Approfondimenti

Elezioni amministrative in Lombardia: tre capoluoghi di provincia e altri 125 comuni al voto

elezioni amministrative lombardia

Certo non c’è Milano, ma ci sono realtà importanti e, a seconda di come andranno le elezioni, ci potrebbero anche essere alcuni spunti interessanti che vanno oltre la semplice realtà amministrativa.

Da un lato si vedrà la tenuta, al di fuori dei grandi comuni capoluogo, quasi tutti appannaggio ormai del centrosinistra, della coalizione Lega-Forza Italia-Fratelli d’Italia, che governa moltissimi comuni minori, e grazie a quei voti riesce a tenere la guida della Regione. Dall’altro lato, sempre in vista delle elezioni regionali del prossimo anno, si potrà valutare l’efficacia della coalizione di centrosinistra allargata al Movimento5stelle, che in alcune realtà si presenta per la prima volta, mentre in altre non è riuscita a concretizzarsi.

Partiamo dai numeri: sono tre i capoluoghi di provincia lombardi al voto e complessivamente 128 comuni, di cui 27 con più di 15mila abitanti, quindi con possibilità di ballottaggio il 26 giugno. I tre capoluoghi che vanno al rinnovo di sindaco e consiglio comunale sono Monza, Lodi e Como. Tutti e tre amministrati al momento dal centrodestra, che ha quindi tutto da perdere in caso di sconfitta, poco da rallegrarsi in caso di vittoria, visto che sarebbe una semplice, si fa per dire, riconferma.

A Monza c’è la scaramanzia che gioca a favore del centrosinistra, visto che non è mai successo che un sindaco uscente sia riuscito a riconfermarsi dopo i primi cinque anni di governo. A Lodi il centrosinistra gioca tutto sul rinnovamento, e candida un giovanissimo, Andrea Furegato, che vede un’ampissima coalizione a suo sostegno. A Como il centrosinistra candida Barbara Minghetti, il centrodestra punta su Giordano Molteni, dopo aver scaricato il sindaco uscente Mario Landriscina, che avrebbe pensato a lungo di ricandidarsi come indipendente, ma che alla fine, anche se non ha ancora ufficializzato la sua decisione, abbandonerà la competizione elettorale.

E poi c’è Sesto san Giovanni, persa cinque anni fa per la prima volta dal dopoguerra, e governata malissimo dal sindaco, destro che più destro non si può, Roberto Di Stefano. Qui il centrosinistra prova la simbolica riconquista, e si affida a Michele Foggetta, che ha vinto le primarie di coalizione, da sinistra.

 

  • Autore articolo
    Alessandro Braga
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di venerdì 20/05/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 20/05/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di venerdì 20/05/2022 delle 7:15

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 20/05/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    i Fantastici Tre

    Piantagioni s01e24

    Poveri ma belli - 20/05/2022

  • PlayStop

    Piantagioni s01e23

    Piantagioni s01e23

    Poveri ma belli - 20/05/2022

  • PlayStop

    Di tutto un boh di venerdì 20/05/2022

    l’Italia è una repubblica fondata sul sentito dire. Tra cliché e cose spiegate male, è un attimo perdersi un pezzo…

    Di tutto un boh - 20/05/2022

  • PlayStop

    I premi dell'Operazione Primavera - Ratanà

    Ratanà mette in palio un Menù Degustazione senza pensieri per 2 persone. Disma e Al1 hanno intervistato il proprietario e…

    Clip - 20/05/2022

  • PlayStop

    I premi dell'Operazione Primavera - La Cucina della Marianna

    La Cucina della Marianna a Cadenabbia mette in palio 4 buoni per un pranzo o una cena in riva al…

    Clip - 20/05/2022

  • PlayStop

    La mitica compagnia degli eroi S 01 E 04

    Le oscure arti magiche del mago Sbruffenkel avevano soggiogato tutti gli esseri viventi del continente di Alador, c'era ancora solo…

    Poveri ma belli - 20/05/2022

  • PlayStop

    Puntata di venerdì 20/05/2022

    Una delle principali sfide che l’Unione europea sta affrontando oggi è legata a questa domanda: come portare lo spirito e…

    L’Europa in casa nostra - 20/05/2022

  • PlayStop

    La mitica compagnia degli eroi S 01 E 08

    Le oscure arti magiche del mago Sbruffenkel avevano soggiogato tutti gli esseri viventi del continente di Alador, c'era ancora solo…

    Poveri ma belli - 20/05/2022

  • PlayStop

    Jack di venerdì 20/05/2022

    Nuove uscite settimanali e Jackset dedicato al live di Vasco

    Jack - 20/05/2022

  • PlayStop

    Puntata di venerdì 20/05/2022

    Un percorso attraverso la stratificazione sociale italiana, un viaggio nell’ascensore sociale del Belpaese, spesso rotto da anni e in attesa…

    Poveri ma belli - 20/05/2022

  • PlayStop

    Francesca Parmigiani, La Resistenza spiegata ai bambini. Dall'oppressione alla libertà: le radici della Costituzione

    FRANCESCA PARMIGIANI - LA RESISTENZA SPIEGATA AI BAMBINI. DALL'OPPRESSIONE ALLA LIBERTÀ: LE RADICI DELLA COSTITUZIONE – presentato da SARA MILANESE

    Note dell’autore - 20/05/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di venerdì 20/05/2022 delle 12:48

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 20/05/2022

  • PlayStop

    Cult di venerdì 20/05/2022

    Oggi a Cult, il quotidiano culturale di Radio Popolare in onda alle 11.30: il Salone del Libro di Torino, il…

    Cult - 20/05/2022

  • PlayStop

    37e2 di venerdì 20/05/2022

    Puntata speciale dedicata completamente alle liste di attesa e alla difficoltà di curarsi con il Servizio Sanitario Nazionale con tante…

    37 e 2 - 20/05/2022

  • PlayStop

    Prisma di venerdì 20/05/2022

    Notizie, voci e storie nel mattino di Radio Popolare, da lunedì a giovedì dalle 9.00 alle 10.30. Il venerdì dalle…

    Prisma - 20/05/2022

  • PlayStop

    Il giorno delle locuste di venerdì 20/05/2022

    Le locuste arrivano come orde, mangiano tutto quello che trovano sul loro cammino e lasciano solo desertificazione e povertà. Gianmarco…

    Il giorno delle locuste - 20/05/2022

  • PlayStop

    Il demone del tardi di venerdì 20/05/2022

    a cura di Gianmarco Bachi

    Il demone del tardi - 20/05/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di venerdì 20/05/2022 delle 7:48

    Fascia informativa e di approfondimento che segue il Giornale Radio, tra attualità, cultura e società.

    Seconda pagina - 20/05/2022

Adesso in diretta