Approfondimenti

Sala: “Serve un sistema di integrazione”

L’Italia cambi politica sull‘immigrazione. In una lettera pubblicata su Repubblica il sindaco di Milano Giuseppe Sala chiede al governo di mutare il suo atteggiamento nei confronti dell’accoglienza di migranti e richiedenti asilo. Le condizioni sono cambiate, dice Sala, e non si può più parlare di emergenza ma di “una dolorosa, costante problematica da gestire”. L’accoglienza è “un dovere”, dice ancora il primo cittadino milanese, ma l’Italia deve passare a una consapevole gestione del fenomeno uscendo “dall’idea di essere una piattaforma di prima accoglienza” per essere qualcos’altro. È necessario costruire un nuovo e reale sistema di integrazione. “Si tratta di proporre un nuovo patto a chi arriva – scrive il sindaco di Milano – noi faremo tutto quello che serve a darvi una mano, voi mostratevi disponibili da subito ad aiutarci dove serve, mettendovi a disposizione di programmi per conoscere le nostre leggi e la nostra lingua”. La soluzione deve essere, secondo Sala, la creazione di “un unico soggetto che si occupi di immigrazione e accoglienza mettendo insieme i diversi tasselli del mosaico: lo Sprar (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati), il rapporto con i Comuni, la circolazione di buone pratiche, l’uso di caserme e così via. A supporto del lavoro del Ministero degli Interni”. “L’immigrazione – conclude Sala – non è un cerino da passare di mano in mano. È una questione gigantesca che chiede un radicale cambio di passo a livello nazionale”. “Deve essere una grande agenzia nazionale che gestisca accoglienza e l’integrazione”, dice l’assessore alle politiche sociali del comune di Milano Pierfrancesco Majorino.

Ascolta qui l’intervista integrale a Pierfrancesco Majorino

pierfrancesco-majorino-su-lettera-sala

  • Autore articolo
    Alessandro Braga
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di ven 30/10/20

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 30/10/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di ven 30/10/20 delle 07:15

    Metroregione di ven 30/10/20 delle 07:15

    Rassegna Stampa - 30/10/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Memos di ven 30/10/20

    Memos di ven 30/10/20

    Memos - 30/10/2020

  • PlayStop

    Note dell'autore di ven 30/10/20

    Note dell'autore di ven 30/10/20

    Note dell’autore - 30/10/2020

  • PlayStop

    Cult di ven 30/10/20

    Cult di ven 30/10/20

    Cult - 30/10/2020

  • PlayStop

    C'e' Luce di ven 30/10/20

    C'e' Luce di ven 30/10/20

    C’è luce - 30/10/2020

  • PlayStop

    Prisma di ven 30/10/20

    Prisma di ven 30/10/20

    Prisma - 30/10/2020

  • PlayStop

    Il Giorno Delle Locuste di ven 30/10/20

    Il Giorno Delle Locuste di ven 30/10/20

    Il giorno delle locuste - 30/10/2020

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di ven 30/10/20

    Il demone del tardi - copertina di ven 30/10/20

    Il demone del tardi - 30/10/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di ven 30/10/20

    Fino alle otto di ven 30/10/20

    Fino alle otto - 30/10/2020

  • PlayStop

    Serve And Volley di ven 30/10/20

    Serve And Volley di ven 30/10/20

    Serve&Volley - 30/10/2020

  • PlayStop

    Rotoclassica di gio 29/10/20

    Rotoclassica di gio 29/10/20

    Rotoclassica - 30/10/2020

  • PlayStop

    A casa con voi di gio 29/10/20

    A casa con voi di gio 29/10/20

    A casa con voi - 30/10/2020

  • PlayStop

    Esteri di gio 29/10/20

    1-Attentato islamista a Nizza. 3 persone uccise nei pressi della cattedrale Notre dame...“ è la Francia che è sotto attacco…

    Esteri - 30/10/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di gio 29/10/20

    Ora di punta di gio 29/10/20

    Ora di punta – I fatti del giorno - 30/10/2020

  • PlayStop

    Uno di Due di gio 29/10/20

    Uno di Due di gio 29/10/20

    1D2 - 30/10/2020

  • PlayStop

    Considera l'armadillo gio 29/10/20

    Considera l'armadillo gio 29/10/20

    Considera l’armadillo - 30/10/2020

Adesso in diretta