive Musicali - 17/02/2020

  • PlayStop

    Prospettive Musicali di dom 16/02 (prima parte)

    Prospettive Musicali di dom 16/02 (prima parte)

    Prospettive Musicali - 17/02/2020

  • PlayStop

    Sacca del Diavolo di dom 16/02

    Sacca del Diavolo di dom 16/02

    La sacca del diavolo - 17/02/2020

  • PlayStop

    Sunday Blues di dom 16/02 (terza parte)

    Sunday Blues di dom 16/02 (terza parte)

    Sunday Blues - 17/02/2020

  • PlayStop

    Sunday Blues di dom 16/02 (seconda parte)

    Sunday Blues di dom 16/02 (seconda parte)

    Sunday Blues - 17/02/2020

  • PlayStop

    Sunday Blues di dom 16/02 (prima parte)

    Sunday Blues di dom 16/02 (prima parte)

    Sunday Blues - 17/02/2020

  • PlayStop

    Bollicine di dom 16/02 (seconda parte)

    Bollicine di dom 16/02 (seconda parte)

    Bollicine - 17/02/2020

  • PlayStop

    Bollicine di dom 16/02 (prima parte)

    Bollicine di dom 16/02 (prima parte)

    Bollicine - 17/02/2020

  • PlayStop

    Domenica Aut di dom 16/02

    Domenica Aut di dom 16/02

    DomenicAut - 17/02/2020

  • PlayStop

    Indie-Re di dom 16/02

    Indie-Re di dom 16/02

    Radio Muse Indie-re - 17/02/2020

  • PlayStop

    Percorsi PerVersi di dom 16/02

    Percorsi PerVersi di dom 16/02

    Percorsi PerVersi - 17/02/2020

  • PlayStop

    Italian Style di dom 16/02

    Italian Style di dom 16/02

    Italian style – Viaggi nei luoghi del Design - 17/02/2020

  • PlayStop

    Labirinti Musicali di dom 16/02

    Labirinti Musicali di dom 16/02

    Labirinti Musicali - 17/02/2020

  • PlayStop

    Avenida Brasil di dom 16/02

    Avenida Brasil di dom 16/02

    Avenida Brasil - 17/02/2020

  • PlayStop

    Comizi D'Amore di dom 16/02

    Comizi D'Amore di dom 16/02

    Comizi d’amore - 17/02/2020

  • PlayStop

    Esteri di dom 16/02

    Esteri di dom 16/02

    Esteri - 17/02/2020

  • PlayStop

    Onde Road di dom 16/02

    Onde Road di dom 16/02

    Onde Road - 17/02/2020

  • PlayStop

    Varia umanita di dom 16/02

    Varia umanita di dom 16/02

    Varia umanità - 17/02/2020

  • PlayStop

    Chassis di dom 16/02 (seconda parte)

    Ultima parte dello Speciale Fellini con Nicola Bassano e la visita guidata alla mostra di Rimini e con Milo Manara...Walter…

    Chassis - 17/02/2020

  • PlayStop

    Chassis di dom 16/02 (prima parte)

    Intervista a Gabriele Muccino su “Gli Anni Più Belli” e Leonardo Fasoli sceneggiatore della serie tv “Zero Zero Zero”. Alessandra…

    Chassis - 17/02/2020

Adesso in diretta

Approfondimenti

6 settembre: Zen Circus e Nada live

Zen Circus e Nada live per Radio Pop

Il 6 settembre è una data da segnare sul calendario, già da oggi, con un bel circoletto rosso. Anzi, guardate, la cosa migliore sarebbe, nel giro di un paio di click, organizzarsi già da subito per quella serata. Come? Acquistando immediatamente i biglietti in prevendita per il terzo concerto di All You Need Is Live, la grande festa musicale di Radio Pop, al Carroponte di Sesto San Giovanni.

Quest’anno, appunto il 6 settembre 2018, abbiamo invitato una delle band che in questi anni abbiamo ospitato più spesso ai nostri microfoni, nei nostri studi, sul palco del nostro Auditorium. Gli Zen Circus sono infatti un gruppo che amiamo (ci pare, ricambiati) da tanti, tanti anni. Fin da quando la band scriveva e cantava ancora in inglese, e prima ancora che un loro album (Villa Inferno, 2008) venisse prodotto da Guy Ritchie dei Violent Femmes, con le collaborazioni con Kim e Kelley Deal (Pixies, Breeders), Jerry Harrison (Modern Lovers, Talking Heads), e Giorgio Canali (CSI, Rossofuoco).

Ne hanno fatta di strada, gli Zen, da allora. Dieci album e un Ep, vent’anni di musica e più di  mille concerti. Facendo incontrare con originalità e passione il folk e il punk, e, soprattutto negli ultimi anni, il più classico cantautorato. Hanno pubblicato un filotto di album che li hanno messi al centro della scena indipendente italiana: “Andate tutti affanculo” (2009 ), “Nati per subire” (2011), “Canzoni contro la natura” (2014), “La terza guerra mondiale” (2016). Fino ad arrivare al più recente, il bellissimo “Il fuoco in una stanza”, uscito all’inizio di questo 2018.

Che siamo felici di poter celebrare con un grande live giovedì 6 settembre al Carroponte.

Ma gli Zen Circus non saranno da soli su quel palco: per l’occasione infatti abbiamo scelto con loro di invitare un’ospite davvero speciale, che gli Zen conoscono bene. Da compagni di strada, di studio e di palco.

Nada Malanima, infatti, è stata ospite di una canzone degli Zen nel 2009, ha invitato la band a collaborare sul suo disco “Vamp” del 2011 e ha suonato più volte con loro. La prossima sarà per il concertone di Radio Popolare e siamo onorati della sua presenza.

Ad aprire il concerto, poi, ci sarà un giovane, irriverente e fantasioso rapper chiamato Garfo: per molti sarà una scoperta. Noi siamo certi che sarà anche una bella sorpresa.

Siete pronti allora?

Ecco dove potete da subito comprare in prevendita il vostro biglietto.

E già che ci siete, iscrivetevi e condividete l’evento Facebook della festa-concerto.

E per prepararvi al meglio…ascoltate, cliccando sul play qui sotto, la puntata di MiniSonica in cui gli Zen Circus hanno raccontato a Niccolò Vecchia il loro ultimo album “Il fuoco in una stanza”.

The Zen Circus live a MiniSonica marzo 2018

  • Autore articolo
    Niccolò Vecchia
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni