Approfondimenti

Pavlos Fyssas: chi era il rapper greco ucciso dai neonazisti nel 2013

Pavlos Fyssas Killah P

Al termine di un processo durato quasi sei anni, la Corte d’appello di Atene ha condannato i militanti di Alba Dorata per l’omicidio del rapper antifascista Pavlos Fyssas, avvenuto nel 2013. Il partito di estrema destra greco è stato giudicato “organizzazione criminale”.

Chi era Pavlos Fyssas?

Pavlos Fyssas era un antifascista, militante nell’organizzazione di sinistra Antarsya. Negli anni aveva organizzato tanti concerti e manifestazioni politiche nella zona in cui viveva. Pavlos Fyssas per 5 anni della sua vita era stato anche un operaio. Da ragazzo si era spaccato la schiena, come suo padre e suo nonno, nei cantieri navali di Perama. La grande area portuale e industriale di Atene, conosciuta da tutti come la “Zona”.

Pavlos Fyssas tifava l’Olympiakos e l’ultima cosa che vide, oltre lo sguardo incredulo della sua compagna, la notte del 18 settembre 2013 quando venne accoltellato da un gruppo di militanti neo nazisti, fu il 4 a 1 subito in casa dalla sua squadra contro il Psg ai gironi di Champions League.

Pavlos Fyssas però era soprattutto un musicista: un rapper noto col nome d’arte di Killah P, che sta per “Kill the past”, uccidi il passato. Ogni riferimento alla dittatura dei colonnelli che governò la Grecia dal 1967 al 1974 è fortemente voluto. Nell’ascoltare le parole delle sue canzoni si rimane incuriositi. Si parla di intolleranza e di forze oscurantiste, ma non viene mai citata direttamente Alba Dorata. Sì le sue canzoni parlano dei pericoli del fascismo. Ma parlano anche di ragazze, di lavoro, di crisi, di amicizie, come il brano “Sei qui” che Pavlos scrisse nel 2005 in memoria di un suo caro amico morto in un incidente stradale. Dopo il suo omicidio questa canzone è diventata un inno e tutti la cantano dedicandola al suo autore.

Pavlos Fyssas era un uomo di 34 anni che ha pagato con la vita l’amore per le sue idee. Da quel giorno tutti abbiamo capito che uccidere il passato è impossibile. Perché il passato è sempre pronto a rinascere dalle tenebre e mostrare il suo lato più crudele.

  • Autore articolo
    Valerio Sforna
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di lun 18/01/21

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 18/01/2021

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di lun 18/01/21 delle 07:15

    Metroregione di lun 18/01/21 delle 07:15

    Rassegna Stampa - 18/01/2021

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Fino alle otto di lun 18/01/21

    Fino alle otto di lun 18/01/21

    Fino alle otto - 18/01/2021

  • PlayStop

    Reggae Radio Station di dom 17/01/21

    Reggae Radio Station di dom 17/01/21

    Reggae Radio Station - 18/01/2021

  • PlayStop

    Prospettive Musicali di dom 17/01/21

    Prospettive Musicali di dom 17/01/21

    Prospettive Musicali - 18/01/2021

  • PlayStop

    Sunday Blues di dom 17/01/21

    Sunday Blues di dom 17/01/21

    Sunday Blues - 18/01/2021

  • PlayStop

    Sacca del Diavolo di dom 17/01/21

    Sacca del Diavolo di dom 17/01/21

    La sacca del diavolo - 18/01/2021

  • PlayStop

    Bollicine di dom 17/01/21

    Bollicine di dom 17/01/21

    Bollicine - 18/01/2021

  • PlayStop

    Domenica Aut di dom 17/01/21

    Domenica Aut di dom 17/01/21

    DomenicAut - 18/01/2021

  • PlayStop

    Italian Girl di dom 17/01/21

    Italian Girl di dom 17/01/21

    Italian Girl - 18/01/2021

  • PlayStop

    Pop Cast di dom 17/01/21

    Pop Cast di dom 17/01/21

    PopCast - 18/01/2021

  • PlayStop

    Labirinti Musicali di dom 17/01/21

    Labirinti Musicali di dom 17/01/21

    Labirinti Musicali - 18/01/2021

  • PlayStop

    Avenida Brasil di dom 17/01/21

    Prima di due puntate dedicate all'ascolto di OLORUM (Tratore - 2020), 3° album solo e autorale di Mateus Aleluia (Cachoeira,…

    Avenida Brasil - 18/01/2021

  • PlayStop

    Favole al microfono di dom 17/01/21

    Favole al microfono di dom 17/01/21

    Favole al microfono - 18/01/2021

  • PlayStop

    Chassis di dom 17/01/21

    Intervista a Luca Lucini sulla serie tv “Made in Italy” da ora visibile anche in chiaro su Canale 5. Emanuela…

    Chassis - 18/01/2021

  • PlayStop

    Slide Pistons di sab 16/01/21

    Slide Pistons di sab 16/01/21

    Slide Pistons – Jam Session - 18/01/2021

  • PlayStop

    Onde Road di dom 17/01/21

    Rugby a Maputo

    Onde Road - 18/01/2021

  • PlayStop

    C'e' di buono del dom 17/01/21

    C'e' di buono del dom 17/01/21

    C’è di buono - 18/01/2021

  • PlayStop

    Snippet di sab 16/01/21

    Snippet di sab 16/01/21

    Snippet - 18/01/2021

Adesso in diretta