Approfondimenti

Al Senato una staffetta contro i femminicidi

Mantenere alta l’attenzione sui femminicidi, perché le circa 160 vittime ogni anno, non siano solo numeri di un fenomeno crudele, una lunga scia di sangue che vede uccisa una donna ogni 2,2 giorni, la metà di queste uccise dal proprio partner. Questo si propone la staffetta di denuncia che è iniziata al Senato. A ogni vittima di femminicidio, al Senato ci si alzerà per ricordare il nome e la storia di questa donna e lanciare un appello, perché finisca al più presto questa mattanza.

Ha cominciato l’ex ministra del Partito democratico, Maria Cecilia Guerra, non ha voluto aspettare oltre. L’ultima vittima, Bernadette Fella, era di Modena, la sua stessa città. A fine seduta si è alzata e ha lanciato questo appello:

appello cecilia guerra

“Solitamente a fine seduta, ci sono pochi senatori in aula, invece l’altro giorno, si sono fermati in tanti ad ascoltare. Speriamo di non doverlo ripetere troppo spesso. Abbiamo preparato una lista di parlamentari, molte donne, ma anche uomini, pronti a prendere la parola e continueremo a farlo ogni volta”.

“Lo scopo della staffetta è di non abbassare la guardia neanche un minuto di fronte a questa escalation”, che non si ferma neanche davanti allo sguardo atterrito dei figli, come dimostra il caso di Manuela Preceruti, in provincia di Pavia, uccisa dal compagno davanti alla figlia di 12 anni.

L’appello ha diversi obiettivi. Uno più mediatico e culturale: il bisogno di ricercare sempre i motivi del delitto nella gelosia del compagno, nel tradimento, nella volontà della donna di separarsi, quasi che ci fosse sottotraccia una ragione di tanta violenza, come se l’omicidio fosse frutto di un raptus, e non di una serie di comportamenti sempre più violenti.

L’altro è più politico: un appello al governo affinché venga monitorata l’applicazione del piano anti-violenza. Quante risorse ci sono, i centri anti-violenza riescono a essere efficaci e ad avere gli strumenti necessari per intervenire? Dopo una denuncia, quante volta scatta l’obbligo di allontanamento dell’aggressore, la querela? E poi, nella fase del processo, qual è il livello di pressione psicologica che una donna vittima di violenza subisce?

  • Autore articolo
    Anna Bredice
ARTICOLI CORRELATITutti gli articoli
POTREBBE PIACERTI ANCHETutte le trasmissioni

Adesso in diretta

Ultimo giornale Radio

Ultima Rassegna stampa

  • PlayStop

    Rassegna stampa di giovedì 08/12/2022

    La rassegna stampa di Popolare Network non si limita ad una carrellata sulle prime pagine dei principali quotidiani italiani: entra…

    Rassegna Stampa - 12/08/2022

Ultimo Metroregione

  • PlayStop

    Metroregione di mercoledì 07/12/2022 delle 19:49

    Metroregione è il notiziario regionale di Radio Popolare. Racconta le notizie che arrivano dal territorio della Lombardia, con particolare attenzione…

    Rassegna Stampa - 12/07/2022

Ultimi Podcasts

  • PlayStop

    Gli speciali di giovedì 08/12/2022 - ore 16:30

    I reportage e le inchieste di Radio Popolare Il lavoro degli inviati, corrispondenti e redattori di Radio Popolare e Popolare…

    Gli speciali - 12/08/2022

  • PlayStop

    Gli speciali di giovedì 08/12/2022 - ore 15:39

    I reportage e le inchieste di Radio Popolare Il lavoro degli inviati, corrispondenti e redattori di Radio Popolare e Popolare…

    Gli speciali - 12/08/2022

  • PlayStop

    Conduzione musicale di giovedì 08/12/2022 delle 14:30

    Un viaggio musicale sempre diverso insieme ai nostri tanti bravissimi deejay: nei giorni festivi, qua e là, ogni volta che…

    Conduzione musicale - 12/08/2022

  • PlayStop

    10 Pezzi di giovedì 08/12/2022

    Una colonna sonora per il sabato pomeriggio, 45 minuti di musica con cui attraversare il repertorio di grandi artisti che…

    10 Pezzi - 12/08/2022

  • PlayStop

    Gli speciali di giovedì 08/12/2022 - ore 12:30

    I reportage e le inchieste di Radio Popolare Il lavoro degli inviati, corrispondenti e redattori di Radio Popolare e Popolare…

    Gli speciali - 12/08/2022

  • PlayStop

    Microfono aperto di giovedì 08/12/2022

    Vita, politica, storie, dibattito, confronto, scontro. La formula: un tema, un conduttore, degli ospiti e voi. Dalla notizia del momento…

    Microfono aperto - 12/08/2022

  • PlayStop

    Apertura musicale classica di giovedì 08/12/2022

    La musica classica e le sue riverberazioni con Carlo Lanfossi per augurare un buon risveglio a “tutte le mattine del…

    Apertura musicale classica - 12/08/2022

  • PlayStop

    Mono di giovedì 08/12/2022

    Tutti i mercoledì, da mezzanotte all'una, un'ora di musica scelta di volta in volta seguendo un tema, un percorso, un'idea...un…

    Mono - 12/08/2022

  • PlayStop

    Jazz Ahead di mercoledì 07/12/2022

    Dischi nuovi, progetti attivi, concerti imminenti, ospiti appassionati, connessi al più che ampio e molto vivo mondo del Jazz e…

    Jazz Ahead - 12/07/2022

  • PlayStop

    News della notte di mercoledì 07/12/2022

    L’ultimo approfondimento dei temi d’attualità in chiusura di giornata

    News della notte - 12/07/2022

  • PlayStop

    Gli speciali di mercoledì 07/12/2022 - ore 21:32

    I reportage e le inchieste di Radio Popolare Il lavoro degli inviati, corrispondenti e redattori di Radio Popolare e Popolare…

    Gli speciali - 12/07/2022

  • PlayStop

    Quel che resta del giorno di mercoledì 07/12/2022

    I fatti più importanti della giornata sottoposti al dibattito degli ascoltatori e delle ascoltatrici.

    Quel che resta del giorno - 12/07/2022

  • PlayStop

    Muoviti Muoviti di mercoledì 07/12/2022

    (55 - 246) Dove si assiste ad un'edizione speciale di Muoviti Muoviti per la prima della Scala con collegamenti dentro…

    Muoviti muoviti - 12/07/2022

  • PlayStop

    Di tutto un boh di mercoledì 07/12/2022

    l’Italia è una repubblica fondata sul sentito dire. Tra cliché e cose spiegate male, è un attimo perdersi un pezzo…

    Di tutto un boh - 12/07/2022

  • PlayStop

    Sounds and the City di mercoledì 07/12/2022

    Musica, suoni e gli artisti più interessanti e innovativi della scena musicale indie insieme ai grandi classici che li hanno…

    Sounds and the City - 12/07/2022

  • PlayStop

    Jack di mercoledì 07/12/2022

    Il magazine musicale di Radio Popolare si prende cura del vostro primo pomeriggio e della vostra passione per la musica,…

    Jack - 12/07/2022

  • PlayStop

    Considera l’armadillo di mercoledì 07/12/2022

    Oggi ospite Max Nicolosi per raccontarci il compleanno e la vita di Fattoria Capre e Cavoli di Mesero, di Marte…

    Considera l’armadillo - 12/07/2022

  • PlayStop

    Pini marittimi

    Quando sogniamo a occhi aperti, ci rallegriamo della diminuzione temporanea delle bollette e torniamo indietro di 30 anni in quella…

    Poveri ma belli - 12/07/2022

Adesso in diretta