Approfondimenti

Verso due sinistre per le comunali di Milano

Si stanno preparando due sinistre per le elezioni comunali di Milano, una interna al centrosinistra, e una fuori; sempre che la candidatura di Giuseppe Sala non crei altri cambiamenti, da non escludere, vista la situazione in evoluzione.

La prima sinistra sarà l’erede di Sel, e si sta preparando con gli eventi Peer Milano, proprio a partire da Sinistra Ecologia e Libertà, che ne è la promotrice. Per ora ci sono stati due appuntamenti pubblici, una 24 ore alla ex Ansaldo, e una serata alla coop La Cordata. Attorno a Sel si stanno coalizzando una serie di personalità dell’associazionismo e del mondo intellettuale, gli aderenti di Possibile e c’è discussione con i Comitati per Milano (ex Pisapia).

Quest’aggregazione potrebbe evolvere, perché una parte di Sel sta lavorando per una sinistra al di fuori del centrosinistra. Si tratta della componente che ha aderito all’Altra Europa Lista Tsipras, erede della lista unica con Rifondazione Comunista alle scorse elezioni europee. Inoltre i Comitati per Milano non hanno ancora deciso che cosa fare in attesa della due giorni del 13 e 14 novembre.

Rifondazione Comunista ha già annunciato che resterà fuori dal centrosinistra e che vuole creare un’aggregazione di sinistra. Questo progetto è coincidente con quello che nascerà il 17 novembre sera al circolo Restiamo Uniti di viale Suzzani alla Bicocca: la Sinistra Nord Milano. Ne faranno parte militanti e simpatizzanti della Zona 9 di Milano, Sesto San Giovanni, Cinisello Balsamo, Cologno Monzese, Paderno Dugnano, Bresso, Cormano e Cusano Milanino.

Proprio al Teatro della Cooperativa di Niguarda, il 26 settembre, c’è stato il primo incontro cittadino per verificare le condizioni per creare un nuovo soggetto politico di sinistra fuori dal centrosinistra. Progetto a cui pensano aderenti di Prc, Sel, Altra Europa, Possibile, simpatizzanti fassiniani e senza tessera. Finora non si è parlato di candidati sindaci in quest’aggregazione: solo Giuseppe Civati, in alcune interviste, ha ipotizzato questa possibilità riferendosi all’evoluzione del centrosinistra.

Gli aderenti cittadini a Possibile, però, stanno partecipando a Peer Milano. E’ quindi molto probabile che lo scenario cambi ancora, a partire dallo svolgimento delle primarie del 7 febbraio, e della incombente candidatura di Giuseppe Sala, per cui c’è chi ipotizza una designazione diretta.

A quel punto che cosa farà Sel/Peer Milano? Sinistra Ecologia e Libertà ha deciso di appoggiare alle primarie l’assessore alle politiche sociali Pierfrancesco Majorino, finora sempre contrario a ogni ipotesi di rinuncia alla consultazione. Oltre alla candidatura di Sala, proprio il ruolo dei candidati in pectore Emanuele Fiano, Roberto Caputo e Majorino è una delle situazioni da risolvere.

L’assessore lo ha escluso: “Vado avanti più convinto di prima – ha detto – per il futuro della città e non per i giochini, o le trattative, tra le correnti”.

  • Autore articolo
    Fabio Fimiani
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di giovedì 30/06/2022 delle 19:47

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 01/07/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Serve & Volley di venerdì 01/07/2022

    Musica e parole per chiudere in bellezza il palinsesto dei giovedì! Con Marco Sambinello e Niccolò Guffanti.

    Serve&Volley - 07/01/2022

  • PlayStop

    News della notte di giovedì 30/06/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 01/07/2022

  • PlayStop

    Chassis di giovedì 30/06/2022

    Dal 2002 va in onda Chassis-Il contenitore di pellicole di Radio Popolare. Un programma pensato per informare ed evocare con…

    Chassis - 01/07/2022

  • PlayStop

    Esteri di giovedì 30/06/2022

    Il giro del mondo in 24 ore. Ideato da Chawki Senouci Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di…

    Esteri - 01/07/2022

  • PlayStop

    The Game di giovedì 30/06/2022

    Soldi, lavoro, avidità, disoccupazioni: il grande gioco dell’economia smontato ogni giorno da Raffaele Liguori.

    The Game - 01/07/2022

  • PlayStop

    Avenida Brasil di sabato 25/06/2022

    Speciale AGENDA BRASIL - Festival Internazionale di Cinema Brasiliano 2022 alla sua nona edizione milanese dal 6 all'8 luglio. Ospiti…

    Avenida Brasil - 25/06/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di giovedì 30/06/2022

    Quando le prime luci della sera… no, non è l’incipit di un romanzo. E’ l’orario in cui va in onda…

    Muoviti muoviti - 01/07/2022

  • PlayStop

    Di tutto un boh di giovedì 30/06/2022

    l’Italia è una repubblica fondata sul sentito dire. Tra cliché e cose spiegate male, è un attimo perdersi un pezzo…

    Di tutto un boh - 01/07/2022

  • PlayStop

    Considera l’armadillo di giovedì 30/06/2022

    Noi e altri animali È la trasmissione che da settembre del 2014 si interroga su i mille intrecci di una…

    Considera l’armadillo - 01/07/2022

  • PlayStop

    Snippet di sabato 25/06/2022

    Un viaggio musicale, a cura di missinred, attraverso remix, campioni, sample, cover, edit, mash up. Sabato dalle 22:45 alle 23.45…

    Snippet - 25/06/2022

  • PlayStop

    Jack di giovedì 30/06/2022

    Lo spinotto musicale di Radio Popolare si prende cura del vostro primo pomeriggio e della vostra passione per la musica,…

    Jack - 01/07/2022

  • PlayStop

    Jazz Ahead di mercoledì 29/06/2022

    Jazz Ahead 179 - Playlist: 1. Earthlings, Anteloper, Pink Dolphins, International Anthem, 2022 2. Delfin Rosado, Anteloper, Pink Dolphins, International…

    Jazz Ahead - 29/06/2022

  • PlayStop

    Raul Montanari, Il Cristo zen

    RAUL MONTANARI – IL CRISTO ZEN – presentato da SANDRO GILIOLI

    Note dell’autore - 01/07/2022

  • PlayStop

    Frigoriferi in bolla

    quando gli ascoltatori danno prova di grande sapienza domestica, salutiamo Gilberto Dindini della Cedola e continuiamo a tenere una sciarpa…

    Poveri ma belli - 01/07/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di giovedì 30/06/2022 delle 12:50

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 01/07/2022

  • PlayStop

    Cult di giovedì 30/06/2022

    A Bari “Lungomare di libri” in collaborazione col Salone del Libro di Torino, “Timpani”il laboratorio di ascolto musicale di “Welcome…

    Cult - 01/07/2022

  • PlayStop

    Tutto scorre di giovedì 30/06/2022

    Sguardi, opinioni, vite, dialoghi ai microfoni di Radio Popolare.

    Tutto scorre - 01/07/2022

  • PlayStop

    Prisma di giovedì 30/06/2022

    IL VERTICE NATO SACRIFICA I CURDI. Orietta Moscatelli analista della rivista di geopolitica Limes, Eddi Marcucci attivista e combattente con…

    Prisma - 30/06/2022

  • PlayStop

    La NATO abbandona gli alleati curdi nelle mani di Erdogan

    La data del 29 giugno 2022 ha come filo conduttore l’ISIS, perché a Parigi è arrivata la sentenza del processo…

    Clip - 30/06/2022

  • PlayStop

    Il demone del tardi di giovedì 30/06/2022

    a cura di Gianmarco Bachi

    Il demone del tardi - 01/07/2022

Adesso in diretta