Approfondimenti

Rex Ryan, sadico e americano

È inutile che oggi cerchiate l’espressione Big Cookie tra titoli dei magazine sportivi americani. Non la troverete, e non solo per motivi ortografici, perché l’ultima giornata della National Football League è stata al contrario il trionfo degli upset, i risultati a sorpresa di chi non poteva proprio perdere. E invece.

Il suicidio perfetto è stato compiuto dai Jets di New York, che hanno perso 22 a 17 contro Buffalo e si sono giocati il posto che sembrava ipotecato ai playoff. I Bills erano senza mezza squadra e senza ambizioni di gloria, ma nella Nfl va così.

Sadico, e non si parla solo di physique du role, il loro coach Rex Ryan, che ha deciso la quinta stagione consecutiva senza post season per quella che fino a un anno fa era la sua squadra.

Una storia, la sua, che vale la pena di raccontare. Nato nel 1962 in Oklahoma, Ryan è figlio e fratello d’arte. Suo padre Buddy è l’uomo che lo ha fatto entrare nel mondo del football professionistico, che il ragazzo ha scalato nell’arco degli ultimi venticinque anni.

Nel 2009 il primo ruolo da capo allenatore, proprio con i Jets. Il team, la cui popolarità negli anni ha pagato la grande ascesa dei concittadini Giants, ha vinto un solo Super Bowl nel 1969, poi più nulla.

I primi anni di Rex Ryan sulla panchina sono coincisi con gli ultimi felici per gang in verde. Che non vedeva più i playoff da troppo tempo e per questo motivo aveva deciso di separarsi dal suo allenatore, ruolo che nella Nfl comporta grandi responsabilità e non minori compensi.

Rex, affrancato grazie a una portentosa dieta dalla enorme pancia che lo aveva caratterizzato negli anni newyorkesi, si accasava a Buffalo. I biancoblu sono stati Oj Simpson e Jim Kelly. Sono stati soprattutto la squadra che negli anni 90 ha perso quattro Super Bowl consecutivi. Roba da barzellette.

Non per Rex Ryan, che ha preso sul serio la causa e si è perfettamente calato nella realtà dei Bills. Lo dimostra il feeling costruito con i tifosi, cui hanno contribuito le sue scelte cromatiche. Appena giunto nei pressi delle Niagara Falls il coach si è fatto serigrafare di biancoblu, con lo stemma sociale in bella evidenza sul cofano, il terrificante pickup. Ma soprattutto ha riprodotto i nuovi colori del cuore sulla t-shirt della pin-up che arreda il suo bicipite. Il tatuaggio, ovviamente, prima era verde Jets, la squadra cui oggi Rex Ryan ha regalato una nuova delusione.

Ci sono poche cose che raccontano bene gli Stati Uniti come il football americano. E poche cose che raccontano il football come Rex Ryan.

  • Autore articolo
    Dario Falcini
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di domenica 14/08/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 14/08/2022

Ultimo Metroregione

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Bollicine di domenica 14/08/2022

    Che cos’hanno in comune gli Area e i cartoni giapponesi? Quali sono i vinili più rari al mondo? Giunta alla…

    Bollicine - 14/08/2022

  • PlayStop

    Soulshine di domenica 14/08/2022

    Soulshine è un mix eclettico di ultime uscite e classici immortali fra soul, world music, jazz, funk, hip hop, afro…

    Soulshine - 14/08/2022

  • PlayStop

    Sister di domenica 14/08/2022

    SISTER - in cerca di alleatǝ - è una trasmissione musicale che tratta temi legati al femminismo attraverso la voce…

    Sister - 14/08/2022

  • PlayStop

    Mixtape di domenica 14/08/2022

    A compilation of favorite pieces of music, typically by different artists, recorded onto a cassette tape or other medium by…

    Mixtape - 14/08/2022

  • PlayStop

    Walkman di domenica 14/08/2022

    Il decennio della Milano da bere raccontato in dieci puntate, attraverso le classifiche di vendita dei singoli e le storie…

    Walkman – Gli anni 80 su una C-60 - 14/08/2022

  • PlayStop

    Colazione a Pechino

    Siegmund Ginzberg corrispondente dalla Cina dal 1980 al 1987. Dopo averla ripensata e rimuginata a lungo, ha deciso di raccontarla…

    All you need is pop 2022 - 14/08/2022

  • PlayStop

    Onde Road di domenica 14/08/2022

    Autostrade e mulattiere. Autostoppisti e trakker. Dogane e confini in via di dissoluzione. Ponti e cimiteri. Periferie urbane e downtown…

    Onde Road - 14/08/2022

  • PlayStop

    In carrozza - episodio 6

    Trans Europe express: un treno musicale europeo voci e musiche di: kraftwerk, beatles, becaud, adamo, theodorakis, hadjidakis, anders, anthony, lloyd…

    In carrozza! - 14/08/2022

  • PlayStop

    Blue Lines di sabato 13/08/2022

    Conduzione musicale a cura di Chawki Senouci

    Blue Lines - 14/08/2022

  • PlayStop

    Snippet di sabato 13/08/2022

    Un viaggio musicale, a cura di missinred, attraverso remix, campioni, sample, cover, edit, mash up. Sabato dalle 22:45 alle 23.45…

    Snippet - 14/08/2022

  • PlayStop

    News della notte di sabato 13/08/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 14/08/2022

  • PlayStop

    Il sabato del villaggio di sabato 13/08/2022

    Il sabato del villaggio... una trasmissione totalmente improvvisata ed emozionale. Musica a 360°, viva, legata e slegata dagli accadimenti. Come…

    Il sabato del villaggio - 13/08/2022

  • PlayStop

    I girasoli di sabato 13/08/2022

    La trasmissione è un appuntamento con l’arte e la fotografia e con le ascoltatrici e gli ascoltatori che vogliono avere…

    I girasoli - 14/08/2022

  • PlayStop

    L'ingrediente segreto di sabato 13/08/2022

    Un programma di musica alla ricerca di quell’elemento nascosto che rende una canzone così speciale Perché “Walk on the Wild…

    L’ingrediente segreto - 14/08/2022

  • PlayStop

    La figlia del dottore di sabato 13/08/2022

    Stanchi del lavoro e spossati dalla calura estiva? Bisognosi di una caraffa di PoXase per poter riprendere le energie? Smettete…

    La figlia del dottore - 14/08/2022

  • PlayStop

    HiSporty di sabato 13/08/2022

    Storie di sport e società a cura di Andrea Cegna.

    HiSporty - 14/08/2022

  • PlayStop

    10 Pezzi di sabato 13/08/2022

    Una colonna sonora per il sabato pomeriggio, 45 minuti di musica con cui attraversare il repertorio di grandi artisti che…

    10 Pezzi - 14/08/2022

  • PlayStop

    Sing Sing Sing di sabato 13/08/2022

    Le canzoni preferite del musicista del cuore di chi solitamente ai microfoni di Radio Pop parla di tutt’altro. Da cantare…

    Sing Sing Sing - 14/08/2022

  • PlayStop

    Letti e lettini di sabato 13/08/2022

    Oggi a Letti e Lettini, il settimanale estivo di Radio Popolare dedicato ai libri in onda il sabato alle 11.00,…

    Letti e lettini - 14/08/2022

Adesso in diretta