Approfondimenti

La strategia leghista: vincere in Friuli e rilanciare

Matteo Salvini

Salvini aspetta. Dal fortino del Friuli attende di conquistare un’altra regione con i voti che andranno soprattutto per il suo partito, più che a Forza Italia e da lì attende ciò che ritiene il fallimento del tentativo di Di Maio e di Martina di fare un governo.

Pensa che non riusciranno ad avere successo e avrà nel suo arco altre frecce, anche quelle del tradimento dei Cinque stelle, accusati di incoerenza, mentre lui ancora oggi, alla vigilia del voto in Friuli assicura di essere leale a Berlusconi. Gioca ancora a fare campagna elettorale, aspettando: si dice pronto a tornare a discutere con i Cinque stelle, ma anche prontissimo a continuare la sua campagna per il voto in autunno, non avrà nulla da perdere in quel caso, anzi solo da guadagnarci, a danno invece di Berlusconi, che vede come una minaccia il ritorno al voto.

Due obiettivi completamente diversi, due idee di governo differenti: Berlusconi non ha fatto nulla per nascondere la sua avversione nei confronti dei grillini, i quali l’hanno ripagato minacciando di fare una vera legge sul conflitto di interessi contro le sue aziende.

Per la Lega invece il Movimento è l’interlocutore numero uno. Per ora Salvini nega di voler rompere con Berlusconi lunedì, e cioè quando avrà sventolato i risultati di Fedriga, che potrebbe diventare presidenti della Regione Friuli soprattutto con i voti dei leghisti.

Se Berlusconi si accorge solo ora che la Lega è forte ben arrivato”, dice dal Friuli Salvini, confermando che la leadership della coalizione è sempre di più la sua, ma ancora gli manca un piccolo passo, scegliere se andare al governo ora con Di Maio, voltando le spalle al Cavaliere o aspettare il prossimo turno. Perché Salvini è convinto che la definizione di una maggioranza in Parlamento passerà ancora da lui.

Matteo Salvini
Foto da Facebook
  • Autore articolo
    Anna Bredice
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di gio 26/11/20

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 27/11/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di gio 26/11/20 delle 19:48

    Metroregione di gio 26/11/20 delle 19:48

    Rassegna Stampa - 27/11/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Rotoclassica di gio 26/11/20

    Rotoclassica di gio 26/11/20

    Rotoclassica - 27/11/2020

  • PlayStop

    A casa con voi di gio 26/11/20

    A casa con voi di gio 26/11/20

    A casa con voi - 27/11/2020

  • PlayStop

    Esteri di gio 26/11/20

    1- L’America Latina e Diego Armando Maradona. Un idolo popolare che ha saputo unire un continente . ( Alfredo Somoza)…

    Esteri - 27/11/2020

  • PlayStop

    Ora di punta di gio 26/11/20

    Ora di punta di gio 26/11/20

    Ora di punta – I fatti del giorno - 27/11/2020

  • PlayStop

    Sunday Blues di gio 26/11/20

    Sunday Blues di gio 26/11/20

    Sunday Blues - 27/11/2020

  • PlayStop

    Uno di Due di gio 26/11/20

    Uno di Due di gio 26/11/20

    1D2 - 27/11/2020

  • PlayStop

    Considera l'armadillo gio 26/11/20

    Considera l'armadillo gio 26/11/20

    Considera l’armadillo - 27/11/2020

  • PlayStop

    Jack di gio 26/11/20

    Jack di gio 26/11/20

    Jack - 27/11/2020

  • PlayStop

    Stay Human di gio 26/11/20

    Stay Human di gio 26/11/20

    Stay human - 27/11/2020

  • PlayStop

    Memos di gio 26/11/20

    La solitudine del capitalismo. E’ l’unico sistema economico sopravvissuto alla fine della guerra fredda. E’ la tesi dell’economista Branko Milanovic,…

    Memos - 27/11/2020

  • PlayStop

    Daniele Zovi, Autobiografia della neve

    DANIELE ZOVI - AUTOBIOGRAFIA DELLA NEVE - presentato da CECILIA DI LIETO

    Note dell’autore - 27/11/2020

  • PlayStop

    Cult di gio 26/11/20

    ira rubini, cult, feltrinelli educational, feltrinelli piemonte, massimiliano tarantino, ruben jais, laverdi online, el diego, roberto de simone, maradona, teatro…

    Cult - 27/11/2020

  • PlayStop

    37 e 2 di gio 26/11/20

    Le risposte alle vostre domande; Cuba: come ha affrontato il Coronaviru? Ne parliamo con Franco Cavalli, oncologo, già presidente dell’Unione…

    37 e 2 - 27/11/2020

  • PlayStop

    Prisma di gio 26/11/20

    La morte di Diego Armando Maradona, con il maestro di strada ed ex sottosegretario all'istruzione Marco Rossi Doria, Peppe Servillo…

    Prisma - 27/11/2020

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di gio 26/11/20

    Rassegna stampa internazionale di gio 26/11/20

    Rassegna stampa internazionale - 27/11/2020

  • PlayStop

    Il demone del tardi - copertina di gio 26/11/20

    Il demone del tardi - copertina di gio 26/11/20

    Il demone del tardi - 27/11/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di gio 26/11/20

    Fino alle otto di gio 26/11/20

    Fino alle otto - 27/11/2020

Adesso in diretta