Approfondimenti

Legge di stabilità: chi l’ha vista?

Chi l’ha vista? Si potrebbe dire questo della legge di stabilità che ad oggi pochi hanno potuto leggere nella versione uscita da Palazzo Chigi, ma che non sembra proprio sarà quella definitiva.

Giovedì mattina era attesa sulle scrivanie della Commissione Bilancio alla Camera, ma ancora non è arrivata, ferma negli uffici del governo, dopo alcune probabili richieste di modifiche da Bruxelles, dove si attendono chiarimenti su alcuni dettagli di misure contenute nella manovra.

Ufficialmente l’Unione europea non ha ancora comunicato nulla, ma l’aumento della quota di spesa in deficit decisa unilateralmente da Roma per coprire le spese “eccezionali” della ricostruzione post terremoto e dell’immigrazione non è piaciuta molto. Il rapporto deficit/Pil al 2,3% non sarebbe quello concordato con la Commissione Europea.

Ma forse non è su questo che vorrà incidere l’intervento degli uffici di Palazzo Chigi, perché la scelta di aumentare la quota di flessibilità rientra più nell’atteggiamento di sfida politica che Renzi ha scelto di sostenere con l’Europa, del resto l’ha rivendicato anche nell’incontro con Obama, come lotta all’austerity e al rigore europeo.

Il Commissario europeo Moscovici ha promesso rigore nell’esame della legge di stabilità, ma si è anche speso chiaramente a favore di Renzi nel referendum di dicembre, è difficile una presa di posizione europea tale da metterlo in difficoltà in queste settimane.

Nell’attesa, in molti si sono lamentati della mancanza di un documento che deve essere approvato nelle prossime settimane, la prima lettura alla Camera dei Deputati deve avvenire entro fine novembre: Brunetta si chiede se Mattarella batterà un colpo visto il mancato arrivo della legge in Parlamento; qualche obiezione anche nello stesso Pd, con il Presidente della Regione Puglia, Emiliano, che nella Conferenza Stato Regioni, sulle spese sanitarie invita alla cautela, i fondi per la sanità potrebbero andare a compensare i tagli, senza grandi guadagni nel servizio sanitario regionale, e rimarca che al momento sono solo ipotesi, visto che nessuna ha ancora letto i contenuti.

E in Parlamento, non solo le opposizioni bocciano la legge di stabilità, alcuni punti sono già contestati anche dalla minoranza del Pd. Per esempio non piace l’autodenuncia per i soldi in contanti tenuti nascosti nelle cassette di sicurezza, la possibilità di una sanatoria, chiamata anche “misura Corona”, (i soldi nel controsoffitto trovati nella casa di Fabrizio Corona), come per le cartelle di Equitalia, misura che non è piaciuta a Bersani, perché priva di equità fiscale.

  • Autore articolo
    Anna Bredice
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di dom 25/10/20

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 25/10/2020

Ultimo Metroregione

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    C'e' di buono del dom 25/10/20

    C'e' di buono del dom 25/10/20

    C’è di buono - 25/10/2020

  • PlayStop

    Chassis di dom 25/10/20

    Vladimir Luxuria direttrice artistica del Lovers di Torino e Patrizia Rapazzo su Sguardi Altrove di Milano. Interviste a Jasmine Trinca…

    Chassis - 25/10/2020

  • PlayStop

    Favole al microfono di dom 25/10/20

    L'ammirevole razzo, fiaba scritta da Oscar Wilde e raccontata da Sara Milanese

    Favole al microfono - 25/10/2020

  • PlayStop

    Slide Pistons di sab 24/10/20

    Slide Pistons di sab 24/10/20

    Slide Pistons – Jam Session - 25/10/2020

  • PlayStop

    Snippet di sab 24/10/20

    ep 195 - La Murga and more. Snippet apre e chiude con lo spirito latino, al ritmo della Murga di…

    Snippet - 24/10/2020

  • PlayStop

    Conduzione Musicale di sab 24/10/20

    Conduzione Musicale di sab 24/10/20

    Conduzione musicale - 25/10/2020

  • PlayStop

    Su de dos comedy di sab 24/10/20

    Su de dos comedy di sab 24/10/20

    Su De Dos Comedy - 25/10/2020

  • PlayStop

    Il Suggeritore di sab 24/10/20

    Il Suggeritore di sab 24/10/20

    Il suggeritore - 25/10/2020

  • PlayStop

    Passatel di sab 24/10/20

    Passatel di sab 24/10/20

    Passatel - 25/10/2020

  • PlayStop

    Pop Up di sab 24/10/20

    Pop Up di sab 24/10/20

    Pop Up Live - 25/10/2020

  • PlayStop

    Sidecar di sab 24/10/20

    Sidecar di sab 24/10/20

    Sidecar - 25/10/2020

  • PlayStop

    I Girasoli di sab 24/10/20

    I Girasoli di sab 24/10/20

    I girasoli - 25/10/2020

  • PlayStop

    Sabato Libri di sab 24/10/20

    Sabato Libri di sab 24/10/20

    Sabato libri - 25/10/2020

  • PlayStop

    Microfono aperto di sab 24/10/20

    Microfono aperto di sab 24/10/20

    Microfono aperto - 25/10/2020

  • PlayStop

    Mash-Up di sab 24/10/20

    Mash-Up di sab 24/10/20

    Mash-Up - 25/10/2020

  • PlayStop

    Doppia Acca di ven 23/10/20

    Doppia Acca di ven 23/10/20

    Doppia Acca - 25/10/2020

  • PlayStop

    A casa con voi di ven 23/10/20

    con Andrea Cegna. - punto quotidiano con metro..- Giacomo Panzeri da Roma, da una delle piazze della movida chiuse dalla…

    A casa con voi - 25/10/2020

Adesso in diretta