Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

  • PlayStop

    GR di mar 25/02 delle ore 19:30

    GR di mar 25/02 delle ore 19:30

    Giornale Radio - 25/02/2020

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mar 25/02

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 25/02/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mar 25/02 delle 19:50

    Metroregione di mar 25/02 delle 19:50

    Rassegna Stampa - 25/02/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Ora di punta di mar 25/02 (terza parte)

    Ora di punta di mar 25/02 (terza parte)

    Ora di punta – I fatti del giorno - 25/02/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di mar 25/02 (seconda parte)

    Ora di punta di mar 25/02 (seconda parte)

    Ora di punta – I fatti del giorno - 25/02/2020

  • PlayStop

    Esteri di mar 25/02

    1- Il coronavirus prima della diffusione in Cina. Grazie allo studio del genoma del Covid 19 uno studio italiano è…

    Esteri - 25/02/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di mar 25/02 (prima parte)

    Ora di punta di mar 25/02 (prima parte)

    Ora di punta – I fatti del giorno - 25/02/2020

  • PlayStop

    Malos di mar 25/02 (seconda parte)

    Malos di mar 25/02 (seconda parte)

    MALOS - 25/02/2020

  • PlayStop

    Malos di mar 25/02 (prima parte)

    Malos di mar 25/02 (prima parte)

    MALOS - 25/02/2020

  • PlayStop

    Due di due di mar 25/02 (seconda parte)

    Due di due di mar 25/02 (seconda parte)

    Due di Due - 25/02/2020

  • PlayStop

    Jack di mar 25/02 (seconda parte)

    George Harrison, Jackie, Alanis Morisette, Beyonce, Asian Dub Fondation (seconda parte)

    Jack - 25/02/2020

  • PlayStop

    Due di due di mar 25/02 (prima parte)

    Due di due di mar 25/02 (prima parte)

    Due di Due - 25/02/2020

  • PlayStop

    Jack di mar 25/02 (prima parte)

    George Harrison, Jackie, Alanis Morisette, Beyonce, Asian Dub Fondation (prima parte)

    Jack - 25/02/2020

  • PlayStop

    Considera l'armadillo mar 25/02

    Considera l'armadillo mar 25/02

    Considera l’armadillo - 25/02/2020

  • PlayStop

    Radio Session 25-02-20

    a cura di Claudio Agostoni

    Radio Session - 25/02/2020

  • PlayStop

    Memos di mar 25/02

    Covid-19, il virus e le sue paure. L’isolamento contro il contagio nella società iperconnessa. A Memos lo storico della medicina…

    Memos - 25/02/2020

  • PlayStop

    Note dell'autore di mar 25/02

    FRANCESCO COSTA - QUESTA E' L'AMERICA - presentato da MATTEO SERRA

    Note dell’autore - 25/02/2020

  • PlayStop

    Cult di mar 25/02 (seconda parte)

    ira rubini, cult, Fiorenzo Grassi, Elfo Puccini, AGIS, chiusura teatri. Orchestra Piazza Vittorio, David di Donatello, Il Flauto Magico di…

    Cult - 25/02/2020

  • PlayStop

    Cult di mar 25/02 (prima parte)

    ira rubini, cult, Fiorenzo Grassi, Elfo Puccini, AGIS, chiusura teatri. Orchestra Piazza Vittorio, David di Donatello, Il Flauto Magico di…

    Cult - 25/02/2020

  • PlayStop

    A come America del mar 25/02

    A come America del mar 25/02

    A come America - 25/02/2020

  • PlayStop

    Prisma di mar 25/02 (terza parte)

    La quotidianità che cambia nei giorni del coronavirus. Le telefonate degli ascoltatori, ospite Roberta brivio, psicologa e membro del Sipem,…

    Prisma - 25/02/2020

  • PlayStop

    Prisma di mar 25/02 (seconda parte)

    Scontro Regione Lombardia-Governo sulla gestione del coronavirus, ospite l'assessore regionale alla sanità lombarda Giulio Gallera che attacca il presidente del…

    Prisma - 25/02/2020

  • PlayStop

    Prisma di mar 25/02 (prima parte)

    La quotidianità che cambia nei giorni del coronavirus. Le telefonate degli ascoltatori, ospite Vittorio Agnoletto (prima parte)

    Prisma - 25/02/2020

Adesso in diretta

Approfondimenti

“Vorrei una vita normale per la mia famiglia”

Quando se n’è andato dalla Sicilia, da Casteldaccia, in provincia di Palermo, per trasferirsi a Milano Gianluca Maria Calì pensava di lasciarsi alle spalle i suoi problemi. Lui, imprenditore, aveva deciso di lasciare l’isola, perché minacciato dalla mafia. Il suo obiettivo, dare una vita normale alla sua famiglia. Aveva iniziato a lavorare in una concessionaria di auto.

Poi si era messo in proprio, aprendone una sua. Infine, ha aperto una filiale nel palermitano. Nel 2011 cominciano però gli atti intimidatori, le richieste di soldi, le minacce. Anche a Milano. Come quel giorno in cui due sconosciuti sono stati per dieci minuti in silenzio nel suo salone di auto a fissarlo immobile e poi se ne sono andati su una macchina con targa non registrata; oppure quando un uomo a bordo di un’auto con vetri oscurati ha chiesto alla babysitter, davanti alla scuola dei figli, se i bambini che erano con lei fossero i figli di Calì.

Ora, amara sorpresa, i problemi arrivano anche dai genitori dei compagni di classe dei suoi figli. Una rappresentante di classe ha scritto alla dirigente dell’istituto milanese frequentato dai due piccoli, di sei e sette anni, per dire che “sarebbe il caso che i bambini in questione uscissero da una porta secondaria e non all’orario canonico”. Altri genitori hanno detto che “stanno pensando di far cambiare scuola ai propri figli perché preoccupati per la loro sicurezza”. “Quello che chiedo è di far vivere una vita normale alla mia famiglia”, dice a Radio Popolare Gianluca Calì.

Ascolta qui l’intervista di Alessandro Braga a Gianluca Maria Calì

Intervista a Gianluca Maria Calì

  • Autore articolo
    Alessandro Braga
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni