Approfondimenti

L’operazione Vivendi vista dalla politica

Tutti i partiti, ad eccezione dei Cinque stelle, si sono schierati in difesa di Mediaset e contro una scalata che già ieri il governo definiva ostile e inappropriata.

Se nelle prime ore era stata solo la voce del ministro dello Sviluppo economico Calenda a levarsi contro l’operazione di Vivendi, poi tutti si sono schierati, anche nelle opposizioni. Più prevedibile la difesa di Mediaset da parte della Lega, a causa dell’alleanza politica con Berlusconi, meno scontata la difesa da parte di esponenti come Fassina: “Il nostro Paese – sostiene il deputato di Sinistra italiana – non può continuare a essere il supermarket per le imprese straniere, è necessario porre un argine alla colonizzazione finanziaria”.

Sulle misure per vigilare si vedrà nei prossimi giorni, già l’Agcom ha rilevato il rischio di una concentrazione anomala nelle mani di Vivendi per il controllo di Mediaset e Telecom, ma il governo più in generale teme il contagio anche su altro: “Non è in gioco solo l’azienda di Berlusconi, la partita è molto più grossa – avrebbe detto Gentiloni – non possiamo stare a guardare”.

Il pericolo starebbe nel passaggio tra i due governi e nella percezione tra gli investitori stranieri di un Paese ancora più fragile e quindi con maggiore possibilità di assalti finanziari da parte del mercato internazionale.

Per questo la necessità di dare un messaggio di un Paese forte, a difesa di un’impresa che da sempre i politici hanno considerato “patrimonio del Paese”. Che poi il leader di questa azienda, Berlusconi, sia stato per vent’anni e lo sia ancora al centro della politica rafforza per molti questa posizione.

E’ per esempio l’atteggiamento e la posizione dei Cinque stelle che vedono la difesa di Mediaset da parte del governo solo come scambio di favori tra partiti, ma non tutti tra i Cinque stelle sono della stessa opinione. Danilo Toninelli, che negli anni, con discrezione, ha tessuto i contatti e le proposte di riforme e di legge elettorale del Movimento, la pensa in un altro modo: “il governo deve intervenire e bloccare, ha detto, non sono questi gli affari che possono favorire la nostra economia”.

  • Autore articolo
    Anna Bredice
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di sabato 13/08/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 14/08/2022

Ultimo Metroregione

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Blue Lines di sabato 13/08/2022

    Conduzione musicale a cura di Chawki Senouci

    Blue Lines - 14/08/2022

  • PlayStop

    Snippet di sabato 13/08/2022

    Un viaggio musicale, a cura di missinred, attraverso remix, campioni, sample, cover, edit, mash up. Sabato dalle 22:45 alle 23.45…

    Snippet - 14/08/2022

  • PlayStop

    News della notte di sabato 13/08/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 14/08/2022

  • PlayStop

    I girasoli di sabato 13/08/2022

    La trasmissione è un appuntamento con l’arte e la fotografia e con le ascoltatrici e gli ascoltatori che vogliono avere…

    I girasoli - 14/08/2022

  • PlayStop

    L'ingrediente segreto di sabato 13/08/2022

    Un programma di musica alla ricerca di quell’elemento nascosto che rende una canzone così speciale Perché “Walk on the Wild…

    L’ingrediente segreto - 14/08/2022

  • PlayStop

    La figlia del dottore di sabato 13/08/2022

    Stanchi del lavoro e spossati dalla calura estiva? Bisognosi di una caraffa di PoXase per poter riprendere le energie? Smettete…

    La figlia del dottore - 14/08/2022

  • PlayStop

    HiSporty di sabato 13/08/2022

    Storie di sport e società a cura di Andrea Cegna.

    HiSporty - 14/08/2022

  • PlayStop

    10 Pezzi di sabato 13/08/2022

    Una colonna sonora per il sabato pomeriggio, 45 minuti di musica con cui attraversare il repertorio di grandi artisti che…

    10 Pezzi - 14/08/2022

  • PlayStop

    Sing Sing Sing di sabato 13/08/2022

    Le canzoni preferite del musicista del cuore di chi solitamente ai microfoni di Radio Pop parla di tutt’altro. Da cantare…

    Sing Sing Sing - 14/08/2022

  • PlayStop

    Letti e lettini di sabato 13/08/2022

    Oggi a Letti e Lettini, il settimanale estivo di Radio Popolare dedicato ai libri in onda il sabato alle 11.00,…

    Letti e lettini - 14/08/2022

  • PlayStop

    Itaca di sabato 13/08/2022

    Itaca, viaggio nel presente. I giornali, l’attualità, il colloquio con chi ci ascolta. Ogni sabato dalle 8.45 alle 10.30.

    Itaca - 14/08/2022

  • PlayStop

    Itaca di sabato 13/08/2022

    Itaca, viaggio nel presente. I giornali, l’attualità, il colloquio con chi ci ascolta. Ogni sabato dalle 8.45 alle 10.30.

    Itaca - 14/08/2022

  • PlayStop

    Mash-Up di venerdì 12/08/2022

    A Lunenburg, in primavera, Ilona Staller e Immanuel Kant studiano insieme come muovere le dita nelle variazioni Goldberg, ascoltando Fela…

    Mash-Up - 08/12/2022

  • PlayStop

    News della notte di venerdì 12/08/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 08/12/2022

  • PlayStop

    Conduzione musicale di venerdì 12/08/2022 delle 21:00

    Un viaggio musicale sempre diverso insieme ai nostri tanti bravissimi deejay: nei giorni festivi, qua e là, ogni volta che…

    Conduzione musicale - 08/12/2022

  • PlayStop

    Popsera di venerdì 12/08/2022

    Popsera è lo spazio che dedicheremo all’informazione nella prima serata per tutta l’estate. Si comincia alle 18.35 con le notizie…

    Popsera - 08/12/2022

  • PlayStop

    La Portiera di venerdì 12/08/2022

    Dopo aver rivoltato la redazione della radio come un calzino durante le vacanze invernali, Cinzia Poli ritorna in portineria per…

    La Portiera - 08/12/2022

  • PlayStop

    Il mondo dello spettacolo dopo la pandemia

    Ne parlano: Roberto Rampi – Senatore PD, Roberto D’Ambrosio, sindacalista CUB Spettacolo e lavoratore Scala, Silvia Comand, presidentessa Bauli in…

    All you need is pop 2022 - 08/12/2022

  • PlayStop

    Conduzione musicale di venerdì 12/08/2022 delle 15:37

    Un viaggio musicale sempre diverso insieme ai nostri tanti bravissimi deejay: nei giorni festivi, qua e là, ogni volta che…

    Conduzione musicale - 08/12/2022

Adesso in diretta