Approfondimenti

Milano verso le primarie il 7 febbraio

Le primarie di Milano dovrebbero tenersi il 7 febbraio come deciso dai partiti del centrosinistra. Il Pd nazionale si sta avviando a dare il via libera a quanto deciso lunedì sera dalla direzione metropolitana: proseguire con quanto stabilito con le altre forze politiche, ma senza rompere con Roma.

L’autonomia milanese, politica e organizzativa, sta riprendendo spazio in contemporanea all’attivismo del sindaco Giuliano Pisapia. Nelle ultime settimane, e giorni, il primo cittadino ha richiamato tutto il centrosinistra alle proprie responsabilità, “perché l’alternativa non è il Partito della nazione, ma che vinca la destra che ha governato vent’anni”.

Dietro al sostanziale via libera del Pd nazionale ci sarebbe anche il ruolo più attivo del sindaco, più volte chiesto dallo stesso stesso segretario e Presidente del consiglio Matteo Renzi. Il leader è alle prese con i problemi di candidature per le comunali di Roma e Napoli, città a rischio sconfitta per il centrosinistra, e non può permettersi di perdere quelle di Milano, che avrebbero ripercussioni anche sul governo. Per questo più volte in questi mesi ha chiesto a Pisapia, anche dopo l’annuncio di non ricandidatura di marzo, di ripensarci o di indicare un proprio successore.

Il Presidente del consiglio e il sindaco di Milano si sono visti più volte nei mesi scorsi e hanno un accordo politico, oltre agli ovvi rapporti istituzionali. Anche lunedì in pubblico Pisapia, ribadendo il perimetro politico del centrosinistra largo di governo, “no a chi non si prende responsabilità, no al Partito della nazione”, ha avuto parole di stima per Renzi, “non lasciamolo ostaggio del Nuovo Centrodestra” e “quante delle cose che sta facendo questo governo avremmo fatto, se ci fossimo stati noi in quei posti”.

Sullo sfondo rimane il tentativo del primo cittadino di proporre come candidato per le primarie la vicesindaco e assessore al bilancio Francesca Balzani, che finora ha declinato per lasciare serenità nella giunta e per attendere le condizioni. Cresce lievemente anche l’ipotesi che lo stesso Pisapia ci ripensi, togliendo a Renzi e al Partito Democratico non solo il pensiero e la responsabilità di Milano, ma lasciando aperta anche la prospettiva di un centrosinistra largo di governo, in crisi dopo gli abbandoni degli ultimi mesi.

  • Autore articolo
    Fabio Fimiani
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di martedì 28/06/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 28/06/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di martedì 28/06/2022 delle 7:15

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 28/06/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    La GKN lombarda: la storia della Cromoplastica di Verdellino

    Lo scorso fine settimana la proprietà della Maier Cromoplastica di Verdellino ha portato via, nottetempo, alcuni macchinari necessari alla produzione…

    Clip - 28/06/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di martedì 28/06/2022 delle 12:48

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 28/06/2022

  • PlayStop

    Avni Doshi, Zucchero bruciato

    AVNI DOSHI - ZUCCHERO BRUCIATO – presentato da IRA RUBINI

    Note dell’autore - 28/06/2022

  • PlayStop

    Cult di martedì 28/06/2022

    Oggi a Cult, il quotidiano culturale di Radio Popolare in onda alle 11.30: la libraia Mariana Marenghi parla del contest…

    Cult - 28/06/2022

  • PlayStop

    Tutto scorre di martedì 28/06/2022

    Sguardi, opinioni, vite, dialoghi ai microfoni di Radio Popolare.

    Tutto scorre - 28/06/2022

  • PlayStop

    Il demone del tardi di martedì 28/06/2022

    a cura di Gianmarco Bachi

    Il demone del tardi - 28/06/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di martedì 28/06/2022 delle 7:48

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 28/06/2022

  • PlayStop

    Caffè nero bollente di martedì 28/06/2022

    Ogni mattina dalle 6 alle 7 insieme a Florencia Di Stefano-Abichain sfogliamo i giornali, ascoltiamo bella musica e ci beviamo…

    Caffè Nero Bollente - 28/06/2022

  • PlayStop

    From Genesis To Revelation di martedì 28/06/2022

    From Genesis to Revelation è una trasmissione dedicata al rock-progressive: sebbene sporadicamente attiva già da molti anni, a partire dall’estate…

    From Genesis To Revelation - 28/06/2022

  • PlayStop

    News della notte di lunedì 27/06/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 28/06/2022

  • PlayStop

    Il Suggeritore Night Live di lunedì 27/06/2022

    Le Nina’s Drag Queen raccontano cos'è „Tutta mia la città“, Oliviero Ponte di Pino svela le sorprese del PNRR in…

    Il Suggeritore Night Live - 28/06/2022

  • PlayStop

    Esteri di lunedì 27/06/2022

    1--Attentati di Parigi. Dopo 9 mesi di udienze si è chiuso oggi il processo del secolo. Nella sua ultima dichiarazione,…

    Esteri - 28/06/2022

  • PlayStop

    The Game di lunedì 27/06/2022

    1) G7, colpire le entrate di Putin. E’ l’obiettivo di nuove sanzioni e dell’ipotesi del price cap. Il commento dell’economista…

    The Game - 28/06/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di lunedì 27/06/2022

    Dove ci si interroga sulla suoneria del neo eletto sindaco di Verona Damiano Tommasi. E' Britney Spears o no? Poi…

    Muoviti muoviti - 28/06/2022

  • PlayStop

    Di tutto un Boh. Mal di mare e vermi del polistirolo

    Con Andrea Bellati e Gaia Grassi

    Di tutto un boh - 27/06/2022

  • PlayStop

    Considera l’armadillo di lunedì 27/06/2022

    Si parla con Emanuele Biggi del suo ultimo libro Micromondi. Storie di animali, piante e forme di vita nascosti in…

    Considera l’armadillo - 28/06/2022

Adesso in diretta