Approfondimenti

“Balance ton bar”, il movimento che denuncia gli abusi e le violenze sessuali avvenute nei locali

Balance ton bar

Dounia Salimi ha 26 anni. Insieme a Maité Meeus, 23 anni, lo scorso ottobre ha creato a Bruxelles l’account Instagram Balance ton bar per raccogliere le storie di persone drogate a loro insaputa, spesso vittime di violenze sessuali, durante una serata fuori. L’iniziativa delle due militanti, femministe ma non solo, è nata dopo che diverse testimonianze sui social hanno messo sotto accusa uno dei più noti bar per studenti della capitale. A carico di uno dei camerieri ci sono decine di denunce per stupro: l’uomo avrebbe violentato le sue vittime dopo aver versato nei loro drink del GHB. Una droga liquida inodore e incolore che provoca stordimento, perdita di controllo del proprio corpo e amnesia. Nonostante le denunce, il suo datore di lavoro non lo ha mai licenziato, spostandolo in un altro bar del quartiere universitario.

In poche settimane, la pagina Balance ton bar ha raccolto migliaia di storie di ragazze e anche di qualche ragazzo, che raccontavano di essere state drogate a loro insaputa in questo o quel locale. L’ondata di denunce sui social ha dato il via a un movimento che ha portato a diverse manifestazioni e una giornata di boicottaggio dei bar, lo scorso novembre. E che si è propagato molto rapidamente anche in Francia, Spagna e Colombia, grazie ai conti aperti da Dounia e ora affidati a delle attiviste locali che ricevono centinaia di segnalazioni ogni giorno. Attiviste che, racconta Dounia, vengono regolarmente intimidite dai proprietari dei locali. Sui social ma anche nella vita reale, come a Marsiglia o in Spagna, dove una di loro è stata persino aggredita per strada. Una reazione virulenta che mostra forse più di mille parole come il movimento tocchi un nervo scoperto.

Tutte le donne sanno che nei locali vanno prese certe precauzioni. Ad esempio: mai lasciare il bicchiere incustodito. Ma quindi, il movimento Balance ton bar ha liberato la parola su un fatto noto o è il sintomo di un aumento dei casi? Se diverse associazioni hanno lanciato delle inchieste per cercare di quantificare il fenomeno, secondo Dounia, c’entra anche il COVID.

Dopo le privazioni della pandemia le ragazze sono tornate nei bar. Solo per accorgersi che la libertà ritrovata era una libertà amara e illusoria, di fronte all’impunità dei predatori sessuali. Un’impunità garantita in parte dall’inazione delle istituzioni, che Balance ton bar combatte con il name and shame. La presa di coscienza è stata particolarmente importante in Belgio, dove il #metoo non aveva avuto grande impatto. Ma anche in Francia, dove la procura di Parigi ha aperto un’inchiesta e sta studiando le numerose denunce ricevute nelle ultime settimane. Anche per questo Dounia pensa che, più che a una liberazione della parola, oggi assistiamo alla liberazione dell’ascolto: Le persone non volevano ascoltare quello che dicevamo ma ora ci stanno finalmente prendendo sul serio.

  • Autore articolo
    Luisa Nannipieri
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di lun 17/01/22 delle 19:47

    Metroregione di lun 17/01/22 delle 19:47

    Rassegna Stampa - 18/01/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    From Genesis to Revelation di mar 18/01/22

    From Genesis to Revelation di mar 18/01/22

    From Genesis To Revelation - 18/01/2022

  • PlayStop

    Jazz Anthology di lun 17/01/22

    Jazz Anthology di lun 17/01/22

    Jazz Anthology - 18/01/2022

  • PlayStop

    News Della Notte di lun 17/01/22

    News Della Notte di lun 17/01/22

    News della notte - 18/01/2022

  • PlayStop

    La pillola va giu di lun 17/01/22

    La pillola va giu di lun 17/01/22

    La Pillola va giù - 18/01/2022

  • PlayStop

    Il Suggeritore di lun 17/01/22

    Il Suggeritore di lun 17/01/22

    Il Suggeritore Night Live - 18/01/2022

  • PlayStop

    Quel che resta del giorno di lun 17/01/22

    Quel che resta del giorno di lun 17/01/22

    Quel che resta del giorno - 18/01/2022

  • PlayStop

    Esteri di lun 17/01/22

    1- Yemen. I ribelli Huti portano la guerra nel golfo. Colpito un sito energetico ad Abu Dahbi. Insieme ai sauditi,…

    Esteri - 18/01/2022

  • PlayStop

    Muoviti muoviti di lun 17/01/22

    Dove si dice che oggi NON è il Monday Blues, di tennisti che vincono grazie ai farmaci contro la dissenteria,…

    Muoviti muoviti - 18/01/2022

  • PlayStop

    The Game di lun 17/01/22

    //Inflazione annua al 3,9% a dicembre in Italia. A novembre era al 3,7%. I prezzi crescono spinti dai rincari dell’energia…

    The Game - 18/01/2022

  • PlayStop

    Feromoni e Vancouver

    Andrea Bellati racconta se gli umani sono sensibili ai feromoni, Erica Casati siccome è matta, si è trasferita a Vancouver…

    Di tutto un boh - 18/01/2022

  • PlayStop

    Considera l'armadillo lun 17/01/22

    Si parla con Annamaria Pisapia, presidente di CIWF Italia, degli allevamenti di Polpi in Spagna e della loro crudeltà, ma…

    Considera l’armadillo - 18/01/2022

  • PlayStop

    Jack di lun 17/01/22

    Jack di lun 17/01/22

    Jack - 18/01/2022

  • PlayStop

    Per un iscritto in più

    quando presentiamo in grande stile la prima corsa dell'Ippodromo Popolare, facciamo bieca pubblicità ai nostri canali di YouTube e ci…

    Poveri ma belli - 18/01/2022

  • PlayStop

    Seconda pagina di lun 17/01/22 delle 12:47

    Seconda pagina di lun 17/01/22 delle 12:47

    Seconda pagina - 18/01/2022

  • PlayStop

    Monterossi, la nuova serie tv tratta dai romanzi di Alessandro Robecchi

    Ai microfoni di Prisma Alessandro Robecchi parla di 'Monterossi', la serie tratta dai suoi romanzi, disponibile da oggi su Prime…

    Clip - 17/01/2022

  • PlayStop

    Cult di lun 17/01/22

    Cult di lun 17/01/22

    Cult - 18/01/2022

  • PlayStop

    494. Bauhaus al femminile, Anty Pansera

    494. BAUHAUS AL FEMMINILE - ANTY PANSERA – presentato da TIZIANA RICCI

    Note dell’autore - 17/01/2022

  • PlayStop

    Tutto scorre di lun 17/01/22

    Tutto scorre di lun 17/01/22

    Tutto scorre - 18/01/2022

  • PlayStop

    I Girasoli di sab 15/01/22

    - MOCDA, Museo d'Arte Contemporanea Digitale..-BOOMING – Contemporary Art Show - Fiera dell'arte contemporanea virtuale..-Criptoarte, NFT, Blockchain nella puntata di…

    I girasoli - 18/01/2022

  • PlayStop

    DOC di sab 15/01/22

    DOC 57 - COME DIVENTARE TIRANNI - Si può fare dell’ironia sull’ascesa al potere di un dittatore? Esiste un vademecum…

    DOC – Tratti da una storia vera - 18/01/2022

  • PlayStop

    Stay Human di sab 15/01/22

    Una chiacchierata con Stefano Senardi per parlare de "L'alba dentro l'imbrunire" (Rizzoli Lizard). il libro che ha curato con Francesco…

    Stay human - 18/01/2022

  • PlayStop

    Prisma di lun 17/01/22

    Quirinale, meno sette. Conversazioni con Filippo Ceccarelli editorialista di Repubblica. Covid, due anni dopo: gli errori fatti, chi paga, e…

    Prisma - 18/01/2022

Adesso in diretta