Approfondimenti

Un mattone per costruire la vera parità

lottomarzo

Oggi 8 marzo, lo avete sentito, le lavoratrici di Radio Popolare hanno aderito allo sciopero internazionale delle donne, quindi non sentite e non sentirete in giornata voci femminili se non quelle del comunicato delle lavoratrici e dei contributi audio sull’8 marzo che le colleghe hanno deciso di proporvi – e con cui punteggeremo la nostra programmazione.

È una decisione, quella dello sciopero, che la direzione di Radio Popolare condivide pienamente, insieme all’amministratrice delegata di Errepi Spa Catia Giarlanzani, per diversi evidenti motivi.

Primo, perché la riteniamo del tutto coerente e utile a una delle battaglie fondamentali del nostro tempo, cioè la piena e autentica parità di diritti concreti, quotidiani, di tutte le persone – indipendentemente dal genere, così come dall’etnia, dagli orientamenti sessuali e da qualsiasi altra falsa cesura tra gli esseri umani.

Secondo, perché oggi quella che abbiamo di fronte è soprattutto una battaglia culturale, e lo sciopero delle donne è un mattone nella costruzione di questa battaglia, di questa battaglia delle coscienze.

Una battaglia che riguarda tutta la società, quindi anche la metà del cielo maschile, che troppo spesso ancora nasconde il sospetto e la ritrosia verso le parole e le azioni che portano verso la piena parità quotidiana. Ed è anche questo sospetto, questa ritrosia, che dobbiamo combattere, anche andando contro quello che ai maschi hanno insegnato fin da piccoli, anche dando vita cioè a una rivoluzione interiore su questo.

Durante tutta la scorsa settimana Radio Popolare ha dato voce ai temi che continuano a essere discriminanti, nei fatti, nella nostra società, al di là della parità formale dei diritti. 

Di questi temi parleremo oggi qui alla radio, a Prisma, dalle 8,40, insieme a voi, perché solo identificando gli ostacoli si può iniziare a superarli. 

Daremo poi naturalmente conto nei Gr, come ogni anno, di tutte le iniziative locali, nazionali e mondiali per la giornata. Perché quello di cui si parla oggi sia un tema di ogni giorno, di ogni settimana e di ogni mese, fino alla completa, reale, vera, quotidiana parità.

Grazie quindi alle lavoratrici della radio, e spero – credo – che questo ringraziamento sia condiviso da tutte e tutti voi che ci ascoltate, ci leggete e ci sostenete.

  • Autore articolo
    Alessandro Gilioli
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di mer 14/04/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 14/04/2021

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mer 14/04/21 delle 19:49

    Metroregione di mer 14/04/21 delle 19:49

    Rassegna Stampa - 14/04/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Ora di punta di mer 14/04/21

    Ora di punta di mer 14/04/21

    Ora di punta – I fatti del giorno - 14/04/2021

  • PlayStop

    Esteri di mer 14/04/21

    1-Afghanistan. Con l’annuncio del ritiro dei soldati americani, Joe Biden vuole concludere la guerra infinita. ..( Roberto Festa) ..2- Stati…

    Esteri - 14/04/2021

  • PlayStop

    Sunday Blues di mer 14/04/21

    Sunday Blues di mer 14/04/21

    Sunday Blues - 14/04/2021

  • PlayStop

    Uno di Due di mer 14/04/21

    Uno di Due di mer 14/04/21

    1D2 - 14/04/2021

  • PlayStop

    Considera l'armadillo mer 14/04/21

    Considera l'armadillo mer 14/04/21

    Considera l’armadillo - 14/04/2021

  • PlayStop

    Jack di mer 14/04/21

    Intervista ad Alex Favaretto di Shervood Festival per l'iniziativa a sostegno del mondo dello spettacolo "Cambiamo Musica, a cura di…

    Jack - 14/04/2021

  • PlayStop

    Stay Human di mer 14/04/21

    Stay Human di mer 14/04/21

    Stay human - 14/04/2021

  • PlayStop

    Memos di mer 14/04/21

    La giustizia della sorveglianza. Appare così la giustizia esercitata “in nome del popolo italiano” dalle parti delle procure di Trapani…

    Memos - 14/04/2021

  • PlayStop

    Giulia Guazzaloca, Uomini e animali

    GIULIA GUAZZALOCA - UOMINI E ANIMALI - presentato da CECILIA DI LIETO

    Note dell’autore - 14/04/2021

  • PlayStop

    Cult di mer 14/04/21

    ira rubini, cult, piccolo teatro occupato, coordinamento spettacolo lombardia, globe theatre roma occupato, celeste, giada, marco cacciola, tiziana ricci, nerina…

    Cult - 14/04/2021

  • PlayStop

    psicoradio di mar 13/04/21

    Aggrapparsi alle canzoni - Durante la settimana di Pasqua, la redazione di Psicoradio fa una pausa, una boccata di disconnessione…

    Psicoradio - 14/04/2021

  • PlayStop

    Doppio Click di mer 14/04/21

    Il futuro della rete in Italia; l’attacco alla centrale di Natanz in Iran; i piani USA per contrastare la Cina;…

    Doppio Click - 14/04/2021

  • PlayStop

    Prisma di mer 14/04/21

    L'allarme dei medici: non riaprite troppo in fretta. Ma il rigorista Speranza rischia il posto, ormai è controcorrente (con microfono…

    Prisma - 14/04/2021

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di mer 14/04/21

    Rassegna stampa internazionale di mer 14/04/21

    Rassegna stampa internazionale - 14/04/2021

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di mer 14/04/21

    Il demone del tardi - copertina di mer 14/04/21

    Il demone del tardi - 14/04/2021

  • PlayStop

    Fino alle otto di mer 14/04/21

    il risveglio di Popolare Network, l'edicola, la rubrica accadde oggi a cura di Elena Mordiglia: .. 14 aprile 1991 –…

    Fino alle otto - 14/04/2021

Adesso in diretta