Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

  • PlayStop

    GR di lun 27/01 delle ore 09:29

    GR di lun 27/01 delle ore 09:29

    Giornale Radio - 27/01/2020

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di lun 27/01

    La rassegna stampa di Radio Popolare

    Rassegna Stampa - 27/01/2020

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di lun 27/01 delle 07:15

    Metroregione di lun 27/01 delle 07:15

    Rassegna Stampa - 27/01/2020

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Prisma di lun 27/01 (seconda parte)

    Prisma di lun 27/01 (seconda parte)

    Prisma - 27/01/2020

  • PlayStop

    Prisma di lun 27/01 (prima parte)

    Prisma di lun 27/01 (prima parte)

    Prisma - 27/01/2020

  • PlayStop

    Rassegna stampa internazionale di lun 27/01

    Rassegna stampa internazionale di lun 27/01

    Rassegna stampa internazionale - 27/01/2020

  • PlayStop

    Prisma di lun 27/01

    Prisma di lun 27/01

    Prisma - 27/01/2020

  • PlayStop

    Di Lunedi di lun 27/01

    Di Lunedi di lun 27/01

    DiLunedì - 27/01/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di lun 27/01 (terza parte)

    Fino alle otto di lun 27/01 (terza parte)

    Fino alle otto - 27/01/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di lun 27/01 (seconda parte)

    Fino alle otto di lun 27/01 (seconda parte)

    Fino alle otto - 27/01/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di lun 27/01 (prima parte)

    Fino alle otto di lun 27/01 (prima parte)

    Fino alle otto - 27/01/2020

  • PlayStop

    Fino alle otto di lun 27/01

    Fino alle otto di lun 27/01

    Fino alle otto - 27/01/2020

  • PlayStop

    Batteristi eclettici - Bollicine del 26/1/20 (seconda parte)

    una puntata dedicata a quei batteristi che si sono poi cimentati in progetti solisti o in band alternative, a partire…

    Bollicine - 27/01/2020

  • PlayStop

    Batteristi eclettici - Bollicine del 26/1/20 (prima parte)

    una puntata dedicata a quei batteristi che si sono poi cimentati in progetti solisti o in band alternative, a partire…

    Bollicine - 27/01/2020

  • PlayStop

    Prospettive Musicali di dom 26/01

    a cura di Alessandro Achilli. Musiche di Syd Barrett, Liberation Music Orchestra, Keith Tippett Group, Taste, Aqsak Maboul, The Westbrook…

    Prospettive Musicali - 27/01/2020

  • PlayStop

    Sacca del Diavolo di dom 26/01

    Sacca del Diavolo di dom 26/01

    La sacca del diavolo - 27/01/2020

  • PlayStop

    Sunday Blues di dom 26/01 (terza parte)

    Sunday Blues di dom 26/01 (terza parte)

    Sunday Blues - 27/01/2020

  • PlayStop

    Sunday Blues di dom 26/01 (seconda parte)

    Sunday Blues di dom 26/01 (seconda parte)

    Sunday Blues - 27/01/2020

  • PlayStop

    Sunday Blues di dom 26/01 (prima parte)

    Sunday Blues di dom 26/01 (prima parte)

    Sunday Blues - 27/01/2020

  • PlayStop

    Sunday Blues di dom 26/01

    Sunday Blues di dom 26/01

    Sunday Blues - 27/01/2020

  • PlayStop

    Bollicine di dom 26/01 (prima parte)

    Bollicine di dom 26/01 (prima parte)

    Bollicine - 27/01/2020

  • PlayStop

    Bollicine di dom 26/01 (seconda parte)

    Bollicine di dom 26/01 (seconda parte)

    Bollicine - 27/01/2020

  • PlayStop

    Domenica Aut di dom 26/01

    Domenica Aut di dom 26/01

    DomenicAut - 27/01/2020

Adesso in diretta

Approfondimenti

La nuova vita degli scali ferroviari dismessi

E’ stato l’ultimo atto dell’ex assessore all’urbanistica Ada Lucia De Cesaris, prima di lasciare l’incarico, approvato poco dopo dalla giunta di Milano.

E’ l’accordo con Regione Lombardia e Ferrovie dello Stato per la riqualificazione degli scali dismessi. Una questione importantissima perché gli scali dismessi sono delle aree gigantesche e finora inutilizzate o quasi, in piena città. Un accordo che modificherà radicalmente Milano, non solo il suo skyline, ma la vita di chi ci abita.

Partiamo dai numeri: si tratta di 7 aree (Farini, Greco-Breda, Lambrate, Porta Genova, Romana, Rogoredo e San Cristoforo) per un totale di circa 1.250.000 metri quadrati, che verranno riqualificate secondo i criteri di sviluppo sostenibile, con un’edificabilità massima di circa 674mila metri quadrati, notevolmente ridotta rispetto a quella di oltre un milione di metri quadrati del precedente Pgt, targato Letizia Moratti.

In quegli spazi nasceranno nuovi spazi pubblici, nuovi parchi urbani e circa 10 km di nuove piste ciclopedonali. Oltre a 2.600 nuovi alloggi di housing sociale. L’housing riguarderà in particolare tre aree: Lambrate, Greco e Rogoredo. Negli scali Romana e Farini ci sarà invece un mix di commerciale e di edilizia libera, mentre a Porta Genova commerciale e terziario. A San Cristoforo verrà realizzato un grande parco di 100mila metri quadrati.

Ogni scalo destinerà a verde e servizi il 50 per cento del territorio per un totale di 595 mila metri quadrati, di cui 513mila a parco, una volta e mezzo Parco Sempione per dare un’idea rispetto all’esistente, con la piantumazione di 5mila nuovi alberi. Ma che soprattutto, dice Gabriele Pasqui, direttore del dipartimento di architettura e studi urbani del Politecnico di Milano, “riunirà diverse aree della città, ora divise proprio dagli scali. Recuperando a nuova vita le aree dismesse, e cambiando gli stili di vita dei cittadini milanesi”.

Qui sotto l’intervista integrale a Gabriele Pasqui.

gabriele pasqui scali dismess

  • Autore articolo
    Alessandro Braga
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni